Che materia stai cercando?

Storia delle relazioni internazionali – Conferenza di Postdam Appunti scolastici Premium

Appunti di Storia delle relazioni internazionaliConferenza di Postdam. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti: Vertice tra i leader di Stati Uniti, Unione Sovietica e Gran Bretagna, tenutosi subito dopo che la resa incondizionata della Germania nazista pose fine in Europa alla seconda guerra... Vedi di più

Esame di Storia delle relazioni internazionali docente Prof. M. Pizzagallo

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Conferenza di Potsdam

Vertice tra i leader di Stati Uniti, Unione Sovietica e Gran Bretagna, tenutosi subito dopo che la

resa incondizionata della Germania nazista pose fine in Europa alla seconda guerra mondiale.

L’incontro si tenne nella cittadina di Potsdam, nei pressi di Berlino, tra il 17 luglio e il 2 agosto del

1945, con l’obiettivo di definire le modalità di attuazione degli impegni assunti dalle potenze alleate

nel corso della conferenza di Jalta del febbraio precedente. Ne furono protagonisti Harry Truman

per gli Stati Uniti, Stalin per l’Unione Sovietica e, per la Gran Bretagna, Winston Churchill,

sostituito poi da Clement Richard Attlee, divenuto primo ministro proprio in quei giorni.

Le decisioni raggiunte al termine dei lavori riguardarono essenzialmente la Germania. Fino alla

creazione di un nuovo governo permanente, l’amministrazione del paese veniva trasferita ai

comandanti militari di Stati Uniti, URSS, Gran Bretagna e Francia, per i problemi particolari delle

rispettive zone d’occupazione e, per le questioni nazionali, a un Consiglio di controllo alleato

composto da rappresentanti delle potenze vincitrici. Fino al trattato di pace che ne avrebbe regolato

definitivamente la sistemazione, i territori a oriente dei fiumi Oder e Neisse (vedi Linea Oder-

Neisse) venivano posti sotto giurisdizione polacca e sovietica.

Si decise, inoltre, che le quattro potenze occupanti avrebbero ricevuto il pagamento dei danni di

guerra dalle rispettive zone di occupazione, disponendo un indennizzo aggiuntivo a favore

dell’Unione Sovietica, che aveva subito nel proprio territorio danni di gran lunga maggiori. Furono

decise misure rigorose per scongiurare il pericolo che la Germania tornasse a minacciare la pace

mondiale: fu imposto il disarmo, il Partito nazionalsocialista di Adolf Hitler venne posto fuori

legge, e ci si impegnò ad avviare la denazificazione della classe dirigente politica ed economica

tedesca, denazificazione che in effetti ebbe poi scarsa applicazione. Molto vagamente ci si indirizzò

verso una ricostruzione dell’economia tedesca che evitasse le concentrazioni tipiche del precedente

regime, con un processo di sviluppo armonioso in cui la Germania sarebbe stata un soggetto

unitario, nonostante la provvisoria divisione in zone d’occupazione.

A margine della discussione principale, il 26 luglio il governo statunitense, quello britannico e

quello cinese inviarono un ultimatum al governo di Tokyo (noto come dichiarazione di Potsdam),

che imponeva al Giappone la scelta tra la resa incondizionata e l’annientamento totale. L’ultima

decisione riguardò l’istituzione di un Consiglio dei ministri degli Esteri cui affidare il compito di


PAGINE

2

PESO

10.77 KB

AUTORE

Sara F

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti di Storia delle relazioni internazionaliConferenza di Postdam. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti: Vertice tra i leader di Stati Uniti, Unione Sovietica e Gran Bretagna, tenutosi subito dopo che la resa incondizionata della Germania nazista pose fine in Europa alla seconda guerra mondiale. L’incontro si tenne nella cittadina di Potsdam, nei pressi di Berlino, tra il 17 luglio e il 2 agosto del 1945, con l’obiettivo di definire...ecc.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze politiche
SSD:
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Sara F di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Storia delle relazioni internazionali e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Napoli Federico II - Unina o del prof Pizzagallo Matteo.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Storia delle relazioni internazionali

Storia delle relazioni internazionali
Appunto
Storia delle relazioni internazionali
Appunto
Storia delle relazioni internazionali – Guerra del Vietnam
Appunto
Storia delle relazioni internazionali – Guerra di Corea
Appunto