Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

N. 2 - Luglio / Settembre 2006

Barbieri G (2004) sionari”,stabilisce che il campo proprio infermieristica clinica,con il relativo ti-

Esecuzione di intuba- di attività e di responsabilità delle pro- rocinio pratico nelle Medicine e nelle

zione tracheale nei pazienti in arresto fessioni sanitarie di cui all’art.6,comma Chirurgie generali e specialistiche e

cardiorespiratorio da parte dell’infermiere 3 del sopra riferito D.L.vo n. 502/92 e nelle aree critiche;

nell’ambito dell’emergenza/urgenza 118, ✷

successive modificazioni è determi- il percorso formativo prevede l’appren-

Parere legale.Professione Infermiere 16(2), nato da tre fattori,ovvero dai contenuti dimento solo teorico delle conoscenze,

luglio-ottobre 2004: 29-30 dei: delle abilità necessarie, delle implica-

Kette F,Reffo I,Giordani G,Buzzi F,Borean zioni ed i rischi relativi a queste tec-

DDMM istitutivi dei relativi profili

V, Cimarosti R, Codiglia A, Hattinger C, niche, tra le quali il

professionali, prelievo arterioso;

Mongiat A, Tararan S (2005) The use of ordinamenti didattici dei rispettivi

laryngeal tube by nurses in out-of-ho- Rilevato che:

corsi di diploma universitario e di for-

spital emergencies: Preliminary expe- ✓ il profilo professionale dell’infermiere

mazione post-base,

Resuscitation 66: 21-25

rience. non prevede espressa-

neolaureato

specifici codici deontologici; mente - tra le - l’inclu-

competenze

Marchetti R, Romigi G, Stievano A (2205) specificando: sione del prelievo arterioso, anche se

Carocci Roma

Lavorare in area critica.Ed fatte salve le competenze previste per viene assicurata la formazione relativa

Negrini G, Cicognani A, Alberti T (2004) le professioni mediche e per le altre alle abilità tecniche a supporto sia delle

Rapporti tra operatori sanitari di diversa professioni del ruolo sanitario per le specifiche attività cardio-respiratorie

Professione 12(2): 14-18.

professionalità. quali è richiesto lo specifico diploma che di atti diagnostici;

di laurea, nel rispetto delle specifiche ✓ le attività non descritte tra gli obiettivi

competenze professionali; formativi obbligatori del corso di laurea

• Ministero della 2. all’articolo prevede l’equipollenza per infermiere possono tuttavia essere

4

dei diplomi ed attestati conseguiti in di competenza dell’infermiere e per-

Salute - Consiglio base alla normativa precedentemente in tanto dallo stesso svolte,come avviene

Superiore di Sanità, vigore ai diplomi universitari “ai fini spesso per determinate tecniche spe-

dell’esercizio professionale e dell’ac- cifiche o per quelle a supporto delle

Sessione XLV - Seduta cesso alla formazione post-base”, funzioni vitali, poiché apprese succes-

del 23 giugno 2005 - Il nonché la definizione “dei criteri e delle sivamente al corso di base ed espletate

modalità per riconoscere come equi- in reparti particolari - rianimazione,te-

Consiglio Superiore valenti ai diplomi universitari...ulteriori rapia intensiva,pronto soccorso,pneu-

di Sanità, Sezione II - titoli conseguiti conformemente all’or- mologia o nefrologia e dialisi, ...;

dinamento in vigore anteriormente ...”

“Prelievo arterioso” Avuto riguardo che il Codice deonto-

Tenuto conto che: logico dell’infermiere del 1999 - elemento

Vista la relazione riguardante “Azienda l’abrogazione del mansionario e la indi- costitutivo e determinante del campo di

Sanitaria Locale Latina. Presidio viduazione del campo di attività e di re- azione dell’infermiere - dispone che, re-

Ospedaliero Nord, UOC di Pneumologia. sponsabilità del professionista sanitario lativamente all’esercizio di mansioni o di

Richiesta parere su prelievo emogasa- infermiere fanno presumere che nel- tecniche non completamente acquisite,

pre-

nalitico da parte dell’infermiere”, l’ambito di competenza dell’infermiere l’infermiere:

sentata dalla Direzione Generale delle ricadono anche le tecniche considerate af- debba assumersi la responsabilità del

Risorse Umane e delle Professioni fini alle attività di assistenza infermieristica ruolo esclusivamente in base al livello

Sanitarie - Dipartimento della Qualità: e per le quali egli abbia ricevuto l’adeguata di competenza raggiunto

Visto il DPR 14 marzo 1974, n. 225 re- formazione; sappia riconoscere i limiti delle proprie

cante “Modifiche al RD 2 maggio 1940, n. la descrizione del profilo professionale competenze e declinare la responsa-

1310, sulle mansioni degli infermieri pro- dell’infermiere - DM n. 739/94 - specifica bilità quando ritenga di non poter

fessionali e infermieri generici; che “l’infermiere: agire con sicurezza

Visto il D.L.vo 30 dicembre 1992, n. 502 abbia

a) è responsabile dell’assistenza gene- il diritto ed il dovere di richie-

in materia di “Riordino della disciplina in rale infermieristica, dere formazione e supervisione per

materia sanitaria, a norma dell’articolo 1 b)garantisce la corretta applicazione pratiche nuove o sulle quali non ha

della legge 23 ottobre 1992, n. 421; delle prescrizioni diagnostiche e te- esperienza ...;

Visto il DM 14 settembre 1994,n.739 che rapeutiche Preso atto che,a seguito dell’abrogazione

individua la figura professionale dell’in- c) svolge la sua attività professionale del mansionario dell’infermiere, si sono

fermiere, ne definisce le principali fun- in strutture sanitarie pubbliche e pri- verificate situazioni differenziate sul terri-

zioni e ne specifica la formazione; vate, nel territorio e nell’assistenza do- torio per cui la tecnica del prelievo arte-

Vista la legge 26 febbraio 1999, n. 42 con- miciliare in regime di dipendenza o rioso per emogasanalisi è considerata;

cernente “Disposizioni in materia di pro- di libera professione”. ❑ competenza dell’infermiere in molti

fessioni sanitarie”; Considerato che: reparti (terapia intensiva,rianimazione

Visto il DM 2 aprile 2001 relativo a ✷ l’ordinamento didattico del corso di e pneumologia);

“Determinazione delle classi delle lauree ❑

laurea per infermiere - DM 02.04.2001 attività del medico per prassi;

universitarie delle professioni sanitarie”; ❑

- individua, tra le discipline previste, atto esclusivo del medico, presumibil-

Premesso che la menzionata legge n. l’Anatomia,la Fisiologia,la Patologia,la mente per la scarsa conoscenza del-

42/99: Medicina e Chirurgia d’urgenza, la l’evoluzione della normativa;

1. all’articolo come osserva Rianimazione e Terapia intensiva, ulteriore carico di lavoro per gli infer-

1, comma 2,

la suddetta Direzione Generale nella l’Infermieristica clinica nell’area cri- mieri,distogliendoli da altre pratiche as-

34 sua relazione, oltre ad abrogare i “man- tica e nell’emergenza e la Metodologia sistenziali, anche per i rischi connessi;


PAGINE

2

PESO

158.88 KB

AUTORE

flaviael

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in infermieristica (BORGO SAN LORENZO, EMPOLI, FIGLINE VALDARNO, FIRENZE, PISTOIA, PRATO)
SSD:
Università: Firenze - Unifi
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher flaviael di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Attività di Laboratorio e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Firenze - Unifi o del prof Pietrini Luca.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Attività di laboratorio

Prelievo di sangue venoso
Appunto
Accessi Vascolari - Slide
Appunto
Legge trasfusionale
Appunto
Studio CVC e Eparina
Appunto