Che materia stai cercando?

Storia greca - l'arrivo degli Indoeuropei in Grecia Appunti scolastici Premium

Appunti di Storia greca sull'arrivo degli indoeuropei in Grecia, l'arrivo di popolazioni indoeuropee in Grecia, lo sviluppo, i tratti salienti e la decadenza della civiltà micenea; l'invasione dorica: realtà o finzione letteraria?; i dori, la Grecia e Atene.

Esame di Storia greca docente Prof. M. Zunino

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

identificato con la tomba di Menelao. Nella piana di Argo è fondamentale il sito di Micene, da cui

le strade si dipartono a raggiera, sulla costa c’è Tirinto che garantisce l’accesso al mare e forse era

controllata proprio da Micene. A Micene sono stati rinvenuti due circoli di sepolture chiusi da una

cinta muraria, il circolo B databile tra 1650 e 1550 e il circolo A databile tra 1570 e 1500. Sono

state ritrovate delle maschere d’oro tra cui quella definita la maschera di Agamennone. Queste

sepolture però non presentano tracce di riti regolari, quindi non si può parlare di culto eroico.

Quando la cinta muraria di Micene si è espansa ha inglobato il circolo A.

Il palazzo di età micenea è costituito da un megaron centrale con un grandissimo focolare, forse

con scopo rituale, circondato da 4 colonne. Non si riesce a notare alcuna differenza tra spazi adibiti

al culto e spazi adibiti all’abitazione privata, quindi non si riesce a capire bene quale fosse il suo

scopo.

In Beozia esistevano gli insediamenti rivali di Tebe ed Orcomeno. C’è la fortezza rifugio di Gla, il cui

scopo era forse quello di proteggere il drenaggio del lago Copaide. Il palazzo di Gla è scarno e non

presenta megaron, quanto piuttosto uno spazio vuoto che sembra adatto ad accogliere una gran

folla in caso di pericolo, mentre all’ingresso c’è un bastione: probabilmente Gla era una fortezza

costruita in previsione di alcuni scontri.

La Messenia, regione ovest del Peloponneso, era invece organizzata intorno a Pilo: il territorio era

diviso in due province (ulteriore e citeriore) e in vari distretti tutti tributari a Pilo. Sono presenti

diverse tholoi, forse sepolture dei funzionari che amministravano le province.

La scrittura adoperata dalla civiltà micenea era la LINEARE B, scrittura sillabica. La società aveva a

capo un WANAX, un signore/sacerdote. Era poi presente il LAWAGETAS, capo delle forze armate.

Per entrambi si parla di temenos, ovvero un territorio posseduto. Non si parla di temenos però per

i TELESTAI, altri dignitari di alto rango. I KORETE sono i governatori delle province, poi c’è il DAMOS

che è il popolo che offre DOSMOI, ovvero offerte a cadenza annuale al dio Poseidon. Il

DAMOCOROS si occupa di tutta la popolazione, ma non si capisce in che senso perché la tavoletta

non è chiara, ed è nominato dal WANAX.

La civiltà micenea si estese nel continente fino in Tessaglia, con il sito di Iolco. Resta fuori il nord-

ovest che potrebbe essere la sede originaria dei Dori. Riesce a gestire tutto l’Egeo orientale grazie

alla fondazione di siti sulle coste dell’Asia Minore e questo le permette di intraprendere importanti

scambi commerciali: la società micenea era assolutamente dipendente dall’importazione di rame e

stagno per fare il bronzo, quindi risente molto di eventuali crisi dei popoli con cui commercia.

LA FINE DEI REGNI MICENEI

Verso il 1200 la civiltà dei palazzi sparisce in maniera violenta: venendo meno un sistema centrale

che organizza tutto si formano delle comunità autosufficienti e isolate, in cui si perdono tutte le

specializzazioni non necessarie (scrittura, lavorazione del bronzo, ceramica). Non si sa se questa

fine fosse davvero inaspettata, perché le fortificazioni delle cittadelle si collocano proprio tra il

1250 e il 1200, sempre in questo periodo Micene, Tirinto e Atene si dotano di cisterne e il palazzo

di Pilo è ripetutamente utilizzato come magazzino. Le tavolette di Pilo inoltre sembrano far


PAGINE

3

PESO

193.80 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Esame: Storia greca
Corso di laurea: Corso di laurea in lettere
SSD:
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher atychifobia di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Storia greca e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Roma Tre - Uniroma3 o del prof Zunino Maddalena.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Storia greca

Storia greca - l'età buia e la nascita della Polis
Appunto
Storia greca - il tiranno arcaico
Appunto
Riassunto esame Storia Romana
Appunto
Riassunto esame Linguistica Italiana Contemporanea, prof. Consales, libro consigliato Inglese-Italiano 1 a 1, Giovanardi-Gualdo-Coco
Appunto