Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

attivazione attraverso la via intrinseca.

VIA ESTRINSECA La via estrinseca

è mediata da

particolari

recettori che

appartengono alla

famiglia TNF di

cui fa parte il

recettore FAS.

Il linfocita T

killer vuole ammazzare il target. Questo porta in superficie il

FAS ligando. A seguito di questa interazione nella produzione

citoplasmatica del recettore FAS si ha il reclutamento di

proteine adattatrici. Una di questa (complesso di morte).

FADD

Le proteine adattatrici fanno si che in prossimità di questo

complesso di morte si ha reclutamento della procaspasi 8

(iniziatrice) attraverso un processo di induzione per prossimità

(cioè le molecole di procaspasi 8 si attivano tra di loro). Non

abbiamo più quindi le procaspasi, le caspasi quindi si attivano e

danno origine a una caspasi di attivazione che attivano

l’apoptosi.

VIA INTRINSECA La via intrinseca

è mediata dal

mitocondrio

perché il danno a

livello

mitocondriale

può portare il

citocromo C, che

è localizzato nello spazio intermembrana, nel citoplasma.

Il cit c interagisce con proteine adattatrice (APAF Si forma un complesso citC-apaf1 che recluta

1).

la procaspasi 9 inattiva con formazione di apoptosoma(APAF1-CIT C-PROCASPASI 9). Questo

porta all’attivazione della caspasi 9 effettrice che provoca la cascata delle caspasi.

La APAF 1 presenta nella sua struttura molecolare

-1 sito di legame per la procaspasi 9,

-una porzione di molecola in grado di legare ATP e ADP e

-un dominio di legame per il citocromo C.

Quindi apaf 1 agisce come una specie di sensore di recettore intracellulare.

Quando il citocromo C viene liberato dal mitocondrio a causa di un insulto, si lega ad APAF1 e si

ha apertura della molecola che si lega ad ATP quindi si idrolizza ATP in ADP e c’è la formazione

dell’apoptosoma. La modificazione porta a una struttura a rosa con 7 molecole di APAF1, con sito

di legame al centro dove si attacca la procaspasi 9. Il sistema è ripetuto 7 volte formando la rosa.

Sia la procaspasi 8 che 9(iniziatrici) non hanno clivaggio proteico per attivare queste molecole ma è

importante l’induzione per prossimità.

Le caspasi effettrici (3 o 7) invece hanno clivaggio grazie al quale si attivano. by Salvo 12


PAGINE

4

PESO

746.27 KB

AUTORE

kalamaj

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico - 6 anni)
SSD:
Università: Foggia - Unifg
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher kalamaj di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Patologia Generale e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Foggia - Unifg o del prof Conese Massimo.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Patologia generale

Patologia generale - Appunti
Appunto
Infiammazione Acuta e Cronica
Appunto
Patologia generale - la trasduzione del segnale TGF-beta
Appunto
Patologia generale - il danno cellulare reversibile e irreversibile
Appunto