Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

¡PROCEDIMENTO PROBATORIO!

Art. 187: oggetto della prova può essere il fatto contestato, la punibilità e la pena

Art. 189: non esiste principio tassatività della prova ma vengono poste delle limitazioni: deve essere

idonea ad accertare il fatto e non deve pregiudicare la libertà personale

Art. 192: in tema di valutazione delle prove il principio naturale è quello del libero convincimento

del giudice con due eccezioni : gli indizi (o prove indirette) hce possono rilevare solo se attendibili,

gravi, precise e concordanti e la chiamata di correo che deve essere assunta solo se attendibile e se

ci sono altre prove o indizi che provano la partecipazione del soggetto al reato.

FATTO NOTORIO: non necessita di essere provato perché è già conosciuto dal giudice e dalla

comunità intera!

MASSIME D’ESPERIENZA: sono regole d’esperienza che appartengono a campi scientifici

consolidati nel tempo e che possono comunque essere smentite con il progresso.

REGOLE D’ESPERIENZA: regole di giudizio che vengono usate dal giudice per formare il suo

convincimento.

Art. 190: principio dispositivo in tema di prove. Giudice può rifiutarsi di assumerle solo se

manifestamente superflue o irrilevanti. Esistono comunque numerose eccezioni come l’assunzione

di prove d’ufficio e altri casi in cui è ammesso il rifiuto.

ONERE DELLA PROVA: non esiste specifica norma che lo ripartisce come nel processo civile

tuttavia secondo la regola d’esperienza chi non riuscirà a provare un fatto affermato soccombe

quindi è interesse delle parti produrle, anche a discarico.

PROVE ILLECITE: sono inutilizzabili solo quelle assunte in violazione di norme processuali.

MEZZI DI PROVA (= formano direttamente convincimento del giudice)

• Testimonianza

• Esame delle parti e dei coimputati

• Ricognizioni di persone, cose e luoghi

• Esperimento giudiziale

• Perizia

• Consulenza

• Prove documentali

• Acquisizione di dichiarazioni e sentenze irrevocabili di altri procedimenti a norma degli

artt.238 e 238bis.

NB: in tema di documenti va ricordato che si possono produrre soltanto scritti, fotografie, copie ecc

che si sono formati fuori dal dibattimento e che costituiscono prova di per sé; le rappresentazioni di

prove come le dichiarazioni di persone che potrebbero essere testimoni, non possono essere assunte

come prove perché si vanificherebbe il contraddittorio, si può solo valutarli come contenuti nel

fascicolo delle indagini difensive o del pm che poi eventualmente poi potranno essere acquisite nel

fascicolo del dibattimento nelle ipotesi degli artt 500 e ss.

Sono vietati documenti che parlano delle voci del pubblico sul processo o sulla moralità dei

partecipanti. I documenti anonimi solo se costituiscono corpo del reato. Le sentenze straniere e i

casellari giudiziari e dei servizi sociali solo se è necessario per valutare il reato.


PAGINE

2

PESO

24.28 KB

AUTORE

vipviper

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

L'appunto fa riferimento alle lezioni di Diritto Processuale Penale I, tebute dal Prof. Giovanni Paolozzi nell'anno accademico 2008.
Il documento affronta i seguenti argomenti: procedimento probatorio, onere della prova, prove illecite, mezzi di prova (es. documenti, testimonianza, perizia), mezzi di ricerca della prova (es. ispezione, perquisizione, sequestro).


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in giurisprudenza
SSD:
A.A.: 2008-2009

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher vipviper di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Diritto Processuale Penale I e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Roma Tre - Uniroma3 o del prof Paolozzi Giovanni.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Diritto processuale penale i

Procedura penale - Intero corso parte prima
Appunto
Procedura penale - Intero corso parte seconda
Appunto
Riassunto esame Diritto Processuale Penale, prof. Marafioti, libro consigliato Diritto Processuale Penale, Lozzi
Appunto
Legge Pecorella
Appunto