Ominide 11995 punti

Unità della Repubblica e secessione


Negli ultimi anni, in molti paesi è stata manifestata da parte di alcune regioni l’intenzioni di dar vita a processi di secessione dai relativi stati di appartenenza. Ciò ha avuto luogo prima in Scozia, in cui fu proposto un referendum consultivo sulla possibilità di indipendenza dal Regno unito, il cui esito impedì l’avvio del procedimento per uno scarto del dieci percento, in Catalogna, dove però il referendum consultivo vide il coinvolgimento di una parte esigua della popolazione e, pertanto, ebbe una ben circoscritta rilevanza, e, sebbene sia mediaticamente passato in sordina, persino in Veneto, in cui furono proposti due referendum consultivi a fini secessionistici.
Questione di legittimità: con due leggi, 15 e 16/2014, il consiglio regionale aveva indetto due consultazioni referendarie, la prima per chiedere ai propri cittadini se volessero richiedere maggiori forme di autonomia al governo centrale, specie in ambito tributario e fiscale, la seconda per interrogarli sull’opportunità di separarsi dallo Stato italiano, rendendosi Repubblica indipendente.
Discussione: tramite la sentenza n. 118 del 2015, la Corte costituzionale ha avuto modo di valutare le suddette proposte referendarie, dichiarandone l’illegittimità. In particolare il giudizio della Corte ha preso in esame la legge 16/2014, la quale indiceva un referendum per la secessione. I giudici hanno dichiarato fondata la questione di legittimità proposta dal governo poiché il referendum consultivo da essa previsto, non solo riguarda «scelte fondamentali di livello costituzionale», ma suggerisce sovvertimenti istituzionali radicalmente incompatibili con i fondamentali principi di unità e indivisibilità della Repubblica. Il quesito referendario relativo alla possibilità di trattenere sul territorio regionale l’ottanta percento delle entrate riscosse contrasta l’articolo 75.2 della Costituziona italiana e, più in generale, le esigenze di equilibrio e mantenimento della finanza pubblica.
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email