Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Vengono celebrati i funerali. “Le esequie ebbero forma riguardosa e riservata, con pochi

preti davanti e un po’ de regazzine e de moniche.” “Er sor Remo aveva seguito il carro cor

cappello in mano, con una faccia disfatta, in gruppo co le zie, che ce staveno quasi tutte.”

Viene sentito Don Corpi, che elogia Liliana. Racconta anche delle tre nipoti che c’erano in

casa Balducci prima della Gina, Milena, Ines e Virginia.

6. Viene identificato il giovane con la sciarpa verde che era stato visto uscire la mattina

della rapina dalla Menegazzi. La sciarpa verde che possedeva stata portata a tingere da

é

una certa Zamira Pacori.

Descrizione della Zamira e del suo laboratorio. Si scopre che quel laboratorio dove si

cucivano e ritinteggiavano abiti, in realtà era un bordello.

7. Interrogatorio di Ines Cionini. Racconta che Camilla Mattonari le ha raccontato che una

sua amica con due occhi da strega che aveva due perle alle orecchie regalate da un

industriale di commercio che doveva sposare. Erano tutte bugie.

Comincia a parlare del suo ragazzo, Diomede Lanciani. Si scopre essere un gicolo’, che per

mantenersi data la disoccupazione, sta con le donne ricche. Ines crolla quando i poliziotti

le portano via la foto del suo amore. Piange di umiliazione, si sente nuda.

Ines parla del lavoro di Diomede, del rapporto di lui e la Zamira, del fratello Ascanio.

8. Il personaggio principale ora diventa il Pestalozzi, che prende momentaneamente il

posto a Ingravallo. Viene descritto mentre sta viaggiando in giro per Romacon la sua

Motoguzzi (accurata descrizione del cielo e del paesaggio intorno). All’improvviso gli viene

in mente il sogno fatto la notte prima. E’ convinto di aver trovato la ladra dei gioielli della

Menegazzi.

Insieme al suo aiutante si reca ai Due Santi, dove Gadda comincia una descrizione degli

alluci della statua.

I due poi si recano dalla Zamira, che viene presa in contropiede ma cerca di non darlo a

vedere. I carabinieri le chiedono dove si trova Camilla Mattonari e la Zamira risponde che

non venuta a lavora, forse a causa di problemi femminili.

é

Parentesi su una gallina che entra nel laboratorio.

Entra una ragazza, si scopre poi essere Lavinia Mattonari cugina di Camilla (che sul subio

però nega di essere parente della seconda), che tenta di nascondere la mano. Il Pestalozzi

si accorge che sta nascondendo qualcosa, e scopre al dito di lei uno dei topazi rubati

(topazio sognato). Dice che l’anello gliel’ha prestato per il suo compleanno “un’amica”:

l’amica la cugina Camilla.

é

A fine capitolo, Pestalozzi, l’aiutante e Lavinia partono dal laboratorio per andare a cercare

Camilla Mattonari.

9. Pestalozzi, l’aiutante e Lavinia si recano al ponte del Divino Amore, nel posto indicato

dalla Zamira. Il milite e la Lavinia sono in calesse, il Pestalozzi in bici. Arrivano fino al

é

Divino Amore fino ad arrivare a Casal Bruciato (dove abita la Camilla). Lavinia supplica il

brigadiere di lasciarla fuori perché non vuole passare per spia. I due carabinieri arrivano al

casello 20,25; vengono accolti prima da un cane e poi da una vecchia, che se la fa

addosso dalla paura. Il capitolo pieno di onomatopee: “feffe-feffe” il treno. Lo vedono

é é

passare, al casello lavora una ragazza con il “viso di patata”. Passato il treno i carabinieri si

rivolgono a lei: la ragazza Camilla Mattonari. Le mostrano l’anello che indossava la

é

Lavinia e Camilla afferma di non averlo mai visto e nega l’esistenza di altri gioielli in casa

sua. La casa dove abita sporca e povera, Camilla mostra ai carabinieri che non ha nulla

é 2


PAGINE

3

PESO

43.29 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in lingue e civiltà moderne e contemporanee
SSD:
A.A.: 2012-2013

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher emmebivenezia di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Letteratura Italiana e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Ca' Foscari Venezia - Unive o del prof Tamiozzo Silvana.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Letteratura italiana

Gadda, Carlo Emilio - Quer pasticciaccio brutto de Via Merulana, personaggi
Appunto
Gadda, Carlo Emilio - Quer pasticciaccio brutto de Via Merulana, personaggi
Appunto
Riassunto esame Letteratura Spagnola, prof. Rigobon, libro consigliato Soldati di Salamina, Cercas
Appunto
Letteratura Inglese - XVI, XVII, XVIII secolo
Appunto