Che materia stai cercando?

Pensiero filosofico di Nietzsche

Appunti di fondamenti di storia della filosofia sul pensiero filosofico di Nietzsche basati su appunti personali del publisher presi alle lezioni del prof. Zucchelli dell’università degli Studi di Bergamo - Unibg, facoltà di Scienze della formazione. Scarica il file in formato PDF!

Esame di Fondamenti di storia della filosofia docente Prof. G. Zucchelli

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Nietzsche:

l’ideologia per eccellenza è il positivismo che viene dall’illuminismo e si basa

 sull’empirismo, per il quale la storia porterà a qualcosa di meglio, il

passato, visto sempre in maniera negativa, sarà superato da qualcosa di

sempre meglio. Credenza forte nelle scienze.

Dal positivismo deriva il darwinismo, in cui c’è una credenza assoluta

 nell’evoluzionismo anche come esseri umani. Darwin dice che l’uomo deriva

da un determinato tipo di scimmia. L’uomo nasce con al suo interno delle

mutazioni e si evolve quando queste mutazioni casuali riescono ad

entrare in rapporto con l’ambiente.

CON NIETZSCHE l’introduzione del pensiero contemporaneo.

Assimila e critica il tempo in cui vive, ne capisce le sfumature e le contraddizioni e

cerca di dare un nuovo

MODELLO DI UOMO:

-no conformista

-non deve adeguarsi alla realtà che lo circonda ma deve prendere coscienza di

essere solo,

- non ha alcun vincolo se non sé stesso e prendendo coscienza di questo deve

superuomo

superare sé stesso “ ”

Parla del crollo :

-l’etica, di tutta la morale

-delle scienze= dice che servono solo a legittimare quello che è già presente,

l’interpretazione del fatto

No scienza pura ma esiste solo = fatto non esiste

perché tutta la realtà dipende dal soggetto che l’analizza.

È vero che l’uomo progredisce ma ci si trova una situazione di fatto in cui al potere ci

sono i vermi e non i superuomini. L’uomo che deve seguire il proprio io deve essere

libero di realizzare sé stesso senza essere ostacolato.

ANTI CRISTIANO ma può essere anche ritenuto come massimo teorico del

 cristianesimo.

anti idealista (contro la concezione della filosofia di Hegel)

 irrazionalista e questo irrazionalismo fa coincidere l’uomo con la propria

 ragione.

Tutta l’opera di Nietzsche è un tentativo di descrivere l’epoca in cui vive in

cui scompaiono tutti i valori questo porta al nichilismo= cioè concepire tutto

quello che è al di fuori del soggetto come nulla.

Ha in mente una figura dell’uomo esaltata, eroica, perché in mente il superamento

dell’uomo.

Visione del mondo:

Nella comprensione del mondo cerca di criticare la visione contemporanea del

mondo prendendo spunto dalla filosofia greca, scopre attraverso lettura che il

periodo classico non è il periodo massimo ma dice che è già la fine della

civiltà greca, la decadenza della civiltà greca nasce con Socrate.

Il periodo dell’oro sta in tutti i pensatori presocratici (dal sesto al quarto secolo

avanti cristo) perché in quel periodo l’atteggiamento del filosofo nei confronti

della vita era più tragico perché i greci sapevano che la vita era soprattutto

dolore, che non aveva senso e affrontavano questa situazione in maniera

coraggiosa prendendo coscienza del loro essere nel mondo.

NASCITA TRAGEDIA :

Divide gli spiriti Questi due spiriti rappresentano i due modi di intendere la vita, uno

l’antitesi dell’altro: Sono necessari uno all’altro, non possono essere divisi.

APOLLINEO: del tutto razionale (misura)che doveva vigere tra i rapporti tra le

 persone, e aveva espressione nelle statue, costruzione dei templi.

DIONISIACO: deriva dalle pulsioni irrazionali(Ebrezza,istinto), propri della natura

 di ciascun uomo e questi venivano sfogati attraverso le parti della cultura greca

del basso.

Dice che la civiltà greca è cominciata a decadere quando lo spirito apollineo ha

prevalso sullo spirito dioisiaco=sottomettendo il mondo sensibile a quello

razionale=superuomo valutare valori dionisiaci riportando equilibrio tra i

valori=TRAGEDIA ATTICA(eschilo e sofocle)

antistoricistico

Atteggiamento -> PROSPETTIVISMO STORICO esistono i

 non

fatti, esiste solo un’interpretazione dei fatti. No finalismo nella storia.

Giudica l’attaccamento al passato come una sorta di divieto di

realizzarsi pienamente, il continuo riferimento al passato non permette

al soggetto del presente di vivere appieno la sua contingenza.

La saturazione della storia è la malattia del 1800. L’atteggiamento di Nietzsche

nei confronti della storia è di tipo criticistico e pessimistico, si perde

l’ottimismo tipico del positivismo. Due tipi di pessimismo (pessimismo

romantico, considerato pessimismo dei falliti perché caratterizzato da un

nichilismo inteso come desiderio del nulla; pessimismo eroico, di chi accetta la

vita anche nella sua tragicità e decide di viverla pienamente). All’uomo non

rimane altro che vivere in pienezza il proprio presente.

critica tutte le ideologie comuniste e socialiste del periodo, quindi una

 critica anche a Marx, considerate come utopie perché fanno affidamento

alle masse.

critica anche l’evoluzionismo = non è vero che al potere ci siano gli uomini

 migliori bensì i vermi, che hanno la morale dello schiavo.

La filosofia di Nietzsche critica ogni tipo di filosofia che pretende di scoprire

delle verità oggettive e trascurano i problemi dell’esistenza veri La

filosofia deve intrecciarsi con la vita.

Critica anche l’esaltazione della scienza e della tecnica tipica del

 positivismo del periodo, perché scienza e tecnica propongono falsi valori di

uguaglianza.


PAGINE

5

PESO

29.44 KB

PUBBLICATO

6 mesi fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze dell'educazione
SSD:
Università: Bergamo - Unibg
A.A.: 2018-2019

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher vittoriafrisia di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Fondamenti di storia della filosofia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Bergamo - Unibg o del prof Zucchelli Giovanni.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Fondamenti di storia della filosofia

Pensiero filosofico di Kant
Appunto
Confronto Aristotele e Platone
Appunto
Riassunto esame Storia moderna, prof. Pellegrini, libro consigliato Il mondo moderno, Spagnoletti
Appunto
Psicologia sociale e promozione della salute
Appunto