Che materia stai cercando?

Dermatologia - il melanoma Appunti scolastici Premium

Appunti di Dermatologia per l'esame della professoressa Cannavò sul melanoma. Gli argomenti trattati sono i seguenti: l'epidemiologia, le ipotesi eziologiche, i tipi, i sintomi e segni, la diagnosi differenziale, i criteri diagnostici (asimetria, bordi, colore, dimensioni, evoluzione), la ... Vedi di più

Esame di dermatologia docente Prof. S. Cannavò

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Tipi, sintomi e segni : Sono stati descriti quattro tipi fondamentali di melanoma; la prognosi

dipende dalla profondità dell'infiltrazione, che deve essere determinata istologicamente.

1. Melanoma su lentigo maligna di Hutchinson : insorge sulla lentigo maligna soprattutto al

volto, più raramente al collo e alle mani. Età media circa 70 anni. La velocità di evoluzione

è piuttosto lenta: 5-20 anni.

2. Melanoma spreading di Clark : è un melanoma ad estensione superficiale centrifuga; forma

a malignità intermedia, che per lo più deriva da un nevo inveterato. Le sedi più frequenti

sono viso, collo, parti superiori del dorso, parte bassa delle gambe. Interessa soprattutto le

donne. L'età media d'insorgenza è intorno ai 50 anni, velocità di evoluzione 1-7 anni.

La lesione generalmente si presenta ad arco o reniforme lievemente rilevata, con margini

irregolari, ben distinti, rilevati, a volte dentellati. Il colore è marrone e nero, mescolato a

bianco, rosa blu, rosso. L'evoluzione è l'estensione centrifuga, poco invasiva. La comparsa

di nodulini, talora sanguinanti, indica che il tumore è in fase infiltrante.

3. Melanoma nodulare : è la forma più maligna del melanoma; spesso deriva da un nevo

preformato. Non ha sedi preferenziali.

L'età media di insorgenza è 50 anni e l'evoluzione è nell'ordine di mesi.

La lesione si presenta come un nodulo, piccolo, isolato, di consistenza plastica, a mobilità

solidale con la cute sovrastante, di colore nero o blu-scuro, ma talvolta modificato, (in

parte rosa o rosso, in parte grigiastro o grigio-sporco), con margini sfumati. Ha una fase di

crescita orizzontale molto breve, seguita da una fase di crescita in profondità, verticale,

invasiva, molto rapida. La sua malignità è talmente accentuata, che può presentarsi in una

varietà acromatica, in cui i melanociti sono talmente atipici, da non produrre più melanina.

4. Melanoma acrolentiginoso : si localizza al palmo della mano, alla pianta del piede, al letto

ungueale. Quello della pianta del piede e del palmo della mano possono essere considerati

varianti del melanoma ad estensione superficiale; presenta una fase di accrescimento

orizzontale clinicamente poco suggestiva (mancanza di policromia).

Il melanoma acro-lentiginoso del letto ungueale si presenta come una banda longitidinale

di colorito nero intenso, che attraversa l'unghia in tutta la sua verticalità. Solo l'ablazione

della matrice ungueale e l'esame istologico permettono la diagnosi.

Per quanto riguarda il melanoma delle mucose, questo ha prognosi infausta, in quanto la diagnosi

di questa rara forma è, in genere troppo tardiva.

Diagnosi differenziale : molte sono le lesioni che possono essere scambiate per un melanoma.

Alcuni esempi sono: nevo basocellulare, cheratosi seborroica, basalioma iperpigmentato, molti nevi

di diverso tipo, dermatofibroma, nevo blu, granuloma piogenico, complessi varicosi e angiodermiti

pigmentate, molte varietà di verruche.

Se sussiste un dubbio, bisogna fare una escissione totale (mai un prelievo parziale, perchè

potrebbe dar luogo a disseminazione della eventuale neoplasia) e l'esame istologico.

Criteri diagnostici : Il dubbio che ci si trovi di fronte ad un melanoma nasce quando ci sia stato

un recente aumento di volume, uno scurimento, o una emorragia o una ulcerazione improvvisa o il

movimento del nevo frizzasse

cosiddetto , cioè una sensazione come se il nevo . Questi segni

spesso indicano che il melanoma ha iniziato la sua progressiva invasione di strutture cutanee

profonde, sono, cioè segni prognostici negativi.


PAGINE

3

PESO

51.14 KB

AUTORE

banzie

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti di Dermatologia per l'esame della professoressa Cannavò sul melanoma. Gli argomenti trattati sono i seguenti: l'epidemiologia, le ipotesi eziologiche, i tipi, i sintomi e segni, la diagnosi differenziale, i criteri diagnostici (asimetria, bordi, colore, dimensioni, evoluzione), la prognosi e la terapia.


DETTAGLI
Esame: dermatologia
Corso di laurea: Corso di laurea in infermieristica (CALTAGIRONE, MESSINA, PIAZZA ARMERINA, REGGIO CALABRIA, ENNA, SIRACUSA)
SSD:
Università: Messina - Unime
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher banzie di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di dermatologia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Messina - Unime o del prof Cannavò Serafinella.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Dermatologia

Dermatologia - l'epitelioma basocellulare
Appunto
Dermatologia - l'epitelioma spinocellulare
Appunto
Dermatologia - la psoriasi
Appunto
Dermatologia - il carcinoma orale
Appunto