Che materia stai cercando?

San Paolo IMI Banco di Napoli

Appunti di Sociologia dell'organizzazione della prof.ssa Pipan sull'Intesa San Paolo IMI Banco di Napoli: la nascita della banca, società per azioni, privatizzazione, l’omogeneizzazione, fasi dello sviluppo organizzativo (funzionale burocratico, l’istituzione di 7 dipartimenti, l’introduzione della holding, processo di privatizzazione). Vedi di più

Esame di sociologia dell'organizzazione docente Prof. T. Pipan

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

SAN PAOLO IMI BANCO DI NAPOLI

La nascita della banca – impresa è riconosciuta convenzionalmente con la legge

Amato, che offre l’opportunità di adottare la forma giuridica della società per azioni. Il

periodo di massimo sviluppo per il San Paolo ha inizio a metà degli anni 70 con la

presidenza di Luciano Jona. Al suo arrivo il San Paolo era una banca regionale; il suo

intento fu quello di farla crescere da banca locale a banca nazionale. Iniziano così le

prime acquisizioni di altre banche. Nella seconda metà degli anni 80 la gestione del

San Paolo passa nelle mani di Gianni Mandano, che riflette una visione innovativa

della banca, animata dal desiderio di approdare in borsa. Il management decise così

l’apertura di alcuni basi in piazze strategicamente cruciali: Londra, Parigi, Zurigo. Nel

contempo si incentiva l’attività estera con la creazione di nuove filiali. Con l’adozione

delle forma giuridica della società per azioni, nell’ottobre del 1991 i vertici San Paolo

realizzano un progetto di ristrutturazione da cui derivano tali soggetti giuridici: la

Compagnia di San Paolo, fondazione nella quale sono state mantenute le finalità di

interesse pubblico; il gruppo bancario San Paolo di Torino SPA, cui sono attribuite

funzioni di coordinamento, di indirizzo strategico e di controllo sul gruppo; l’Istituto

bancario San Paolo di Torino SPA, in cui è concentrata l’attività creditizia svolta in

precedenza dall’azienda bancaria. Il nuovo assetto pone per la prima volta nella storia

della banca il problema di nominare un amministratore delegato e la scelta ricade su

Giuseppe Mazzariello. La condizione di società per azione dà il via libera alla

privatizzazione: il nuovo gruppo manageriale fa seguire la quotazione alle Borse di

Milano, Torino e Londra e nel 1995 il banco Santander, le Compagnie de Suez e l’IMI

entrano nella compagnia azionaria San Paolo. La fusione per incorporazione

dell’Istituto mobiliare italiano (IMI) è del 1998. IMI è scelta in virtù dei vantaggi

conseguibili in almeno 4 aree strategiche: il risparmio gestito, il mercato Corporate,

l’Investment Banking e l’assistenza finanziaria agli enti locali e alla pubblica

amministrazione. A seguito della fusione, San Paolo IMI è il primo gruppo italiano ad

adottare il modello multispecialist nella capogruppo, attraverso la diviosionalizzazione

delle attività di banca commerciale, di credito a medio – lungo termine e di credito alle

imprese. Mentre San Paolo è una banca commerciale, dotata di una rete di

distribuzione territorialmente diffusa, frequentata da grandi e piccoli risparmiatori, IMI

è una banca specializzata che svolge attività di credito a medio termine e non dispone

di una rete di sportelli in quanto opera al servizio delle grandi imprese. La dirigenza

decide così di affidare ad IMI, in funzione della sua specializzazione, la gestione dei


PAGINE

3

PESO

17.34 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti di Sociologia dell'organizzazione della prof.ssa Pipan sull'Intesa San Paolo IMI Banco di Napoli: la nascita della banca, società per azioni, privatizzazione, l’omogeneizzazione, fasi dello sviluppo organizzativo (funzionale burocratico, l’istituzione di 7 dipartimenti, l’introduzione della holding, processo di privatizzazione).


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in sociologia
SSD:
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher valeria0186 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di sociologia dell'organizzazione e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Pipan Tatiana.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Sociologia dell'organizzazione

Riassunto esame Sociologia dell'Organizzazione, prof. Nocifera, libro consigliato Storia del Pensiero Organizzativo, Bonazzi
Appunto
Evoluzione del sistema bancario
Appunto
Domande scritte
Appunto
Approccio neoistituzionalista
Appunto