Che materia stai cercando?

Sintesi modulo 1 economia

Appunti di economia aziendale basati su appunti personali del publisher presi alle lezioni del prof. Bartocci dell’università degli Studi di Perugia - Unipg, facoltà di economia, del Corso di laurea in economia aziendale. Scarica il file in formato PDF!

Esame di Economia aziendale docente Prof. L. Bartocci

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Giovanni Ferrero prova ad accumunare teorie dinamiche e organicistiche attraverso 4 tipologie di

definizioni:

1 Definizioni che ne “esaltano le caratteristiche statico-strutturali” (teorie organicistiche)

complesso di beni, risorse,persone, forze organizzate

2 Definizioni che ne “sottolineano i caratteri dinamico- operativi e la permanente unità

economica” (teorie dinamiche)

3 Definizioni che “danno particolare rilievo ai caratteri riflettenti la durabilità”

(teorie dinamiche)

4 Definizioni che ne evidenziano soprattutto “il profilo della sua funzione sociale” (corporate

social responsability)

passaggio dalla prima classe di definizioni all’ultima da una visione dell’azienda più concreta a

significati che vanno oltre il concreto.

da organizzazione a dinamicità a durabilità nel tempo a finalità sociali

Gli elementi costitutivi dell’azienda:

ISTITUTO

di DIMENZIONE ECONOMICA

di DIMENZIONE SOCIALE

APERTO E DINAMICO (SISTEMICO)

per SODDISFACIMENTO DI BISOGNI UMANI

l’azienda è un ISTITUTO (fenomeno economico e sociale) a cui l’uomo ricorre per svolgere un

attività ECONOMICA. problema del procacciamento di risorse per combinarle/utilizzarle e ottenere

un risultato che abbia VALORE ECONOMICO.

DOPO AVER DATO UNA DEFINIZIONE GENERICA AL CONCETTO DI AZIENDA POSSIAMO

DIVIDERE 2 GRANDI CLASSI DI AZIENDE:

AZIENDE DI PRODUZIONE (IMPRESE): aziende che OPERANO NEL MERCATO che soddisfano

in modo indiretto i BISOGNI UMANI con il fine di trovare EQUILIBRIO e produrre nuova ricchezza.

AZIENDE DI EROGAZIONE (PURAMENTE TEORICO): EROGANO ricchezza SENZA OPERARE

NEL MERCATO per il soddisfacimento diretto dei BISOGNI UMANI senza dover remunerare il

capitale investito.

n.b. non esistono aziende puramente di erogazione poiché di fatto tutte operano in qualche modo nel

mercato. LE IMPRESE

SOGGETTI:

GIURIDICO: per il diritto è il titolare dell’azienda, colui che ne risponde, può essere una persona

fisica, più persone fisiche o una persona giuridica (figura astratta a cui il diritto assegna rilevanza

giuridica)

ECONOMICO:colui o coloro che detengono il comando dell’azienda, formula le scelte di indirizzo,

di strategia. In modo indiretto possiamo vedere il soggetto economico come l’insieme di tutti gli

STAKEHOLDER (soggetti interessati) che condizionano le scelte dell’azienda (proprietario,

manager, stato, finanziatori, clienti, fornitori,collettività)

Nelle piccole imprese SG e SE coincidono di norma


PAGINE

3

PESO

48.24 KB

AUTORE

ponzio92

PUBBLICATO

8 mesi fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in economia aziendale (PERUGIA - TERNI)
SSD:
Università: Perugia - Unipg
A.A.: 2018-2019

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher ponzio92 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Economia aziendale e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Perugia - Unipg o del prof Bartocci Luca.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Economia aziendale

Economia aziendale - Appunti dettagliati per l'esame
Appunto
Tesi Economia Aziendale: Abuso di posizione dominante
Tesi
Sintesi modulo 2 economia
Appunto
Macroeconomia - Mauro Visaggio - Risposte domande esame
Appunto