I dieci migliori gadget del decennio

Andrea Carlino
Di Andrea Carlino
gadget

Tra pochissimo il 2019 si concluderà. Non si conclude solo un anno, ma anche un decennio, quello degli anni '10 contrassegnato da grandi innovazioni in ambito tecnologico. Non solo i social network hanno invaso la nostra vita, ma tanti gadget tecnologici hanno reso i nostri giorni diversi rispetto a quelli soltanto di pochi anni fa. Dall'Ipad fino alla Nintendo Switch, ecco i 10 oggetti culto degli ultimi 10 anni secondo la prestigiosa rivista TIME.
Piccolo spoiler: in questa classifica non c'è nessuno smartphone e la Apple appare per tre volte (ma evidentemente senza l'Iphone, il suo prodotto più iconico).


Apple IPAD - 2010

Nel 2010, la Apple ha presentato il suo tablet: l'Ipad . Questo oggetto ha cambiato davvero la concezione di portabilità: l'abbandono dei tasti fisici, l'enorme selezione di software. L'Ipad rappresenta un compagno perfetto sia per lavoro, ma anche per svago.

Tesla Model S (2012)

Nel 2019 si è parlato tanto di innovazione, economia green e risparmio energetico. Nel 2012 la Tesla ha rappresentato uno choc per il settore dell'automobile: la berlina elettrica ha cambiato il mercato e ha iniziato a farci pensare ad un futuro a batterie e non con i combustibili fossili.

Raspberry PI - 2012

Con il Raspberry PI ogni smanettone che si rispetti ha avuto la possibilità di avere il gadget per definizione. Di tutto e di più dentro il modulo: dagli speaker smart fino ai server cloud. Dal 2012 ad oggi sono stati venduti più di 20 milioni di unità.

Google Chromecast - 2013

Come rendere la propria tv (e non solo) smart ad un prezzo accessibile. Nel 2013 è arrivata sul mercato la Google Chromecast, in grado di rivoluzionare lo streaming: una connettività a 360° che ha cambiato (in meglio) le nostre vita.

DJI Phamton - 2013

Questo è il drone che ha rivoluzionato il sistema: di facile utilizzo, soddisfacente anche per i più esigenti. Dal 2013 ad oggi sono cambiate molte cose tanto che, adesso, c'è perfino un campionato professionale di corse coi droni!

Amazon Echo (2014)

Il 2014 è l'anno degli assistenti vocali con Echo di Amazon. Ideale per i gestire i propri dispositivi a casa, per la riproduzione di contenuti multimediali e per comunicare con amici e famiglia. Amazon ha fatto da apripista poi tutti gli altri grandi player del settore hanno seguito la strada.

Apple Watch - 2015

Il 2015 è l'anno dell'Apple Watch che ha cambiato l'idea di orologio. Quasi come se fossimo un film di fantascienza, notifiche e messaggi si possono leggere guardando solo il gadget attaccato al polso. Da 2015 ad oggi da oggetto di nicchia è diventato di massa.


Apple Airpods - 2016

Ascoltare la musica senza odiosi cavi anche in mobilità ma senza cuffie enormi. Le Airpods hanno rivoluzionato il mercato e conquistato i cuori (e le orecchie) degli appassionati di musica. Immediato il successo tra gli utenti Apple, così come è stato immediato il tentativo di altre aziende di seguire la strada della Apple.

Nintento Switch - 2017

La sua portabilità associata a una libreria in costante evoluzione di titoli dai classici Nintendo fino agli indie e ai giochi più vintage, rende la Switch la massima espressione dell'idea di Nintendo in fatto di giochi. Il gigante giapponese ha creato un ibrido perfetto per giocare sia in mobilità che a casa.

Xbox Adaptive Controller - 2018

Con innumerevoli porte per collegare altri controller, pulsanti e joystick, e la sua compatibilità con Xbox One e PC Windows 10, l'Adaptive Controller è senza ombra di dubbio una delle innovazioni tech più importanti del decennio.
Skuola | TV
Maturità 2020: il Totoesame dello scrittore Federico Moccia - #PrimaProva

Chiederemo a Federico Moccia quali sono i principali fatti di attualità che i maturandi come te dovrebbero tenere sottocchio, ma anche come scrivere un buon testo argomentativo.

27 gennaio 2020 ore 15:30

Segui la diretta