Petronio - Satyricon

Satyricon = storie di satiri
63-65
Ci é pervenuto incompleto (censure), abbiamo solo la parte centrale.

Narratore --> Encolpio, protagonista

Trama
Encolpio perseguitato dal dio Priapo, fugge in Italia. Fugge dal carcere in Italia e si dirige verso sud con Gitone, di cui si era invaghito. Conoscono Ascilto, rivale in amore di Encolpio.

Personaggi
Di tutti i tipi:
Viziosi, truffatori, parvenu come Trimalchione

Modelli
- Romanzi ellenistici (romanzi amorosi casti, senza triangoli amorosi) --> il Satyricon ne è il rovesciamento ironico e parodico.(i personaggi non sono virtuosi, hanno desideri e passioni materiali)
- il Satyricon è il rovesciamento anche dell'Odissea --> "Odissea comica" --> idea del viaggio e ira di un dio (Poseidone), episodio della maga Circe (prigione per fascino, come Cena Trimalchionis). Si ha un rovesciamento di gravità della materia (del tema del viaggio dell'amore e del rapporto con gli Dei). Es. Odissea era un viaggio straordinario mentre il Satyricon è molto più modesto.

Forma
Prosimetro --> romanzo prevalentemente in prosa, con circa 30 componimenti poetici (usa il trimetro, o senario giambico)

Tramite
- Fabula milesia (di Mileto, Asia minore) --> novelle per lo più di argomento erotico e piccante
Es. "La matrona di Efeso" nel Satyricon.

- Satira menippea (romana) < saturo, piatto saturo, "pieno". La si può paragonare ad un piatto stracolmo. Storie parodiche che denunciano i vizi degli uomini e della società. Il Satyricon si avvicina molto per lo stile usato, per la scelta della forma prosimetrica.

- Apokolokyntosis è una satira menippea

Rovesciamento --> smascheramento del falso, apoteosi. È diverso da catastrofe

Altri esempi: Don Quijote

Pirandello
-Rovesciamento nella Cena Trimalchionis
Trimalchione --> tri-malchio--> tre volte re (malch =re)
Dire che un liberto è tre volte sovrano é ironia.

Cena Trimalchionis

Nel secondo blocco
Trimalchione --> liberto molto arricchito, volgare e pacchiano (parvenu), sfarzo ostentato, pieno di contraddizioni (cita Seneca, ma poi maltratta gli schiavi), sembra una caricatura di Nerone.
Trimalchione dà un banchetto per mostrare la sua ricchezza, fa il suo ingresso in una portantina, è sempre al centro dell'attenzione in diversi modi, fa portare delle portate strane, racconta storie volgari.

Verso la fine dell episodio Trimalchione è ubriaco e chiede che venga suonata la sua marcia funebre --> frastuono --> arrivano i pompieri --> i tre fuggono

La Matrona di Efeso
Donna sposata e madre (= matrona), le muore il marito e decide di stare nel sepolcro tutti i giorni a piangerlo senza mai mangiare. Il soldato che fa da guardiano alle croci del cimitero le offre da mangiare e poi lei si concede. Intanto i parenti di un crocifisso decidono di toglierne uno dalla croce per beffeggiarlo, così il soldato quando lo scopre, per non finire nei guai per aver perso un cadavere (reato gravissimo), è deciso a morire per sostituirlo. La matrona allora decide di appendere suo marito.

Hai bisogno di aiuto in L'età imperiale?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email