Ominide 17058 punti

Nullità e annullabilità del contratto di lavoro


La disciplina del lavoro in prova presenta diversi elementi distintivi: in particolare, il regime di licenziamento costituisce un’eccezione alla regola del giustificato motivo. Se il periodo di prova non si è protratto per più di sei mesi, ciascuna delle due parti può avvalersi del cosiddetto «recesso ad nutum», cioè senza preavviso.

A seguito del periodo di prova può aver luogo l’assunzione definitiva del lavoratore. Il periodo prestato a titolo di prova deve essere computato nell’anzianità di servizio del dipendente (art. 2096, c. 3).
Le clausole del contratto di lavoro subordinato possono essere nulle per contrasto con disposizioni imperative di legge o di contratto collettivo. Questo può essere dichiarato nullo anche nel suo complesso, oppure annullabile per incapacità naturale o per vizi della volontà (errore, violenza o dolo) di uno dei contraenti.
Gli effetti della nullità e dell’annullabilità dei contratti di lavoro sono diversi da quelli previsti in ambito privatistico:
- l’articolo 2126 del Codice civile stabilisce che »la nullità o l’annullamento del contratto di lavoro non producono effetti per il periodo in cui il rapporto ha avuto esecuzione». La disposizione legittima il lavoratore a rivendicare, anche in giudizio, la tutela dei diritti derivanti dallo svolgimento della prestazione, in primo luogo quelli di natura retributiva;
- il divieto di efficacia retroattiva dei contratti di lavoro nulli o annullati viene meno nel caso in cui nullità o annullamento derivino dall’illiceità dell’oggetto o della causa” (ad es., lo svolgimento di un’attività criminale). In questo caso il lavoratore non può vantare alcun diritto relativo al «rapporto di lavoro».
In sintesi, dunque, i requisiti di nullità e annullabilità dei contratti di lavoro sono i medesimi che si osservano in ambito privatistico, ma le conseguenze che ne scaturiscono sono nettamente diverse.
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email