Ominide 292 punti

La costituzione vs. lo statuto Albertino


Lo statuto Albertino o Statuto Fondamentale della Monarchia di Savoia del 4 marzo 1848, fu la costituzione adottata dal Regno sardo-piemontese il 4 marzo 1848 a Torino.

La Costituzione della Repubblica Italiana è entrata in vigore il primo gennaio del 1948, dopo esser stata approvata, attraverso una votazione effettuata dall'intera Assemblea costituente, i cui membri erano stati eletti nel 2/6/1946 dai cittadini. Per questo la Costituzione si dice "votata", questo carattere non è presente nello s.A. dato che è stato concesso dal Re Carlo Alberto, per questo esso è "ottriato".

La costituzione è, inoltre, democratica perché la sovranità appartine al popolo che la esercita in modo indiretto eleggendo dei rappresentanti. Essa è, anche, compromissoria, dato che si è dovuto raggiungere un compromesso tra le varie correnti politiche che c'erano nell'assemblea costituente. Un esempio di questo fatto si trova negli articoli 7 e 8, nei quali c'è il diritto di professare ogni religione e quello di non farlo e l'indipendenza dello Stato dalla Chiesa: la DC (democrazia cristiana) avrebbe voluto una religione di stato, mentre PCI (partito comunista italiano) e il PSI (partito socialista italiano) avrebbero voluto l'ateismo.

Lo Statuto Albertino in quanto flessibile si poteva modificare con una semplice legge del Parlamento, mentre la Costituzione italiana si può modificare solamente attraverso una Legge di Revisione Costituzionale, ma sono stati posti dei limiti alla revisione: i primi dodici articoli (i principi fondamentali) non possono essere modificati e l'art. 139 stabilisce che la forma repubblicana non può essere soggetta a modifiche. Questo è stato fatto dato che si era appena usciti dal ventennio fascista, che aveva tolto molti diritti ai cittadini tramite semplicissime leggi ordinarie.

Lo statuto Albertino è, anche, breve (ha 84 articoli), mentre la costituzione è lunga, con 139 articoli e 18 disposizioni transitorie e finali. L'unica caratteristica che lo s.A. e la Costituzione hanno in comune è il fatto di essere entrambi scritti

Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email