Ominide 6603 punti

Le giurisdizioni speciali

La Costituzione vieta l'istituzione di giudici straordinari o speciali, ma delega l'esercizio della giurisdizione in alcune particolari materie ad appositi organi, non dipendenti dal CSM bensi' dal potere esecutivo. E' il caso dei giudici amministrativi, di quelli contabili e tributari e di quelli militari.


La giurisdizione amministrativa


E' attribuita ai Tribunali amministrativi regionali (TAR) e al Consiglio di Stato.
I TAR sono giudici di primo grado; in totale sono 20, uno per ciascuna Regione, con sede nel capoluogo regionale; in nove Regioni sono state istituite anche sezioni distaccate in altre sedi.
Ciascun Tribunale ha competenza esclusivamente nell'ambito regionale per gli atti degli enti o degli organi della Pubblica amministrazione che agiscono sul territorio della Regione o che producono effetti limitati al territorio regionale.
Le sentenze dei TAR sono immediatamente esecutive, cioè possono sospendere o annullare l'atto della Pubblica amministrazione; esse possono essere impugnate in appello presso il Consiglio di Stato, il quale affianca a tale funzione di giudice amministrativo di secondo grando anche quella di organo consultivo del Governo.


La giurisdizione contabile


Spetta alla Corte dei conti, composta da magistrati contabili organizzati anche in autonome sezioni su base regionale.

Articolo 100 Cost.
"Il Consiglio di Stato è organo di consulenza giuridico-amministrativa e di tutela della giustizia nell'amministrazione.
La Corte dei conti esercita il controllo preventivo di legittimità sugli atti del Governo, e anche quello successivo sulla gestione del bilancio dello Stato. Partecipa, nei casi e nelle forme stabilite dalla legge, al controllo sulla gestione finanziaria degli enti a cui lo Stato contribuisce in via ordinaria. Riferisce direttamente alle Camere sul risultato del riscontro eseguito.
La legge assicura l'indipendenza dei due Istituti e dei loro componenti di fronte al Governo."

Oltre al controllo preventivo di legittimità su numerosi atti del Governo e di altri organi pubblici e di controllo successivo sulla gestione del bilancio e del patrimonio dello Stato, alla Corte dei conti spettano i giudizi in materia di contabilità pubblica, pensionistica e di responsabilità degli impiegati e funzionari dello Stato o di altri enti pubblici.


La giurisdizione tributaria e militare


La giurisdizione tributaria è assegnata alle Commissioni tributarie con competenza territoriale su base provinciale o regionale su tutte le controversie relative ai tributi. Contro le loro decisioni è previsto il ricorso, in ultima istanza, alla Corte di cassazione.
I Tribunali militari sono competenti in materia di reati militari commessi dagli appartenenti alle Forze armate.
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email