Che materia stai cercando?

Tesi di Laurea in Diritto Amministrativo "La motivazione del provvedimento amministrativo", Relatore: Prof.ssa Mariacristina Santini, Anno Accademico 2015/2016

La tesi di laurea in questione propone di analizzare l’evoluzione storica dell’istituto della motivazione del provvedimento amministrativo, partendo dall’esperienza francese e arrivando all’entrata in vigore della legge 7 agosto 1990, n. 241: il primo degli interrogativi che ci si pone è quello di valutare la portata dell’obbligo generale di motivazione introdotto... Vedi di più

Materia di Diritto amministrativo relatore Prof. M. Santini

Ulteriori informazioni

PAGINE

89

PESO

899.57 KB

PUBBLICATO

9 mesi fa


DESCRIZIONE TESI

La tesi di laurea in questione propone di analizzare l’evoluzione storica dell’istituto della motivazione del provvedimento amministrativo, partendo dall’esperienza francese e arrivando all’entrata in vigore della legge 7 agosto 1990, n. 241: il primo degli interrogativi che ci si pone è quello di valutare la portata dell’obbligo generale di motivazione introdotto da detta legge e in che misura esso possa limitarsi ai soli provvedimenti amministrativi, interpretando alla lettera la disposizione. La risposta a questo primo interrogativo si lega al contenuto della motivazione e al rapporto tra esercizio del potere discrezionale e motivazione, soprattutto in relazione alla categoria dei provvedimenti vincolati e, più generalmente a quelli c.d. a basso contenuto di discrezionalità.
Altro profilo importante è quello relativo al contenuto della motivazione: si cercherà di capire, anche alla luce delle novità giurisprudenziali, se vi sia un contenuto essenziale minimo in cui possa concretizzarsi l’obbligo di motivazione del provvedimento amministrativo e se possa essere oggetto di condizionamenti dalla necessità di rendere conto delle risultanze dell’istruttoria o dell’applicazione corretta dei principi che regolano l’azione e il procedimento amministrativo.
Infine, è opportuno soffermarsi sull’altro contenuto fondamentale dei singoli casi, in particolare sull’istituto della motivazione per relationem che gradualmente ha preso posizione all’interno del nostro ordinamento giuridico.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze giuridiche dell'impresa e della pubblica amministrazione
SSD:

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher marco.barbieri.94 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Diritto amministrativo e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Modena e Reggio Emilia - Unimore o del prof Santini Maria Cristina.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Diritto amministrativo

Appunti delle lezioni di Diritto Amministrativo della Prof.ssa Maria Cristina Santini, Anno Accademico 2014/2015
Appunto
Appunti delle lezioni di Diritto Tributario del Prof. Alessandro Turchi, Anno Accademico 2015/2016
Appunto
Riassunto esame Filosofia del diritto, prof. Belvisi, libro consigliato Filosofia del diritto, Jhering
Appunto
Filosofia del diritto
Appunto