Che materia stai cercando?

Storia contemporanea - la Rivoluzione d'ottobre Appunti scolastici Premium

Appunti di Storia contemporanea per l'esame del professor Capozzi sulla Rivoluzione d'Ottobre. Con Rivoluzione d'ottobre si intende la sollevazione rivoluzionaria contro il governo provvisorio della Repubblica russa, guidato da Kerenskij ad opera dei bolscevichi. Dopo il tentativo controrivoluzionario di Kornilov, sventato dall'azione degli operai di Pietrogrado e... Vedi di più

Esame di Storia contemporanea docente Prof. E. Capozzi

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Rivoluzione d'ottobre

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

(Reindirizzamento da Rivoluzione russa (La rivoluzione d'ottobre))

Questa voce è parte della serie

Storia della Russia

Storia della Russia fino all'VIII secolo d.C.

• Khaganato di Rus'

o Khazaria

o Bulgaria del Volga

o

Rus' di Kiev

• Periodo degli appannaggi

• Khanato dell'Orda d'Oro

o Invasione mongola della Russia

o Principato di Vladimir-Suzdal'

o Repubblica di Novgorod

o

Moscovia

• Impero russo

• Rivoluzione russa

• Rivoluzione di febbraio

o Rivoluzione d'ottobre

o Trattato di Brest-Litovsk

o

Guerra civile russa

• Unione Sovietica

• 1922-1953

o 1953-1985

o 1985-1991

o

Comunità degli Stati Indipendenti

• Russia post-comunista

• Questo box: vedi disc. mod.

• •

Con Rivoluzione d'ottobre si intende la sollevazione rivoluzionaria contro il governo provvisorio

della Repubblica Russa, guidato da Kerenskij ad opera dei bolscevichi. Dopo il tentativo

controrivoluzionario di Kornilov, sventato dall'azione degli operai di Pietrogrado e dalle unità

militari della guarnigione della città i bolscevichi si convincono che bisogna stringere i tempi per

realizzare il passaggio del potere dal governo provvisorio, nato dalle giornate di febbraio ed

emanazione della proprietà terriera e della borghesia industriale, ai soviet, rappresentanti le masse

operaie e contadine. Nel settembre 1917 la diffusione dei soviet nella Russia è disomogenea e

comunque le due componenti, operaia e contadina, rimangono ancora separate. Nei soviet degli

operai e soldati (che provengono per la stragrande maggioranza dalle campagne) che si vanno

formando nelle città i bolscevichi vedono aumentare costantemente la loro influenza mentre i soviet

contadini sono saldamente nelle mani dei socialrivoluzionari.

Indice


PAGINE

3

PESO

99.84 KB

AUTORE

Menzo

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti di Storia contemporanea per l'esame del professor Capozzi sulla Rivoluzione d'Ottobre. Con Rivoluzione d'ottobre si intende la sollevazione rivoluzionaria contro il governo provvisorio della Repubblica russa, guidato da Kerenskij ad opera dei bolscevichi. Dopo il tentativo controrivoluzionario di Kornilov, sventato dall'azione degli operai di Pietrogrado e dalle unità militari della guarnigione della città i bolscevichi si convincono che bisogna stringere i tempi per realizzare il passaggio del potere dal governo provvisorio, nato dalle giornate di febbraio ed emanazione della proprietà terriera e della borghesia industriale, ai soviet, rappresentanti le masse operaie e contadine.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze della formazione primaria
SSD:
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Menzo di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Storia contemporanea e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Suor Orsola Benincasa - Unisob o del prof Capozzi Eugenio.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Storia contemporanea

Storia contemporanea – Guerra fredda
Appunto
Storia Contemporanea - Appunti
Appunto
Storia contemporanea - la Rivoluzione di febbraio
Appunto
Storia contemporanea
Appunto