Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

area di Wernicke

La comprensione del linguaggio e la produzione efficace avviene grazie all’

un’area della corteccia associativa uditiva del lobo temporale Sx dell’uomo.

AFASIA DI WERNICKE: carente comprensione,produzione di linguaggio senza

senso.l’eloquio e fluente e l’afasico in questo caso non sembra ricercare le parole. La prosodia è

melodica,la voce si alza e si abbassa normalmente. Apparentemente il suo linguaggio è

grammaticalmente corretto infatti usa i funtori,coniuga i verbi,usa subordinate. Usa poche parole

contenuto che sono senza senso. Se gli si chiede d indicare l’oggetto con l’inchiostro probabilmente

non indicheranno la penna perché non han capito che cosa gli sia stato chiesto. Sembrano

inconsapevoli del loro deficit. Non si rendono conto dell’inesattezza del proprio linguaggio né tanto

meno di non capire ciò che gli altri dicono. Sanno persino mantenere i turni durante la

conversazione, rispondono quando viene fatta loro una domnda, si aspettano una risposta quando

sono loro a farle. Sono sensibili all’espressività del viso altrui.(comprende i sintomi della sordità

verbale pura e dell’afasia sensoriale transcorticale)

AFASIA RECETTIVA

È definita cioè deficit della comprensione. L’area di Wernicke secondo

lo stesso autore è la sede delle memorie delle sequenze dei suoni che costituiscono le parole. Le

capacità danneggiate includono: riconoscimento del linguaggio orale,della comprensione del

significato,della capacità di trasformare pensieri in parole.

Riconoscimento:sordità verbale pura

Lesione del lobo temporale dx possono produrre problemi d riconoscimento delle parole senza latri

problemi. Le parole vengono sentite,ma non riconosciute. Questi pazienti a volte capiscono la

parola dall’intonazione,riconoscono le emozioni,o capiscono dal labiale. Riescono a leggere e

scrivere e spesso chiedono alle persone di comunicare con loro scrivendo. Non c’entra il significato.

Comprensione:afasia sensoriale transcorticale

Incapacità di comprendere il significato delle parole. La lesione va oltre l’area di Wernicke, nella

regione posteriore della scissura laterale,verso la giunzione dei lobi

temporale,occipitale,parietale(area posteriore del linguaggio). Queste persone sanno ripetere

benissimo ciò che gli altri dicono, sanno cantare,sanno recitare poesie. Non sanno produrre da soli

linguaggio comprensibile né capiscono ciò che ripetono. È un’afasia di Wernicke senza deficit d

ripetizione.

CHE COS’è IL SIGNIFICATO?

L’area di Wernicke è coinvolta nell’analisi dei suoni linguistici e quindi del riconoscimento delle

parole.le lesioni della parte posteriore del linguaggio non distruggono la capacità di riconoscere le

parole, ma di comprenderle. Le parole si riferiscono a oggetti,azione o relazioni nel mondo.il

significato di una parola è definito dalle memorie particolari ad essa associate. Per esempio capire

cosa significhi albero significa saperne immaginare le caratteristiche fisiche.

Quando sentiamo una parola dobbiamo riconoscere la sequenza dei suoni che la costituiscono:

prima dobbiamo riconoscere la successione dei suoni ke costituiscono la parola, cioè cercare

l’entrata uditiva nel nostro dizionario. Ciò avviene nell’area di Wernicke. Poi devono essere attivati


PAGINE

2

PESO

53.42 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti di Struttura e funzionamento del sistema nervoso per l'esame del professor Cedro riguardanti la struttura e il funzionamento del cervello nell'ambito del linguaggio. Viene preso in esame il seguente disturbo: l'afasia di Wernicke. Inoltre vengono fatti dei cenni sulla nozione di significato. Ulteriori afasie trattate sono: l'afasia sensoriale transcorticale, l'alessia pura.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze della comunicazione (Facoltà di Scienze della Formazione e di Scienze Statistiche) (MESSINA, PRIOLO GARGALLO)
SSD:
Università: Messina - Unime
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Dentedileone333 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Struttura e funzionamento del sistema nervoso e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Messina - Unime o del prof Cedro Clemente.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Struttura e funzionamento del sistema nervoso

Struttura e funzionamento del sistema nervoso - il linguaggio e le afasie
Appunto
Struttura e funzionamento del sistema nervoso - l'encefalo
Appunto
Struttura del funzionamento nervoso - la negligenza spaziale unilaterale
Appunto
Struttura e funzionamento del sistema nervoso - Appunti
Appunto