Superare l’esame di Diritto Commerciale: come studiare

Skuola.net | Store
In collaborazione con Skuola.net | Store
Come preparare l'esame di Diritto commerciale

L’esame di Diritto commerciale è un passaggio obbligato per tutti gli studenti iscritti alle facoltà di Giurisprudenza e di Economia. In ogni caso, si tratta di un esame tanto importante quanto difficile da capire e memorizzare.
Gli argomenti principali su cui questo insegnamento verte, sono quelli relativi a tutto ciò che riguarda ogni tipo di società e azienda, l’imprenditoria, le tipologie contrattuali, il mercato e le procedure concorsuali.


Frequentare le lezioni

Per studiare un esame così denso di definizioni e concetti da memorizzare, la presenza alle lezioni rappresenta sicuramente un elemento di vantaggio in quanto permette di focalizzare gli argomenti principali su cui il docente si sofferma di più e che probabilmente saranno oggetto di domanda in sede di esame. L’ascolto delle lezioni facilita infatti lo studio poiché permette già un primo approccio alla materia che poi sarà affrontata con maggiore attenzione sul manuale di riferimento.





Guarda anche:

Consultare il Codice Civile

Imprescindibile dallo studio di Diritto commerciale, è sicuramente la consultazione assidua degli articoli del Codice civile che si studiano sul manuale, proprio per consolidare la propria preparazione. L’uso costante del Codice è inoltre funzionale anche a comprendere il senso delle leggi che si memorizzano in quanto citarle senza capirle non servirebbe a niente se non a generare grande confusione.

Consultare il manuale di Diritto Privato e Costituzionale

Accanto al Codice civile, mentre si prepara l’esame di Diritto Commerciale, è opportuno munirsi anche del manuale di Diritto Privato e di Diritto Costituzionale, (esame che comunque è preferibile sostenere prima) in quanto diverse nozioni e norme non conosciute o dimenticate, potranno così trovare chiarimenti significativi.
A questo proposito, è importante anche consultare il vocabolario della lingua italiana per conoscere il significato dei termini che non si comprendono.


Studiare integralmente il libro di testo

Seguire le lezioni può essere certamente importante per evidenziare gli aspetti fondamentali della materia, ma la frequenza non esclude certo lo studio integrale degli argomenti presenti nel manuale in programma. Per quanto infatti possano essere attendibili e precisi gli appunti, i riassunti e i possibili schemi, tuttavia niente può sostituire la completezza dello studio condotto sui libri di testo.

Fare esercitazioni pratiche

Per capire se una norma si sia davvero compresa e acquisita è opportuno esercitarsi sulle prove pratiche, ad esempio provando a risolvere un problema in cui applicare le norme studiate sul manuale, in base alla situazione presentata. Attraverso simulazioni su casi reali infatti, anche la teoria risulterà consolidata in modo più approfondito e stabile.

Ripetere ad alta voce

Esercitarsi a ripetere ad alta voce le norme da conoscere è fondamentale per rendere più fluida e meno impacciata l’esposizione in sede di esame. Il modo migliore per memorizzare e padroneggiare al meglio il linguaggio tecnico e difficile del diritto è sicuramente quello di immaginare una possibile domanda e rispondersi ad alta voce.

Non studiare a memoria

Imparare a memoria le norme senza comprenderle non serve a molto se non a creare una caotica confusione quando se ne studiano molte di diverso contenuto. Per questo, il modo migliore e più efficace per approcciarsi a tale materia è sicuramente quello di rintracciare lo scopo per cui ognuna è stata creata.
Se infatti la formulazione di ogni legge studiata per l’esame di Diritto commerciale è stata sollecitata dal bisogno concreto di trovare soluzioni a problemi relativi alle attività economiche e imprenditoriali, risulta chiaro allora quanto sia importante capirne il senso e i divieti e le disposizioni che istituisce.

Avere buoni appunti

Per superare l'esame di Diritto Commerciale è utile avere tutto il materiale che serve sia nella fase di studio che di ripasso. Gli appunti presi a lezione sono preziosi per comprendere quali sono i passaggi che il professore considera importanti, e rivederli a casa in maniera più semplice e immediata rispetto al manuale.
E se te ne dovessero mancare alcuni? La cosa più facile è chiederli ai compagni di corso, ma se vuoi un aiuto concreto in brevissimo tempo, non devi far altro che cercare gli appunti per il tuo corso su Skuola.net|Store, dove troverai pubblicati proprio gli appunti presi a lezione da altri studenti che hanno seguito le stesse lezioni, con lo stesso insegnante, nella tua stessa università.

Skuola.net|Store, un alleato per Diritto Commerciale

Se anche tu quindi se alla ricerca di appunti completi e ordinati, non devi far altro che cercare su Skuola.net|Store. Come? È molto semplice, basta collegarsi su Skuola.net|Store, il primo Marketplace pensato per lo scambio di appunti universitari fra gli studenti stessi che permette la compravendita di appunti e riassunti di qualità con lo scopo di facilitare lo studio universitario rendendo più semplice il reperimento del materiale di approfondimento.
Su questo motore di ricerca appositamente pensato per soddisfare le richieste specifiche degli studenti, sarà possibile infatti non solo cercare il nome dell’insegnamento ma affinare la ricerca specificando anche l’università di interesse. In questo modo, il motore restituirà gli appunti che coincidono con i filtri assegnati, specificando su ciascun file presente nel database anche il nome del docente di riferimento, in modo da rendere la ricerca più precisa ed utile possibile senza il rischio di dispersione.
E se invece i tuoi appunti sono perfetti, e quindi non te ne servono altri, Skuola.net|Store ti sarà comunque utile: potrai infatti condividerli con la nostra community guadagnando per il tuo ottimo lavoro.