Che materia stai cercando?

Linguistica applicata - Appunti (quinta parte) Appunti scolastici Premium

Appunti di Linguistica applicata della professoressa Carmela Perta sui seguenti argomenti: le fasi sviluppo L2, le fasi evolutive, la varietà prebasica, la varietà basica, la varietà post basica, la varietà avanzata, la varietà quasi nativa, la varietà acquisizione,... Vedi di più

Esame di Linguistica applicata docente Prof. C. Perta

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Varietà prebasica

In genere le produzioni sono precedute da una fase di silenzio: analisi

dell’input

Varietà prebasica: organizzazione nominale dell’enunciato;

organizzazione degli enunciati di tipo pragmatico

ricorso a gesti, aiuto del nativo

enunciati semplici e brevi

Ruotano intorno a parole-chiave

di tipo nominale spesso monorematici

comment, topic-comment

solo oppure ordine

inesistenza di legami sintattici

“falso” uso della morfologia

lessico “di sopravvivenza”

ricorso a formule o routine complesse non analizzate

frames

Linguistica Applicata – I Modulo

Varietà prebasica: esempio

E i tuoi genitori, tuo padre tua madre? Quando sono venuti in

- Italia?

Cinq’anni e mamma eh duodic’anni

- (da Bernini, 1995)

Assenza di verbi

comment (son venuti 5 anni fa)

Solo relativo alla domanda

topic (mamma),

Precisazione relativa alla madre: il e il

comment (duodic’anni)

Assenza di elementi funzionali

Uso “falso” della morfologia

Linguistica Applicata – I Modulo

Varietà basica (1)

Varietà basica: organizzazione non finita dell’enunciato

Maggiore autonomia dal punto di vista comunicativo

Lessico più ricco

Stile telegrafico

Uso più frequente del verbo come nucleo della frase, ma in forma

non finita

• Uso degli argomenti e ruoli semantici

Scarso uso di parole-funzione

Scarso uso di morfologia e uso sovresteso di forme non marcate

Scarso uso della paratassi

Relazioni temporali espresse secondo il principio iconico

Linguistica Applicata – I Modulo

Varietà basica (2)

Organizzazione degli enunciati di tipo pragmatico

focus last: il focus

• Principio

• Prima parte della frase di tipo topicale: contiene elementi di

(setting) topic

contesto e il

– Setting- TOPIC-COMMENT

organizzazione degli enunciati a base semantica

controller first: il

• principio sintagma indicante il controllore

dell’azione precede gli altri sintagmi

– SN – V - SN

1 2

A livello semantico uso sovresteso o sottesteso delle

parole Linguistica Applicata – I Modulo

Varietà basica: esempio

In Cina + pochissimo + no posso tropo trucare + adesso

comincia sì.

“In Cina (mi truccavo) pochissimo, non potevo truccarmi molto,

adesso, sì comincio (Da Giacalone Ramat, 2003: 127)

Prima parte della frase di tipo topicale: contiene elementi di

(setting) topic

contesto e il

• Setting- TOPIC-COMMENT

(setting) (topic)]

• in Cina [io (mi truccavo) pochissimo, non potevo

molto(comment), (setting),

truccarmi adesso sì comincio

Linguistica Applicata – I Modulo

Varietà post-basica (1)

Varietà postbasica: organizzazione finita dell’enunciato e modo

sintattico target

Frasi con strutture che si avvicinano a quelle delle lingua

• Uso di verbi coniugati e finiti

• Uso di elementi funzionali

• Morfologia più complessa

• Accordo sintattico

Gamma di varietà:

• Varietà intermedia

• Varietà avanzata

• Varietà quasi-nativa

Linguistica Applicata – I Modulo

Varietà post-basica (2)

Varietà intermedia

• Uso della morfologia e subordinazione più sistematico, ma con

incertezze

Varietà avanzata

• Morfosintassi corretta, ma presenza di alcune deviazioni

Varietà quasi-nativa

• il lessico e la grammatica non hanno errori, ma l’organizzazione

del discorso è differente da quella di un nativo

Linguistica Applicata – I Modulo


PAGINE

17

PESO

129.90 KB

AUTORE

Frau81

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti di Linguistica applicata della professoressa Carmela Perta sui seguenti argomenti: le fasi sviluppo L2, le fasi evolutive, la varietà prebasica, la varietà basica, la varietà post basica, la varietà avanzata, la varietà quasi nativa, la varietà acquisizione, la temporalità.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in mediazione linguistica e comunicazione interculturale
SSD:
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Frau81 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Linguistica applicata e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Gabriele D'Annunzio - Unich o del prof Perta Carmela.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Linguistica applicata

Linguistica applicata - la pianificazione linguistica
Appunto
Riassunto esame Linguistica Applicata, professor Russo, libro consigliato "Linguistica elementare"
Appunto
Linguistica applicata - l'analisi del testo
Appunto
Linguistica applicata - Appunti
Appunto