melaisa di melaisa
Ominide 2160 punti

Baldassare Castiglione- biografia

Nato a Casatico in provincia di Mantova nel 1478 da nobile famiglia, Baldassare Castiglione fu colui che teorizzò il nuovo ideale di cavaliere colto, vivendo egli stesso all’interno delle corti. Fu un ideale che si affermò come modello formativo incarnando a livello esistenziale la passione per la bellezza che aveva attraversato il Rinascimento italiano. Baldassare fece studi umanistici a Milano e imparò le arti cavalleresche alla corte di Ludovico il Moro. Dopo aver trascorso qualche anno al seguito di Francesco Gonzaga, signore di Mantova, a partire dal 1504 passò al servizio di Guidobaldo da Montefeltro, signore di Urbino e quindi del successore Francesco Maria della Rovere. Alla corte di Urbino, una delle più raffinate dell’età rinascimentale, Castiglione visse nove anni e rievocò e descrisse nel Cortigiano quell’ambiente. Iniziò a scrivere la sua opera proprio nel 1513, a conclusione di quel periodo felice della sua vita, durante il quale svolse prestigiose mansioni diplomatiche tra cui quella nel 1506 in Inghilterra presso Enrico VII, e quella a Milano nel 1507 presso Luigi XII oltre che partecipare ad azioni militari al seguito di Della Rovere. Nel 1513 passò, come ambasciatore del Duca d’Urbino presso il Papa, a Roma, dove frequentò letterati e pittori: fu per esempio amico di Raffaello, che lo ritrasse in un famoso quadro. Ritornò a Mantova presso Francesco Gonzaga nel 1516. Nel 1521 intraprese la vita ecclesiastica in seguito alla morte della moglie, avvenuta l’anno precedente, dopo pochi anni di matrimonio. Castiglione fu dal 1524 nunzio apostolico di Clemente VII presso l’imperatore Carlo V: furono gli anni più complessi dello scontro tra Francia e Spagna, e la missione diplomatica affidata a Castiglione avrebbe dovuto favorire un riavvicinamento tra la Chiesa e l’imperatore. Nel 1527 si compì il sacco di Roma a opera delle milizie di Carlo V, e il papa attribuì ingiustamente l’evento all’incapacità diplomatica di Castiglione. Trasferitosi a Toledo morì due anni dopo di febbre pestilenziale.
Hai bisogno di aiuto in Autori e opere?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email