Gli elementi costitutivi dello Stato:
- il territorio
- il popolo
- la sovranità
1) Il territorio è la sede su cui è stabilmente organizzata. La comunità statale rappresenta lo spazio geografico entro il quale lo Stato esercita la propria sovranità in modo indipendente. Il territorio comprende:
- La terra ferma che è delimitata da confini naturali( esempio: catena di montagne )
o artificiali ( stabiliti dal uomo )
- Le acque territoriali che comprendono la fascia di mare costiero su cui esercita la propria sovranità.
- Lo spazio aereo che sovrasta le acque territoriali e la terraferma, uno Stato può impedire a qualsiasi veicolo straniero di entrarvi.
- Il sottosuolo sfruttabile dallo Stato fin dove le tecnologie lo permetterano le navi e gli aerei mercantili e militari.
2) Il popolo e costituito dall'insieme delle persone legate allo Stato da vincolo della cittadinanza, si diventa o si cessa di essere cittadini di uno Stato sulla base di precise norme giuridiche.

- La sovranità è il potere dello Stato d'imporre, anche con la forza le leggi all'interno del proprio territorio e di farle osservare per ottenere il rispetto della propria autorità. Lo Stato ricorre all'uso della forza arrestando ad esempio l'autore di un delitto, oppure multando l'automobilista che non si ferma al semaforo rosso. Tutto ciò non vole dire che lo Stato può utilizzare la sua forza senza limiti. Al contrario i modi in cui può usarla sono previsti dalla legge.

Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email