Gli spunti più interessanti per la tesina di terza media sulle donne

Lucilla Tomassi
Di Lucilla Tomassi
tesina terza media donne

Per molti ragazzi l’esame di terza media 2020 è ormai arrivato. Quest’anno infatti, dopo l’abolizione delle prove scritte, l’esame di terza media prevede la creazione di un elaborato scritto su un tema a piacere da collegare a tutte le materie: la classica tesina di terza media. Questa tesina andrà consegnata ai professori prima del colloquio orale, che avverrà a distanza, quindi tramite videochiamata, entro e non oltre il 30 giugno 2020.
Infatti il colloquio orale di terza media 2020 altro non sarà che una presentazione da parte del candidato del proprio elaborato davanti alla commissione d’esame. Quindi scegliere l’argomento giusto dal quale partire è essenziale: ma quale scegliere? Scopriamolo insieme.


Tesina di terza media 2020 sulle donne

Una delle tematiche sempre attuali e che può fornire moltissimi spunti e diverse letture è quella legata al mondo delle donne, dei loro diritti, della loro emancipazione e del loro ruolo nella società. Questa tematica quindi può essere affrontata in modi totalmente diversi a seconda di quale lettura pensiamo sia meglio imprimere nella tesina. Oppure, più semplicemente è possibile toccare tutti questi temi, assegnando ad ogni materia una figura femminile strettamente collegata. Scopriamo insieme alcuni dei collegamenti più emblematici e forti.


Tesina terza media 2020: le donne e i diritti

Partiamo dalla storia: i collegamenti che si possono fare sono davvero molti. Alla materia storia si può collegare la figura e quindi l’emblematico episodio di Rosa Parks, parlando di come questa coraggiosa donna americana si sia rifiutata di cedere il proprio posto sull’autobus ad un uomo bianco, allacciando quindi al discorso anche il tema del razzismo, senza dubbio molto attuale nelle ultime settimane.
Oppure si potrebbe collegare questa materia con il movimento delle suffragette: ovvero delle donne che chiedevano il diritto di voto nel secolo scorso, le loro conquiste e le date in cui paese dopo paese vennero riconosciuti i diritti di suffragio universale, quindi aprendo le urne anche alle donne.

Tesina terza media 2020: le donne e la letteratura italiana

In letteratura italiana si può collegare il tema delle donne a diversi argomenti: un argomento originale e interessante potrebbe essere legato all’evoluzione del ruolo della donna all’interno della società e nei componimenti poetici: partendo dalla donna angelo tipica dello Stilnovo, fino ad arrivare alla donna fatale di D’Annunzio, passando per il ruolo di Lucia nei Promessi Sposi.

Tesina terza media 2020: le donne e la letteratura inglese

Invece nella letteratura inglese al tema delle donne si possono collegare diversi esempi di donne scrittrici, a iniziare da Jane Austen, con il suo celeberrimo Orgoglio e Pregiudizio, o Mary Shelley, ricordata per aver scritto Frankenstein, oppure le sorelle Bronte, famose per aver prodotto Jane Eyre e Cime tempestose, rispettivamente di Charlotte e di Emily. Andando avanti incontriamo anche Virginia Woolf e Agatha Christie, fino poi ad arrivare a una più moderna J.K. Rowling, la madre di Harry Potter. Insomma, all’interno della letteratura di oltremanica di donne scrittrici non mancano esempi famosissimi e tutti quanti ottimi per arricchire la tesina di terza media 2020.

Tesina terza media 2020: le donne e la scienza

Tuttavia anche nel settore scientifico esempi illustri di donne scienziate non mancano. A iniziare da Madame Curie, la notissima chimica e fisica polacca naturalizzata francese, la quale ha dato la vita per proseguire gli studi sulle radiazioni, insignita anche di un Premio Nobel per la chimica. Fino ad arrivare a una nostrana Rita Levi Montalcini, famosissima neurologa, anche lei premio Nobel ma per la medicina, perché è stata la prima ad identificare il fattore di accrescimento della fibra nervosa.

Tesina terza media 2020: le donne e l’arte

Infine concludiamo con la materia storia dell’arte, per la quale consigliamo un collegamento molto azzeccato con l’artista e pittrice Frida Kahlo. Una tra le più celebri artiste del Novecento, che è riuscita a incarnare il prototipo della donna emancipata e libera, che si trova a doversi scontrare con il tradizionale stereotipo femminile, che guarda la donna come un semplice oggetto del desiderio maschile. Per questo Frida è spesso un simbolo del femminismo, in quanto si rivelò piena di pulsioni, di contrasti, di sogni e di nostalgie.
Skuola | TV
#Piudiprima: i giovani chiedono, la ministra Bonetti risponde – Skuola.net ft. Angelica Massera

La Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, ‘interrogata’ da Skuola.net e da Angelica Massera, spiega cosa sta facendo la politica per rispondere ai bisogni dei giovani in ambito di Pari Opportunità

10 luglio 2020 ore 10:00

Segui la diretta