Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

l’esterno, e giunge al bottone terminale, dove sono presenti le sinapsi neuronali (delle estroflessioni

della parte terminale della struttura del neurone).

Tipo di cellule neuronali:

1. Uni-polari

2. Bi-polari

3. Multi-polari

Esistono delle distinzioni superficiali tra assoni e dendriti, l’unica di rilevante importanza è invece

che nell’assone il transito elettrico è di tipo centrifugo, mentre nei dendriti è di tipo centripeto.

Inoltre vigono le seguenti differenze “generiche” (cioè non valgono sempre):

• l’assone è un’estroflessione della cellula e di solito ce n’è uno solo per ogni cellula.

• L’assone è parzialmente (quelli centrali) o totalmente (quelli periferici) ricoperto dalla guaina

mielinica

• l’assone può essere lungo svariati centimetri, fino addirittura a qualche metro (ad esempio quelli

spinali, i nervi sono fasci di assoni)

• i dendriti sono molti per ogni neurone

• i dendriti non sono ricoperti dalla guaina mielinica

• i dendriti sono corti al più qualche millimetro

la sinapsi è un collegamento tra il bottone terminale di un neurone, e il neurone successivo al quale

esso è collegato.

Le cellule gliali sono cellule che costituiscono il cervello e si distinguono dalle cellule neuronali

per diversa forma e soprattutto funzione:

• astrociti (cellule stellate)

• oligodendrociti (costruttori di guaina mielinica)

• cellule di schwann (costruttori di guaina mielinica)

gli astrociti ripuliscono il cervello dalle cellule morte (ogni giorno muoiono oltre 20 mila neuroni).

Si occupano del “riciclaggio” delle sostanze lasciate libere dalle cellule morte (in pratica

digeriscono le cellule morte).

Gli oligodendrociti isolano gli assoni tra di loro producendo attorno allo strato più esterno

dell’assone la guaina mielinica. Ogni oligodendrocita copre almeno un paio di assoni.


PAGINE

4

PESO

42.65 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze della comunicazione (Facoltà di Scienze della Formazione e di Scienze Statistiche) (MESSINA, PRIOLO GARGALLO)
SSD:
Università: Messina - Unime
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Dentedileone333 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Struttura e funzionamento del sistema nervoso e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Messina - Unime o del prof Cedro Clemente.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Struttura e funzionamento del sistema nervoso

Struttura e funzionamento del sistema nervoso - il linguaggio e le afasie
Appunto
Struttura e funzionamento del sistema nervoso - l'afasia di Wernicke
Appunto
Struttura e funzionamento del sistema nervoso - l'encefalo
Appunto
Struttura del funzionamento nervoso - la negligenza spaziale unilaterale
Appunto