vally32 di vally32
Habilis 2556 punti

Il moto e le forze

Un corpo è in movimento se la sua posizione cambia al passare del tempo rispetto a un sistema di riferimento fissato.
La traiettoria è la linea costituita dalle posizioni occupate dal corpo durante il movimento.
Il sistema di riferimento è un'insieme di punti (fissi) rispetto ai quali viene studiato il movimento.
Per studiare il movimento di un corpo bisogna conoscere:
1) Spazio (S) in metri (m)
2) Tempo (t) in secondi (s)

La velocità media è una velocità teorica, ovvero una velocità idealmente mantenuta in maniera costante.
La velocità media è data dalla formula ΔS : Δt
ΔS è ricavata dalla lunghezza in questione più lunga (Sb) meno la lunghezza in questione più corta (Sa)= Sb - Sa
Δt è ricavata dal tempo in questione più lungo (t2) meno il tempo in questione più corto (t1)= t2 - t1

Il moto rettilineo uniforme è un moto che va ad una velocità costante in modo rettilineo.

I* Principio di Dinamica (principio di inerzia)
Fatt (forza d'attrito) + P1 (componente attiva della forza di gravità) = 0
Se ad un corpo non sono applicate forze ovvero la sua risultante è zero, un corpo:
1. O rimane in quiete
2. O rimane nel suo moto rettilineo uniforme
Fino a quando non interverrà una forza che produrrà un cambiamento del suo stato.

II* Principio della Dinamica
Se un corpo viene sottoposto ad una forza non equilibrata, il corpo subisce una accelerazione che è direttamente proporzionale alla forza è inversamente proporzionale alla massa.

F = m (Massa) x a (accelerazione)

MRUA: Moto rettilineo uniformemente accelerato
La legge dell'MRUA dice che:
S (spazio)= 1/2 x a (accelerazione) x t² (tempo)
La legge dell'MRUA è valida quando il corpo parte da fermo.

Moto di caduta libera dei corpi
In virtù dela seconda legge della dinamica, se c'è solo la forza di gravità, un corpo, in assenza d'aria, si muove con MRUA.

Hai bisogno di aiuto in Meccanica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email