Che materia stai cercando?

Sintesi economia e controllo delle organizzazioni

La teoria economica delle organizzazioni.
1. La tradizione di ricerca neo-walrasiana: l'organizzazione di mercato senza gerarchia (Arrow-
Debreu).
2. La tradizione di ricerca neo-hobbesiana (Arrow, Coase, Simon e Williamson).
3. Mercato e gerarchia come organizzazioni per il governo delle transazioni (Coase, Williamson):
logica make or buy.
4. Gerarchia come organizzazione per... Vedi di più

Esame di Economia e controllo delle organizzazioni docente Prof. D. Laise

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Nella progettazione organizzativa bisogna tener conto del trade off che c'è tra

efficacia e efficienza. Ho delle forze che tirano verso l'una o l'altra. Non posso

trovare una soluzione ottimizzante ma una soluzione di compromesso,

soluzioni soddisfacenti ( come dice Simon) nè di massima nè di minima

efficacia/efficienza.

Un'organizzazione vive se sta in equilibrio con l'ambiente dunque a seconda delle circostanziate progetterò

il grado di ridondanza. Quando la situazione è molto turbolente obiettivo è sopravvivere, in questi casi

massimizzare il profitto non ha senso, ogni soluzione che si ottiene è soddisfacente, punta alla ridondanza.

Quello che abbiamo detto finora può essere analizzato da un altro punto di vista utilizzando il concetto di

densità relazionale. Per densità relazionale intendiamo il rapporto tra il numero di archi orientati, legami

unidirezionali, e il numero massimo di archi orientati (dato da n(n-1)).


PAGINE

53

PESO

3.06 MB

PUBBLICATO

8 mesi fa


DESCRIZIONE APPUNTO

La teoria economica delle organizzazioni.
1. La tradizione di ricerca neo-walrasiana: l'organizzazione di mercato senza gerarchia (Arrow-
Debreu).
2. La tradizione di ricerca neo-hobbesiana (Arrow, Coase, Simon e Williamson).
3. Mercato e gerarchia come organizzazioni per il governo delle transazioni (Coase, Williamson):
logica make or buy.
4. Gerarchia come organizzazione per l'efficienza (Simon, Arrow) .
5. Le critiche dei cibernetici alla teoria neo-hobbesiana (Wiener): efficienza ed efficacia.
6. La divisione e il coordinamento del lavoro.
7. La progettazione della macro struttura.
8. La tradizione di ricerca neo- marxista: la gerarchia capitalistica come autocrazia.
9. La misura della performance: il conto economico e la natura del profitto.
10. La natura del profitto nella teoria neo- hobbesiana: la produttività del capitale.
11. La natura del profitto nella teoria neo- hobbesiana: il costo opportunità.
12. La natura del profitto nella teoria neo-marxista : lo sfruttamento del lavoro.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in ingegneria gestionale
SSD:
A.A.: 2018-2019

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher lucia23111995 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Economia e controllo delle organizzazioni e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Laise Domenico.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Economia e controllo delle organizzazioni

Lezioni Martino
Appunto
Economia e controllo delle organizzazioni (ECO) riassunto
Appunto
Economia e Controllo delle Organizzazioni
Appunto
Gestione aziendale
Appunto