Video appunto: Definizione di Stato

Lo Stato



Lo Stato si può definire come l'organizzazione di un popolo su un determinato territorio e sotto un'unica sovranità.
Vi sono tre elementi costitutivi dello Stato : popolo, territorio e sovranità.

Il popolo è l'insieme dei cittadini, che sono delle persone legate allo Stato e da quel legame scaturiscono dei diritti e doveri.
Il concetto di popolo non va confuso con quello di popolazione che rappresenta l'insieme di cittadini e degli stranieri che per un periodo vivono sul territorio italiano.
La nozione rappresenta l'insieme di individui che sono legati da una tradizione storica, linguistica, culturale e religiosa.
Uno Stato può essere costituito da una sola nazione o può essere multinazionale.

Il territorio è un "pezzo" di terra, delimitata da confini su cui lo Stato ha autorità.

Il principio secondo il quale l'autorità di uno Stato può esercitarsi solo nei confini è conosciuto come "principio di territorialità".
Il territorio è delimitato dai confini, arei, marittimi e terrestri in base a norme di diritto internazionale e accordi politici tra Stati.

Gli elementi geografici a cui facciamo riferimento sono la terraferma, lo spazio aereo, il sottosuolo e il mare territoriale.

Terraferma: è la zona delimitata dai confini terrestri che possono sia esser naturali che artificiali.

Il mare territoriale: ovvero la fascia di mare adiacente alla costa, che ha un'ampiezza di 12 miglia marine (che corrispondono a 22km circa), oltre queste 12 miglia, si parla di acque internazionali

Lo spazio aereo e il sottosuolo: Si estendono sotto e sopra dell'aerea nei confini del territorio dello Stato; per quanto riguarda lo spazio aereo il limite entro cui si esercita potere è l'atmosfera, al di sopra lo spazio è libero.

Nel concetto di territorio, infine, rientrano anche navi e aerei militari italiani dove si applicano le norme italiane ovunque si trovino.
Navi e aerei civili invece sono considerati territorio italiano solo se si trovano in una zona non soggetta alla sovranità di altri Stati.
La sovranità è il potere d'impero, cioè la capacità dello Stato di servirsi anche della forza di imporre le proprie leggi.

La sovranità si manifesta attraverso l'esercizio di 3 poteri:

Legislativo: spetta al Parlamento e che consiste nel produrre norme giuridiche
Esecutivo: affidato al Governo che esegue le leggi.
Giudiziario: riservato alla Magistratura che applica le leggi ai casi concreti