Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Polmonite extraospedaliera

• Inalazione di microrganismi che hanno colonizzato

l’epitelio delle prime vie aeree

• Alterazione del riflesso di deglutizione

• Alterazione della funzione ciliare tracheo-bronchiale

• l’immobilizzazione

In condizioni critiche: -

- aspirazione del contenuto gastrico

Polmonite extraospedaliera

• Età ( > 65 anni ) Fattori di rischio

• Fumo di sigaretta

• Patologie croniche concomitanti: BPCO, cardiopatia

• Condizioni favorenti : alcolismo, patologia neurologica,

tossicodipendenza, neoplasia,

alterazione stato di coscienza

• Immunocompromissione: diabete mellito,

terapia steroidea

• Polmoniti ricorrenti

• Fattori professionali extraospedaliera

Polmonite

EZIOLOGIA Haemophilus.influenzae (4%)

Mycoplasma pneumoniae (8%) Legionella spp (5%)

Gram- ,enterobatteri (3%)

Virus (8%) Chlamydia psittaci(2%)

Coxiella burnetii (2%)

Chlamydia Staphylococcus

pneumoniae (12%) aureus (2%)

Non identificati (24.5%)

Streptococcus

pneumoniae (28%) extraospedaliera

Polmonite

Picchi stagionali della CAP per patogeno

Virus respiratorio sinciziale

Virus parainfluenzale 3

Stafilococchi

Pneumococchi

Mycoplasma

Moraxella

Legionella

Influenza B

Influenza A

Haemophilus

Febbre Q

Enterovirus Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic

extraospedaliera

Polmonite

EZIOLOGIA

virus-batteri Anziano

Bambino

virus

batteri %

0 20 40 60 80

Polmonite extraospedaliera

 Oltre 100 microrganismi sono stati implicati nell’eziopatogenesi

delle CAP

 Nella maggioranza dei casi l’agente eziologico è lo Streptococcus

Pneumoniae

 Ipotesi polimicrobica: iniziale tracheobronchite causata da germi

atipici causerebbe una diminuzione delle difese dell’ospite, cui

seguirebbe la polmonite “opportunistica” da Streptococcus

pneumoniae extraospedaliera

Polmonite

SINTOMI e SEGNI

Respiratori Frequenza (%) Generali Frequenza (%)

extraospedaliera

Polmonite

SINTOMI e SEGNI G

i

o

v

a

n

e A

n

z

i

a

n

o

E

s

o

r

d

i

o

i

m

p

r

o

v

v

i

s

o + -

F

e

b

b

r

e

e

b

r

i

v

i

d

o

s

c

u

o

t

e

n

t

e + +

I

n

t

e

r

e

s

s

a

m

e

n

t

o

p

l

e

u

r

i

c

o + +

T

o

s

s

e + +

E

s

p

e

t

t

o

r

a

t

o

p

u

r

u

l

e

n

t

o + +

>

F

r

e

q

u

e

n

z

a

r

e

s

p

i

r

a

t

o

r

i

a + +

Polmonite extraospedaliera

Premessa:

Non è stata dimostrata nessuna convincente associazione fra

sintomi, caratteristiche fisiche, radiologiche o di laboratorio

e specifica eziologia.

Se il sospetto clinico è fondato, la polmonite va sospettata

anche in presenza di una obiettività del tutto negativa: in

si impone l’accertamento radiografico.

questi casi

CAP: stratificazione dei pazienti

max pazienti ricoverati

gruppo 4 in terapia intensiva

pazienti ospedalizzati

gruppo 3 in degenza ordinaria

gravità pazienti non ospedalizzati

con malattie cardiache o

gruppo 2 polmonari e/o fattori di rischio

pazienti non ospedalizzati

assenza di malattie cardiache

gruppo 1 o polmonari e/o fattori di rischio

min

Linee Guida ATS 2001 Polmonite extraospedaliera

DIAGNOSI Sospetta polmonite

Esame obiettivo

Rx Torace

Diagnosi di polmonite infettiva

Valutazione della gravità

Paziente ospedalizzato Paziente ambulatoriale

Polmonite extraospedaliera

Indicazioni all’ospedalizzazione

INDICAZIONI ASSOLUTE INDICAZIONI RELATIVE

• •

Shock Età avanzata

• •

Leucopenia Disidratazione, squilibri

• PaO < 55 mmHg elettrolitici

2

• •

Acidosi respiratoria Malattia multilobare

• •

Malattia concomitante Tachipnea (> 30 atti/min)

• •

Dubbio diagnostico Tachicardia

(è veramente polmonite?) Ipotensione

• •

Complicanze extrapolmonari Ipoalbuminemia

o segni di disseminazione

ematogena

(artrite, meningite ecc)

Polmonite extraospedaliera DIAGNOSI

paziente ambulatoriale

Microbiologia su escreato

Es.ematochimici

(opzionali)

Identificato il patogeno ?

No SI

Terapia empirica Terapia mirata

Polmonite extraospedaliera DIAGNOSI

paziente ospedalizzato

• Esami ematochimici di routine

• Microbiologia/ Immunologia:

HIV,emocoltura,coltura escreato,

ricerca di antigeni e/o anticorpi

e/o acido nucleico

Identificato il patogeno ? Si

No SI

Terapia empirica Terapia mirata

Polmonite extraospedaliera

Polmonite TERAPIA

Severa ?

NO trattamento domiciliare

terapia orale

Età > 65 anni e/o Età < 65 anni

copatologie

• Amoxicillina

o

• Claritromicina

Polmonite extraospedaliera

Polmonite TERAPIA

Severa ?

SI ospedalizzazione

terapia parenterale

terapia intensiva ( ICU ) Medicina generale

• Amoxicillina/ac.clavulanico o • Amoxicillina +

Cefotaxime o Ceftriaxone Claritromicina

+ Macrolide o

• Fluorochinolonico

• Fluorochinoloni

+ benzilpenicillina

Polmonite extraospedaliera

Non responder

TERAPIA Diagnosi certa di

polmonite infettiva ?

SI NO

Rivalutare il malato Rivalutare il farmaco Rivalutare il patogeno

Valutare altre patologie

Neoplasie ?

Emboli ?

Emorragie polmonari ?

Polmonite extraospedaliera

L’efficacia del trattamento antibiotico

dipende oltre che dall’agente eziologico

coinvolto anche dalle resistenze batteriche

locali:

i dati dei laboratori di microbiologia di

Modena segnalano elevata sensibilità dello

Streptococcus pneumoniae alla Penicillina G

ed elevata resistenza ai macrolidi.

Polmonite nosocomiale

DEFINIZIONE

E’ un’infezione polmonare acquisita in ambito

ospedaliero che si sviluppa almeno 48 ore dopo

il ricovero.

Polmonite nosocomiale

EPIDEMIOLOGIA

altre

sepsi Adulto

Bambino

polmoniti

infezioni

chirurgiche

infezioni urinarie %

0 10 20 30 40 50

Distribuzione delle infezioni nosocomiali per apparato in rapporto all’età


PAGINE

46

PESO

1.48 MB

AUTORE

kalamaj

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico - 6 anni)
SSD:
Università: Foggia - Unifg
A.A.: 2012-2013

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher kalamaj di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Malattie Apparato Respiratorio e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Foggia - Unifg o del prof Foschino Maria Barbaro.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Malattie apparato respiratorio

Malattie dell'apparato respiratorio - esame obiettivo torace
Appunto
Pneumologia e Chirurgia Toracica
Appunto
Tabagismo, Fumo di Sigaretta
Appunto
Asma bronchiale
Appunto