Conte02 di Conte02
Ominide 263 punti

Soldati di Ungaretti

Presentazione testo poetico

Giuseppe Ungaretti nasce nel 1888 ad Alessandria d'Egitto, a 24 anni si trasferisce a Parigi dove studia letteratura e conosce importanti intellettuali. Nel 1915 quando scoppia la Prima Guerra mondiale torna in Italia e si arruola volontario nell'esercito partendo per il fronte del Carso. Durante la sua esperienza in guerra compone numerose poesie giovanili evidenziando l'intensità degli orrori della guerra. Nel 1936 accetta la cattedra a San Paolo in Brasile finché, alla morte del figlio Antonietto, di soli 9 anni, Ungaretti torna in Italia e si stabilisce a Roma dove insegna all'Università e muore nel 1970.
Il nome con cui è definito lo stile di Ungaretti è Ermetismo, che fa parte della corrente filosofica/culturale del Decadentismo e consiste nel racchiudere in pochi versi l'essenza di ciò che il poeta ha sentito o pensato; per Ungaretti,infatti, la poesia e la vita sono strettamente intrecciate tra loro. Secondo Ungaretti, le parole del poeta devono essere poche ma ricche di significato, cercate con cura come se fossero un distillato di verità.

Intenzione comunicativa del poeta : tematiche presenti

Questa breve poesia é una metafora che mette a confronto la vita dei soldati e le foglie sugli alberi nel periodo autunnale. Entrambi infatti vivono in una condizione di fragile precarietá.
Parafrasi : noi soldati viviamo una situazione precaria come quella delle foglie sugli alberi nel periodo autunnale.


Figure retoriche

Enjambement: versi 1-2; 2-3; 3-4
Inversione : versi 1-4
Metafora : versi 1-4

Hai bisogno di aiuto in Giuseppe Ungaretti?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email