Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

SIFILODERMA DISCROMICO

rappresenta l’esito del sifiloderma roseolico o papuloso

1 a 4 - 5 mesi dal contagio

chiazze pigmentarie color caffè-latte, che in corrispondenza del collo si dispongono a

formare un reticolo (collare di Venere)

SIFILODERMA DELLE MUCOSE

cavo orale o genitali

o enantema

o placche infiltrative a superficie biancastra e opalina (placche opaline)

COMPROMISSINONE DEGLI ANNESSI

ALOPECIA AREOLARE transitoria

in genere tardiva

spesso associata al

SEGNO DELL’OMNIBUS (perdita del terzo esterno delle sopracciglia)

ONISSI E PERIONISSI aspecifiche

SIFILIDE TERZIARIA

Solo in 1 / 3 dei casi

1 a distanza di 5 - 10 - 15 anni dal contagio

Poco “abitate” # Istologia: granuloma

Può essere interessato qualsiasi organo ed apparato

ma i focolai lesionali tendono ad essere più accantonati, meno numerosi

sifilodermi nodulo-ulcerativi

gomme

visceriti (arterie, ossa, articolazioni, …. )

neurosifilide (paralisi progressiva, tabe dorsale)

SIFILIDE TERZIARIA

sifilodermi nodulo-ulcerativi

= lesioni nodulari a sede dermo-ipodermica, più o meno rilevate sul piano

cutaneo, di colorito rosso rameico, di dimensioni variabili (fino ad una

nocciola), tendenti alla confluenza in formazioni figurate anulari o arci-

formi. Evolvono in ulcerazione esiti cicatriziali raggiati

gomme

= lesioni più profonde, a sede ipodermica, e di maggiori dimensioni, di con-

sistenza duro-parenchimatosa colliquazione fistolizzazione con fuori-

uscita di un materiale giallastro, vischioso, gommoso

visceriti (arterie, ossa, articolazioni, …. )

neurosifilide (paralisi progressiva, tabe dorsale)

SIFILIDE TERZIARIA

sifilodermi nodulo-ulcerativi

gomme

visceriti (arterie, ossa, articolazioni, …. )

Poco frequenti. Soprattutto colpite le arterie (>> mesoarterite, ma anche

compromissione delle valvole, dell’arco aortico e del tratto discendente)

[insufficienza valvolare, auneurisma dissecante)

neurosifilide

Piuttosto rara.

Meningiti circoscritte o diffuse

Neurolue parenchimatosa:

- paralisi progressiva (cefalea, paraplegia di tipo spastico, iperreflessia,

attacchi epilettici, disturbi psichici fino a stati demenziali)

- tabe dorsale (ipotonia muscolare, iporeflessia, alterazioni della sensi-

bilità, dolori folgoranti agli AAII, crisi algiche viscerali)

- tabo-paralisi

SIFILIDE PRENATALE (“CONGENITA”)

“acefala” !

Da madri con lue attiva e non trattata

[4 - 5 mese di gravidanza

L’entità del rischio di infezione è direttamente proporzionale alla precocità !

dell’infezione della madre durante la gestazione .

Infatti, l’infezione nelle ultime settimane di gestazione permette la nascita di

neonati sani, o con successivo complesso primario (per contagio intra partum)

all’8°

Possibilità evolutive per gravidanze infette dal 4-5° mese:

o aborto

o parto prematuro con feto morto

parto prematuro o a termine con segni di lue “congenita” precoce

o parto a termine con neonato sano che nella prima infanzia o nell’adolescenza

o svilupperà i segni di una lue “congenita” tardiva

SIFILIDE CONGENITA PRECOCE

sifiloma primario

Neonato con aspetto vecchieggiante, cute pallida e grinzosa

Manifestazioni cutanee:

-sifiloderma papulo-bolloso (pemfigo sifilitico del neonato)

bolle sottoepidermiche in genere flaccide, a contenuto sieroso o siero-ematico, giacenti su

cute congesta ed infiltrata, a sede palmo-plantare

lesioni cutaneo-mucose periorifiziali

- Localizzate all’ano, alle narici, al contorno buccale. Papule e ragadi sanguinanti ad evoluzione

crostosa esitanti in cicatrici raggiate

-sifilodermi maculosi o papulosi

In tutti simili a quelli della lue secondaria acquisita (condilomi piani compresi)

Manifestazioni mucose:

-Processi flogistici iperplastici, che colpiscono varie sedi. P. es., la mucosa

nasale, con secrezioni purulente e/o emorragiche, ricchissime di treponemi

(corizza o rinite sifilitica), o la laringe (disfonia)

SIFILIDE CONGENITA PRECOCE

Manifestazioni cutanee

Manifestazioni mucose

Manifestazioni viscerali:

-anemia

-epatosplenomegalia

-crisi comiziali

-idrocefalo

-linfadenopatia generalizzata

-lesioni osteoperiostee:

osteocondriti epifisarie pseudoparalisi di Parrot

periostiti ossificanti (fronte e tibie) stimmate della lue congenita tardiva

SIFILIDE CONGENITA TARDIVA

1 in genere tra il 2° e il 12° anno

Gomme e noduli

Stimmate della lue congenita precoce: cicatrici raggiate periorifiziali, naso a sella,

fronte olimpica, tibie ‘a sciabola’ con convessità anteriore

Triade di Hutchinson: 1) dismorfismi degli elementi della seconda dentizione;

2) cheratite interstiziale

3) ipoacusia progressiva di tipo labirintico

SIFILIDE IN GRAVIDANZA

Gestante portatrice di lue asintomatica o latente sieropositiva

neonato sieropositivo per passaggio transplacentare passivo di Ab

Da non trattare. Follow-up sierologico per 4 - 5 mesi,oppure FTA/ABS con IgM

Gestante che contrae e cura la lue durante la gravidanza

neonato sieropositivo (anche con IgM !) per contagio avvenuto prima che fosse iniziato

il trattamento della madre

Anche in questo caso non trattare ed aspettare la caduta dei titoli anticorpali

Gestante contagiata durante gli ultimi due mesi di gravidanza

neonato sano in quanto la malattia è ancora in incubazione

neonato con sifiloma primario (contagio intra partum)

DIAGNOSI CLINICA DI SIFILIDE

Sifiloma primario:

Herper progenitalis

Ulcera venerea

Carcinoma squamocellulare

Tonsilliti

Ragadi anali

Sifilide secondaria:

Sifilide roseolica (esantemi virali, batterici o da farmaci)

Condilomi acuminati

Sifilodermi papulo-psoriasiformi, acneiformi, varicelliformi, ecc.

INDAGINI SIEROLOGICHE

Mosaico antigenico

Ag lipoidei (cardiolipina), Ag proteici di gruppo, Ag proteici specifici

Tests sierologici treponemici specifici

Tests sierologici lipoidei aspecifici


PAGINE

28

PESO

5.29 MB

AUTORE

kalamaj

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico - 6 anni)
SSD:
Università: Foggia - Unifg
A.A.: 2012-2013

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher kalamaj di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Dermatologia e Venereologia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Foggia - Unifg o del prof Moffa Loredana.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Dermatologia e venereologia

Semeiotica dermatologica
Appunto
Acne - Dermatologia
Appunto
Dermatite Seborroica
Appunto
Eczemi - Dermatiti eczematose
Appunto