Nyxante di Nyxante
Ominide 190 punti

Partizioni del diritto


Il diritto si distingue in diritto naturale e in diritto positivo.

Il diritto naturale consiste nell'insieme dei principi di giustizia propri della natura umana; essenzialmente si tratta dei diritti sanciti dalla Dichiarazione universale dei diritti umani, adottata dai paesi dell'ONU.

Il diritto positivo, invece, è l'insieme delle norme giuridiche in vigore in un determinato territorio (lo Stato) in un certo periodo storico.

Questo ramo del diritto si suddivide in diritto privato e diritto pubblico.

Il diritto privato regola i rapporti tra soggetti privati - quindi tra soggetti posti su un piano di parità - e si articola a sua volta in diritto civile e diritto commerciale.
-Il diritto civile fa particolare riferimento alla famiglia, ai contratti e alle proprietà;
-Il diritto commerciale regola i rapporti di coloro che intraprendono un'attività economica.

Il diritto pubblico regola i rapporti in cui si ha la supremazia di un soggetto pubblico e si divide in:
-diritto costituzionale: regola l'organizzazione statale e degli enti pubblici;
-diritto amministrativo: regola le attività degli uffici pubblici;
-diritto processuale: regola le attività dei magistrati e lo svolgimento dei processi;
-diritto penale: insieme delle norme che stabiliscono i reati e le relative pene.

Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email