Giocare a distanza ai tempi del Covid-19 si può: il libro che spiega come riuscirci

Giulia.Onofri
Di Giulia.Onofri
30 idee per giocare ad un metro di stanza raccolte nel libro di P. Baccalario, M. Cattaneo e F. Taddia

Negli ultimi mesi, ogni forma di interazione sociale è stata rivoluzionata dalla pandemia che, a causa delle numerose misure di prevenzione in atto, ha modificato la vita di tutti all’interno della società. Fra tutte le regole anti-Covid, quella che riguarda il distanziamento sociale rappresenta sicuramente una delle più impegnative e difficili da rispettare, soprattutto nei contesti ricreativi e di svago che coinvolgono i più piccoli.


Guarda anche:

Il libro che raccoglie 30 idee illustrate per giochi a distanza

Se per i bambini il distanziamento sociale ha comportato una serie di rinunce alle consuete abitudini, in loro soccorso sono arrivati tre giornalisti che hanno deciso di ricreare per i più piccoli una nuova dimensione di gioco, (attuabile anche negli spazi aperti o nelle palestre delle scuole) che coniuga il divertimento con la necessità del distanziamento sociale.. Dal desiderio di non privare i bambini del gioco e della socialità, è nato il libro “Giochi di gruppo (anche) a 1 metro di distanza” scritto e ideato da Pierdomenico Baccalario, Marco Cattaneo e Federico Taddia, con le illustrazioni di Marianna Cattaneo.
Il libro è rivolto a bambini dagli 8 anni e contiene un'interessante serie di rivisitazioni dei tradizionali giochi che da generazioni non smettono di appassionare i più piccoli come ad esempio nascondino, ruba bandiera, mosca cieca o giochi con il frisbee. Accanto a questi attività, nel libro trovano spazio anche alcuni sport tra i più amati come il basket e il calcio.
Il libro propone una gamma interessante di possibilità di gioco, ben 30 idee diversificate per giocare in spazi chiusi o all’aperto, in piccoli o grandi gruppi , sempre mantenendo il distanziamento sociale.
Scopo del libro è quello di essere un “inno al divertimento e alla bellezza dello stare insieme”, semplicemente adottando regole di gioco nuove che impongono il metro di distanza.

Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Curioso di conoscere il prossimo ospite? Continua a seguirci e lo scoprirai!

29 ottobre 2020 ore 16:15

Segui la diretta