Cosa fare dopo il diploma di maturità? Guida completa e consigli utili post diploma

Redazione
Di Redazione
cosa fare dopo la maturità

Se stai leggendo questo articolo, probabilmente sei nel periodo post-diploma, in cui ti senti finalmente un po’ più rilassato ed appagato per aver finalmente ottenuto quello a cui aspiravi da parecchi anni. Eppure qualcosa ti tormenta ancora: cosa farai dopo la maturità? Potremmo avere le risposte per te, questo breve periodo potrebbe essere utile per fare esperienze formative e per capire come vuoi investire il tuo futuro, portandoti anche a conoscerti meglio.


Estate dopo il diploma: un viaggio di maturità indimenticabile

Subito dopo gli esami, c'è bisogno di staccare un poco. Un viaggio di maturità con i compagni di classe è un buon modo per divertirsi, ricaricarsi e creare ricordi indelebili.
Che il viaggio dopo la maturità sia organizzato last minute il giorno dopo gli orali o che sia stato pianificato da settimane, l'importante è che sia uno di quei viaggi che si fanno una volta nella vita.
Quali caratteristiche deve avere il viaggio di maturità perfetto?
  • I compagni di classe (o altri neodiplomati)
  • Una meta piena di movida
  • In alternativa, una meta da scoprire: un posto esotico o dall'altra parte del mondo!
  • Lasciare a casa i libri: ai test universitari si pensa al ritorno!

  • viaggio maturità


    Scegliere l'università dopo il diploma

    Non è poi così scontata come possibilità, bisogna però rendersi conto che dev’essere una scelta consapevole.
    Oggigiorno non è semplice riuscire a congiungere le proprie passioni con le possibilità di trovare facilmente lavoro, visto che ormai è diventato complesso arrivare ad uno sbocco professionale sicuro.
    Quindi, le alternative in un primo momento sono due: lavorare subito o il prima possibile, o studiare?
    Nel primo caso, si può provare a cercare subito lavoro (nel caso dei diplomati tecnici o professionali) o scegliere di frequentare un percorso professionalizzante che, in poco tempo, dia le competenze specifiche per intraprendere una professione.
    Chi sceglie invece un percorso più lungo, come l'università, dovrà fare i conti in molti casi con il numero chiuso e con diversi anni di studio per arrivare alla laurea. L'importante, nella scelta, è di riuscire a conciliare le proprie passioni con le esigenze del mercato del lavoro, che si muove sempre di più verso le competenze digitali, dello sviluppo sostenibile, del marketing applicato ai social network, ma anche all'impiego di competenze umanistiche al servizio della persona o delle nuove frontiere dell'intelligenza artificiale.


    Scelta post diploma: Iscriversi ai test di ingresso universitari

    Per chi sceglie una facoltà ad accesso programmato (o in generale, a numero chiuso), deve ricordarsi di effettuare le procedure per iscriversi alle selezioni. Per i corsi ad accesso programmato nazionale (Medicina, Odontoiatria, Architettura, Veterinaria) è necessario iscriversi su universitaly.it dal 3 luglio al 25 luglio. Per tutti gli altri corsi, è necessario informarsi presso la sede scelta. Attenti a non bucare le scadenze!

    viaggio maturità

    Guarda anche:

    Corsi professionalizzanti post-diploma

    E’ la giusta opzione per chi necessita qualcosa di più pratico. Ci sono parecchi tipi di corsi, hai la possibilità di scegliere quello che più ti appassiona o quello che più può aiutarti ad essere assunto per un impiego. Alcuni di questi possono durare pochi mesi, altri qualche anno. Un esempio sono gli Istituti Tecnici Superiori, che hanno proprio questo obiettivo e sono una solida alternativa all'università. Ma sono tante le scuole che rilasciano certificazioni utili per il mondo del lavoro e riescono a preparare in maniera ottimale in questo senso: dalle scuole per diventare chef, alle accademie di moda e design, ai corsi per diventare sviluppatori o esperti di un determinato linguaggio informatico.

    Guarda anche:

    Entrare nel mondo del lavoro dopo la maturità

    Trovare subito un impiego appena preso il diploma, in particolare per chi ha un diploma tecnico o professionale, ti aiuterebbe a comprendere come funziona la vita di un lavoratore. Hai modo di provare più occupazioni diverse. Questo ti aiuterebbe anche a capire come muoverti sul posto di lavoro e a come comportarti, oltre ad imparare un mestiere e fare esperienza fin da subito.

    Cosa fare dopo il diploma? studiare e lavorare all’estero

    In questi tempi, quasi in ogni mestiere è richiesta la conoscenza in modo fluente di una seconda lingua, spesso l’inglese. Ti potrebbe quindi tornare utile cercare di fare qualche esperienza fuori, all’estero, così da incrementare il tuo inglese o la lingua che ti interessa di più.
    Molti ragazzi scelgono di fare un corso di lingua all'estero dopo il diploma, o anche di iscriversi in un'università straniera o fare un'attività di lavoro, stage o tirocinio, utilissimi per fare i primi passi nel mondo del lavoro.
    Anche la possibilità di fare volontariato all'estero, potrebbe essere una opportunità. Ti porterebbe a crescere personalmente, a notare com’è la vita delle altre persone e quali sono le principali problematiche del nostro mondo. Potrebbe aiutarti a capire in quali campi ti piacerebbe impegnarti anche professionalmente e potrebbe comunque arricchire il tuo curriculum.

    lavoro estero
    Potrebbe Interessarti
    ×
    Skuola | TV
    Buone vacanze ragazzi!

    La Skuola Tv torna a ottobre. Buone vacanze a tutti gli studenti!

    1 ottobre 2019 ore 16:00

    Segui la diretta