Che materia stai cercando?

Letteratura spagnola II

Appunti di Letteratura spagnola II. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti: La vida de Santa Teresa, Nel linguaggio figurativo di Santa Teresa, l’ACQUA è un elemento fondamentale, 1. Preghiera meditativa, 2. Preghiera di raccoglimento, ecc.

Esame di Letteratura Spagnola docente Prof. R. Arquez

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Letteratura Spagnola II – Prof. Arquez

Lezione del 27/03/2008

La vida de Santa Teresa (continua dalla lezione precedente)

I primi 10 capitoli di quest’opera sono di argomento

autobiografico e di conseguenza presentano una narrazione in 1ª

persona e un linguaggio concreto. L’asse principale della

narrazione è la conversión, ovvero il momento in cui inizia ad

avere esperienze mistiche. La vita di Santa Teresa presenta una

sorta di prima e dopo, come se avesse avuto una doppia nascita:

quella biologica e la rinascita successiva alle esperienze

mistiche.

La seconda parte (capp. 11-22) è un trattato sulla preghiera, sul

modo di pregare. È la parte più importante dell’opera. La

narrazione questa volta non è in 1ª persona; è una narrazione

oggettiva, che prende un punto di vista più ampio. Il linguaggio è

molto figurativo e piuttosto metaforico poiché Santa Teresa trova

difficoltà a spiegare come si prega. Ciò è dovuto al fatto che

pregare signifa dialogare con Dio e questo ovviamente è difficile.

Nel caso di Santa Teresa poi, si tratta anche di un avvicinarsi

(fisicamente) a Dio. Questa parte è divisa in 4 gradini.

Nel linguaggio figurativo di Santa Teresa, l’ACQUA è un elemento

fondamentale.

1. Preghiera meditativa (paragonata al modo “rozzo” di

annaffiare l’orto prendendo faticosamente l’acqua dal pozzo;

allo stesso modo fanno coloro che pregano per la prima

volta).

2. Preghiera di raccoglimento (paragonata al modo di annaffiare

usando la noria – una ruota idraulica – molto più semplice.

3. Preghiera del “sueño de las potencias” (paragonata al modo di

annaffiare usando un fiume o una fonte, in modo quindi del

tutto naturale). In questa parte la persona ha un sogno, è

quasi in contatto con Dio.

4. Preghiera dell’unione con Dio (paragonata all’annaffiatura da

parte della pioggia).

Nella terza parte (capp. 23-31), Santa Teresa racconta il suo

percorso mistico. In pratica applica alla sua personale esperienza

ciò che ha trattato nella seconda parte, quindi di come lei si è

trovata a contatto con Dio attraverso le fasi di preghiera.


PAGINE

3

PESO

12.14 KB

AUTORE

Sara F

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in mediazione linguistica e comunicazione interculturale
SSD:
A.A.: 2009-2010

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Sara F di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Letteratura Spagnola e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Gabriele D'Annunzio - Unich o del prof Arquez Rubio.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Letteratura spagnola

Lingua e Letteratura Spagnola  - La Celestina Sp
Appunto
Letteratura Spagnola – Parte 1
Appunto
Letteratura Spagnola – Parte 2
Appunto
Letteratura Spagnola – Parte 3
Appunto