Lezioni a distanza all'università: i consigli anti-noia per mantenere la concentrazione

Paolo Ferrara
Di Paolo Ferrara
Lezioni a distanza all'università: i consigli anti-noia per mantenere la concentrazione
Dopo l’emergenza sanitaria da Covid-19 e le conseguenti misure per scongiurare la diffusione del virus gli strumenti tecnologici si sono rivelati degli ottimi alleati per continuare le attività previste in giornata. Interrotte le lezioni frontali anche nelle università, tutti gli studenti hanno iniziato a trascorrere la maggior parte del tempo a casa per seguire le video lezioni impartite dai docenti.
Ma come si fa a mantenere la concentrazione dopo molte ore di fronte ad uno schermo? Tutto risiede nell’organizzazione e in alcuni trucchi che gli studenti possono attuare. Ecco i nostri consigli.

Guarda anche

Lezioni a distanza: come mantenere la concentrazione

Seguire una lezione a distanza non è più una novità e molti studenti sono ormai in crisi tra problemi tecnici, mancanza di concentrazione e nostalgia dei vecchi tempi. Per scongiurare la diffusione dei contagi e superare questo lungo periodo di pandemia è infatti ancora richiesto a studenti e docenti di restare in casa e sfruttare gli strumenti digitali per continuare la didattica. In questo articolo ti diamo dei consigli che potresti seguire per non perdere la concentrazione durante le lezioni a distanza e vivere al meglio questo periodo di emergenza sanitaria. Vediamoli insieme.

Stila il tuo plan settimanale

La sessione invernale è ormai terminata per la maggior parte degli studenti, ormai pronti per affrontare il secondo semestre di lezioni. Come risaputo, la maggior parte delle lezioni sarà ancora erogata da remoto ma potrebbe esserci la possibilità di partecipare ad alcune lezioni in presenza o a laboratori previsti nel proprio percorso di studi. Il nostro consiglio è di stilare ogni fine settimana un plan settimanale per organizzare al meglio gli orari delle attività didattiche, di studio e di relax e gli eventuali spostamenti.

Pianifica la tua giornata

In linea con le attività già pianificate nel fine settimana, ti consigliamo di organizzare la tua giornata per garantirti serenità tra un’attività e l’altra: del resto, tutto risiede nell’organizzazione. Ti raccomandiamo dunque di fare attenzione alle ore di sonno, di svegliarti in tempo per fare colazione, ordinare gli spazi in cui seguire le lezioni e avere un aspetto presentabile per tutta la giornata. Nel prossimo paragrafo ti spieghiamo come organizzare al meglio gli spazi.

Organizza gli spazi

Se sei uno studente fuori sede o hai la maggior parte dei componenti famigliari a casa in smart working e in Dad, le lezioni a distanza potrebbero essere un vero incubo tra indisponibilità di spazi e problemi di connessione. Ti consigliamo dunque di individuare subito un luogo silenzioso e funzionale per seguire le lezioni: l’importante che sia un ambiente accogliente, ben illuminato e arieggiato. Per avere più idee su come organizzare al meglio gli spazi per le lezioni a distanza e lo studio ti consigliamo di leggere questa guida.

Parlando di università, ecco cosa fai sempre invece di studiare!

Sfrutta le pause tra una lezione e l’altra

Molte ore di lezione potrebbe essere motivo di distrazione. Per questo ti consigliamo di sfruttare al meglio le pause tra una lezione e l’altra per sgranchirti le gambe e fare un po’ di movimento. Ti consigliamo altresì di preparare prima dell’inizio delle lezioni un piccolo spuntino a cui “attingere” per avere più energie.

Fai degli esercizi sul posto

Come già spiegato, è impossibile stare per molto tempo seduti di fronte ad uno schermo. Per questo, se una lezione è molto lunga e il docente non concede pause, ti consigliamo di fare degli esercizi fisici sul posto. Ciò potrebbe essere utile per la tua concentrazione e valido per prevenire il mal di schiena o i dolori alla cervicale.

Dai un tocco sprint alle lezioni

Se proprio non riesci a mantenere la concentrazione e sei tentato dall’abbandonare la video lezione, ti consigliamo di dare un tocco sprint a ciò che spiega il prof: potresti mettere un sottofondo musicale. Si creerebbe così l’atmosfera di un video tutorial e ciò potrebbe aiutarti a ritrovare la concentrazione e seguire con interesse le lezioni.
Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Curioso di sapere chi sarà il prossimo ospite? Continua a seguirci e lo scoprirai!

3 marzo 2021 ore 15:30

Segui la diretta