Che materia stai cercando?

Intervento psicologico sulla famiglia – Figli di famiglia mafiosa Appunti scolastici Premium

Appunti di Intervento psicologico sulla famiglia – Figli di famiglia mafiosa. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti: Essere figli nella famiglia mafiosa. Un’indagine attraverso il DSSVF, La ricerca clinica, gli strumenti, Conclusioni, ecc.

Esame di Intervento psicologico sulla famiglia docente Prof. S. Scarfì

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Essere figli nella famiglia mafiosa. Un’indagine attraverso il DSSVF

Lo studio della famiglia mafiosa offre la possibilità di indagare una realtà relazionale caratterizzata

dal forte senso di appartenenza dei membri, dalla rigidità dei propri confini e da uno scambio

generazionale e simbolico tra protezione/fedeltà vs obbedienza. Appartenere ad una famiglia

mafiosa significa costruire il proprio senso di identità ed il proprio percorso di soggettivazione

all’interno di un pensiero già pensato dal mondo familiare.

L’appartenenza ad una famiglia mafiosa genera una matrice di pensiero patologico che non

consente lo sviluppo di un percorso esistenziale individuale, ma soltanto la ripetizione dell’identico.

La ricerca clinica, gli strumenti

La ricerca si è avvalsa dell’utilizzo di un’intervista clinica semistrutturata mirante a raccogliere

informazioni su:

- Dati anamnestici

- Famiglia di origine

- Famiglia attuale

- Ambiti relazionali familiari

- Senso di appartenenza alla famiglia mafiosa di origine

È stato somministrato ai soggetti il test del Disegno simbolico dello spazio di vita familiare

(DSSVF). L’applicazione dello strumento grafico-simbolico di tipo proiettivo consente di ottenere

informazioni sulle rappresentazioni spaziali delle relazioni familiari. Il soggetto, infatti, colloca se

stesso, le persone significative, gli eventi emotivi rilevanti, le istituzioni e i propri gruppi di

appartenenza entro uno spazio costituito da un cerchio-famiglia, dai suoi confini e da un ambiente

fisico esterno.

Il DSSVF ci ha permesso di individuare:

- La dimensione spaziale, permette di indagare le rappresentazioni mentali dello psichismo

familiare

- La dimensione sistemica, riguarda la sfera del mondo familiare. Consente di leggere la

struttura ed il funzionamento del gruppo-famiglia

- La dimensione socio-culturale, consente di comprendere come l’ambiente esterno

interagisca con lo spazio familiare

- La dimensione interpersonale, rende chiara la visualizzazione dei legami relazionali del

soggetto

- La dimensione intrapersonale, consente di sondare alcuni aspetti del modo di percepire se

stesso all’interno di uno spazio

Modalità di valutazione:


PAGINE

2

PESO

10.26 KB

AUTORE

Sara F

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in teorie della comunicazione e dei linguaggi
SSD:
Università: Messina - Unime
A.A.: 2005-2006

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Sara F di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Intervento psicologico sulla famiglia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Messina - Unime o del prof Scarfì Simona.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Intervento psicologico sulla famiglia

Intervento psicologico sulla famiglia – Relazione nonni nipoti
Appunto
Intervento psicologico sulla famiglia
Appunto
Intervento psicologico sulla famiglia – Ciclo di vita
Appunto
Intervento psicologico sulla famiglia - Consultorio familiare e coppie in crisi
Appunto