Che materia stai cercando?

Storia dell'architettura greca e ellenica

Appunti di storia dell'architettura antica e moderna sulla storia dell'architettura greca ed ellenica basati su appunti personali del publisher presi alle lezioni del prof. Bossi dell’università degli Studi del Politecnico di Milano - Polimi. Scarica il file in formato PDF!

Esame di Storia dell'architettura antica e moderna docente Prof. P. Bossi

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

L'a

architett

tura gre

eca

L'arc

chitettura gre

eca si svilupp

pa nel corso di dieci seco

oli, in partico

lare però tra il VI e il IV s

sec aC, la co

osiddetta età

clas sica. Gli idea

ali perseguiti ori greci eran

no: Bene, Bu

uono, Bello e Giusto.

dai costrutto

di edifici che

e si sviluppa

no sono:

I tipi

fici per il cult

to

-edif

-edif

fici per lo spe

ettacolo

-edif

fici per il gov

verno

-edif

fici per lo spo

ort

-edif

fici residenzi ali

-luog

ghi di ritrovo .

EDIF

FICI PER IL CULTO

Il te

empio

Le prime

p espres pli sono molto

o semplici e povere. Dur

ante le mona

archie micen

nee erano sim

mili a case o

sioni di temp

perf all'aria apert

ta. Si ispira poi

p al megaro

on, soluzione

e a pianta ret

ttangolare co

on una sala centrale

c

ino santuari

ceduta da un

n portico. che

e si svilupper

rà in una cos

struzione per

istilia costitu ita da una ce

ella circonda ne.

prec ta da colonn

Alcu

uni templi arc

caici presenta

ano attorno all'aula

a absid

data alcune file

f di colonn e. Questa in uò significare

e da

novazione p

una pa

arte la volontà

à di protegge

ere i muri da

lle intemperi e,

dall'altr

ra quella di qualificare

q ma

aggiormente

e la casa dell

a

divinità

à. Viene prim

ma realizzato con materia

li poveri e

trabeaz

zioni in legno

o; solo dal VI

I sec. aC si utilizza

u il mar

rmo

e la pie

etra. Con que

esto cambiam

mento si svil

uppano colo

onne

più toz

zze e quindi più resistent

ti.

L'insiem

me del temp io è studiato pressione

per dare im

geome

etrica corretta

a.

E' ricor

rrente l'utilizz

zo dello stile tello dorico,

dorico (capit

colonn

a poggiata direttamente

d su una plate

ea, stilobate, e

data da grado

oni, crepidom

ma). Solo tra

a il VI e il V

circond

secolo

, l'ordine dor

rico e quello ionico verran

nno applicati

e.

insieme

Dal pu

nto di vista ti

ipologico il te

empio presen

nta una cella

a

contenente la statua del la divinità, un

n portico nel

(naos) la

anteriore

a (pro

onao), un loc

cale per il tes

soro, un porti

parte co

nella p

arte posterio

ore (opistodo

omo).

IL PAR

RTENONE

E' un te

empio amfipr

rostilo (colon

nne sia sui la

ati corti che su

s

quelli lu

unghi), perip

ptero (con du e li di colonn

ne), ottastilo (otto

colonn

e davanti e dietro

d e il dop

ppio+1 sui du

ue lati lunghi

i), a

vate interne e di ordine do

orico (con co

olonne

tre nav

rastrem

mate e alte q uasi sei volte

e il diametro della base).

Venne tto Pericle da

a Callicrate prima

p e da Ic

ctino

costruito sot

dia ne fu il pr

rincipale scu ltore.

poi. Fid

All'in

nterno vi si tr

rovava la sta

atua crisoelef

fantina di Ate

ena Partheno

os, mentre a ll'esterno vi e

era la statua dell'Atena

Prom

maca. gate.

Le colonne

c semb

brano avere dimensioni diverse

d poich

hè quelle all'e

esterno eran

no state allar

Il fro

ontone rappre

esenta con sculture

s la na

ascita di Aten

na e la lotta di

d Atena con o sulla città di

d

per il primato

Poseidone

A

Atene.

L

La forma orig

ginale del tem

mpio di Aten

ne è quella de

ell'Heraion di

d

A

Argo, una tr

asfigurazion e arcaica di un edificio a

bitativo in un

n

e

edificio sacro

o.

di tempio gre

A

Altri esempi eco sono:

-

-Ecatomped

don a Heraio

on di Samo e di

U

Una lunga ce

ella tetrastila

a. La colonna

a centrale an

ticipa la trav

c

colmo del na

aos. Vene co

orredata succ

cessivamente

e da colonne

e

l

lignee su un plinto di piet

tra diventand

do un tempio

o eptastilo e

vien

e ancora rico

ostruito nel 670

6 aC, con un numero pari

p di colonn

ne. La cella è ancora trop

ppo allungata

a per rispetto

o alla

facc do

ciata (ecatom

mpedon=cent

to piedi di lun

nghezza).Vie

ene così nuo

vamente rico

ostruita con u

un altare est

erno perden

la ca

aratteristica lunghezza.

l e non risolte

L'alt

tare si trova spostato

s su un

u lato e ind ica un princip

pio di consap

pevolezza di

i esigenze sp

paziali intern e.

-Pos

seidonia a Paestum

P

Tem

mpio della me

età del VI sec

c. Ha nove colonne

c in fac

cciata e tre in

n antis. Uno dei primi ese

empi di basil

ica.

-Tem

mpio di Aph

haia a Egina

-Tem

mpio di Giov

ve Olimpico

o ad Agrigen

nto

-Tem

mpio di Apo

ollo a Bassa e per la prima

In qu

uest'ultimo viene

v inventa

ato e appare volta l'ordine

e corinzio. Il tempio ester

rnamente è dorico

d e

inter

rnamente è i

onico (per la

a prima volta he il capitello

o con balaust

trino, che pe

ermette di go

appare anch dere della

deco

orazione ioni

ica da tutti i punti

p di vista

a. Una vista di

d scorcio non

n permetteva

a di godere d

della simmet

ria: viene

ridis

segnato il cap

pitello a 45° diventando

d a tutto tondo)

).

‐Tem

mpio di Efa

aistos (Thes

seios) ad At ene

Del 420 aC, ha un

u pronao su

ul fronte princ

cipale più pro

ofondo di qu

ello sul retro

o. E' da quest

ta imposizion

ne di

zionalità che

e il tempio div

venta "archite

ettura", poich

hè preceden

temente ven

niva consider

rata "scultura

a". Si crea

direz

un'a

atmosfera più

ù accogliente

e: il tempio vi

iene utilizzat al suo intern

no e non prev

vede celebra

azioni solo

o realmente

all'e sterno. E' il tempio

t che fa

a da base a no.

quello roman

‐Tem

mpio di Ap

ollo a Didym

ma

E' un

n tempio ipe tro (a cielo aperto).

a Varc ata la selva di

d colonne (c

che richiama le sale ipost

tile egizie), si

s entra nel na

aos,

che na sala a cie

elo aperto in asse a cui s

i trova, intern

namente, un altro tempie

etto tetrastilo

.

è in realtà u

Il To

olo re associato ai miti eroic

E' un

n tempio a pianta

p circola i.

‐Tem

mpio a Tho

olos di Delfi da un lato , dall'altro ac riche con tra

Com

mpleta il pend

dio del monte

e e lo rende monumentale

m ccessibile. E'

' di forme do acce

ionic

che (provenie

enza del pro

ogettista dall'A

Asia minore)

).

‐Tho

olos di Epid

dauro

Si co

orreda degli r il soggiorno

o degli amma

alati: primo e più celebre esempio di A

Asclepeion.

elementi per

As

sclepeion

L' er

ra formato da

a un tempio, simbolo di guarigione

g e purificazione

p e. Sorge in lu

uoghi dove si

i trovano font

ti

mira

acolose. Sull'

'area di Ascle

epio viene b

ruciato un an

nimale. Dopo

o ciò il malato

o che si rivol

lge alla divin

ità viene lasc

ciato

una notte a dorm

mire sulla pel

lle del corpo dell'animale nell'abaton. Nel sogno gli

g appare As

sclepio e il gi

orno dopo i il

erdoti avrann

no il compito are il sogno del

d malato. L

'interpretazio

one rivelerà i

il percorso at

ttraverso cui

sace di interpreta

mala

ato dovrà gu arire. luogo in cui

Acca

anto all'Ascle

epeion sorge

e dunque il katagogeion,

k i malati dovr

ranno guarire

e.

Il sa

antuario pio.

perimetro ch

: il peribolo ( acro (theme

Si co

ompone di tr

re elementi fo

ondamentali he contorna i

l:), terreno s nos) e il tem

Un esempio

e cele

ebre è il Tem

mpio di Aphai

a a Egina. la quale si r iuniva sotto o religioso.

Era utilizzata pe r la venerazi all'anfizionia,

a q

questo segn

one a una d

ivinità cara

ter Burkter s

Walt crive che:


PAGINE

6

PESO

414.37 KB

PUBBLICATO

10 mesi fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in ingegneria edile - architettura (LECCO) (a ciclo unico)
SSD:
Docente: Bossi Paolo
A.A.: 2018-2019

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher fenicefelpata79 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Storia dell'architettura antica e moderna e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Politecnico di Milano - Polimi o del prof Bossi Paolo.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Storia dell'architettura antica e moderna

Architettura tardo antica
Appunto
Architettura romanica
Appunto
Architettura nel Quindicesimo secolo
Appunto
Materiali costruttivi dell'antica Grecia e dell'antica Roma
Appunto