Questo appunto contiene un allegato
Diderot, Denis - Pensiero filosofico scaricato 8 volte

Diderot

Famoso filosofo francese del 1700.
Noto illuminista, scrisse, assieme a D’Alembert, ”l’Enciclopedie”, una delle più importanti opere dell’illuminismo, in cui è racchiusa tutta la conoscenza scientifica e tecnologica dell’epoca. È un tuttologo, si è occupato di filosofia, letteratura, opere teatrali, biologia, storia.
È importante perché filosoficamente è il primo filosofo monista.
Tutti i filosofi dell’epoca moderna avevano provato a definire quali fossero le sostanze di cui era fatto il mondo:
--Cartesio: la sua è la divisione più importante: mondo=Pensiero e materia
--Spinoza: una sola sostanza, DIO, con 2 attributi(pensiero ,materia)
--Hobbes: una sola sostanza, la MATERIA, ma ipotizza l’esistenza di un Dio regolatore della natura.

Diderot è il primo a sostenere che esista SOLO la materia, e che essa, seguendo regole proprie, dia origine a tutte le cose. (non c’è nessuna forma di dualismo, non ci sono principi regolatori esterni).

Diderot non è un monista fin dal principio del suo percorso intellettuale, all’inizio si colloca su posizioni deiste.
-- Deismo: credere in un Dio creatore razionale che non richiede alcun tipo di preghiera, non necessita di religioni, non interviene nelle vicende dell’universo, lo crea soltanto.
Dio quindi come Garante della ragione. --

Hai bisogno di aiuto in Filosofia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email