Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Repubblica di Weimar

Il periodo della Storia della Germania che va dal 1919 al 1933 è conosciuto come la Repubblica di

Weimar. Prende il nome dalla città di Weimar, dove un'assemblea nazionale convenne per stendere

una nuova costituzione, dopo la sconfitta tedesca della prima guerra mondiale.

Il primo tentativo di stabilire una democrazia liberale in Germania fu un'epoca di grande tensione e

di conflitto interno, che infine fallì con l'ascesa al potere di Adolf Hitler e del Partito Nazista nel

1933. Anche se tecnicamente, la costituzione del 1919 non venne mai revocata interamente fino a

dopo la seconda guerra mondiale, le misure legali prese dal governo nazista nel 1933, che sono

comunemente conosciute come Gleichschaltung, in effetti distrussero tutti i meccanismi forniti da

un normale sistema democratico, è quindi comune segnare il 1933 come la fine della Repubblica di

Weimar.

Il 1923 vide anche un attacco dalla destra che prese forma nel Putsch della Birreria, messo in piedi

da Adolf Hitler a Monaco di Baviera. Nel 1920 il Partito dei Lavoratori Tedesco (DAP) si trasformò

nel Partito dei Lavoratori Tedesco Nazionalsocialista (NSDAP) — il partito nazista — che sarebbe

divenuto la forza motrice del collasso della Repubblica di Weimar. Hitler divenne Segretario del

partito nel luglio 1921. Le SA vennero fondate nel novembre 1921 e avrebbero agito come l'esercito

personale di Hitler nella sua lotta per il potere. Quindi, l'8 novembre 1923, il Kampfbund in

combutta con Erich Ludendorff assunse la direzione di un meeting del Primo Ministro bavarese,

Gustav Kahr, in una birreria di Monaco. Ludendorff e Hitler dichiararono un nuovo governo e

pianificarono di prendere il controllo di Monaco il giorno seguente. I 3.000 rivoltosi vennero

fermati da 100 poliziotti e Hitler venne arrestato e condannato a cinque anni di prigione, ma ne

scontò solo uno, una sentenza molto lieve.

Dopo il fallimento del Putsch della Birreria, il suo imprigionamento e il successivo rilascio, Hitler si

concentrò sui metodi legali per ottenere il potere.

Ragioni del fallimento della Repubblica di Weimar

Il perché la Repubblica di Weimar sia crollata in maniera così catastrofica a favore della dittatura

nazista è ancora oggi oggetto di molti dibattiti. Da un lato Hitler divenne Reichskanzler in modo

legale attraverso i meccanismi impostati dalla costituzione e l'NSDAP aveva guadagnato la

maggioranza relativa dei seggi nelle due elezioni del 1932. D'altra parte Hitler venne nominato

Reichskanzler in un momento in cui il supporto al "movimento" si era dimostrato insufficiente per

prendere il potere.

Molti tentativi sono stati fatti dagli studiosi per dare varie motivazioni e, a seconda delle opinioni

politiche individuali, un'analisi può dare più enfasi a una ragione specifica piuttosto che a un'altra.

La situazione è complicata dal fatto che durante la Guerra Fredda l'analisi storica fu offuscata dai

tentativi di giustificare una certa ideologia.

Inoltre è completamente ipotetico sostenere che il nazismo poteva essere evitato se non fossero state

prese certe decisioni. Ad esempio, una interessante speculazione di questo tipo si chiede come

sarebbe andato l'NSDAP nelle elezioni del 1933 se Hitler non avesse avuto il vantaggio di essere al

governo.


PAGINE

3

PESO

94.09 KB

AUTORE

Moses

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in storia medievale, moderna e contemporanea
SSD:
A.A.: 2009-2010

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Moses di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Storia delle Istituzioni politiche e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Scienze Storiche Prof.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Corso di laurea in storia medievale, moderna e contemporanea

Riassunto esame Storia Contemporanea, prof. Sabbatucci, libro consigliato Vidotto
Appunto
Riassunto esame Storia Contemporanea, prof. indefinito, libro consigliato Introduzione alla Storia Contemporanea, Pombeni
Appunto
Riassunto esame Storia Medievale, prof. Esposito, libro consigliato Manuale Storia Medievale, Montanari
Appunto
Società, Istituzioni e cultura politica nei comuni italiani - Appunti
Appunto