Che materia stai cercando?

Intervento psicologico sulla famiglia – Ciclo di vita Appunti scolastici Premium

Appunti di Intervento psicologico sulla famigliaCiclo di vita. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti: Il ciclo di vita della famiglia, 1 fase- formazione della coppia, 2 fase- famiglia con figli piccoli, 3 fase- famiglia con figli adolescenti, ecc.

Esame di Intervento psicologico sulla famiglia docente Prof. S. Scarfì

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Il ciclo di vita della famiglia è composto dalla successione di fasi

innescate a partire da un evento critico e comporta il suo superamento,

oltre all’assorbimento di altri compiti di sviluppo ad esso correlati. Il

superamento segna la transizione da uno stadio all’altro.

1 fase- formazione della coppia-

Nel nostro contesto socioculturale vi è una progressiva fragilità della vita

di coppia, visto l’aumento di separazioni e divorzi con la diffusione di altre

forme di convivenza o unioni di fatto. Evento critico la formazione della

coppia, il compito di sviluppo principale è relativo alla costruzione di

un’identità di coppia : da una scelta inconsapevole (legata alle proprie

esperienze individuali e familiari soprattutto alla relazione col genitore del

sesso opposto), che può essere complementare o per contrasto, quindi con

l’innamoramento (che si fonda sull’idealizzazione di sé e l’altro)la coppia

realizza il suo primo contratto ( patto segreto), un accordo su base

inconscia. Poi avviene la scelta consapevole: la quotidianità svela

l’illusione alla quale fa seguito la disillusione (l’altro non è + così perfetto

come sembrava, entra in crisi) che permette il passaggio

dall’innamoramento all’amore, un patto dichiarato di natura intenzionale.

Il matrimonio rappresenta l’atto esplicito di questo patto in quanto il rito

richiedo il mutamento del contesto con l’assunzione di nuove modalità

relazionali. Bisogna che entrambi si impegnino in un progetto comune che

perduri nel tempo. I compiti di sviluppo relativi alla coppia sono :

accordarsi sui reciproci ruoli, negoziare i ruoli; comunicare efficacemente

per favorire la relazione di coppia in modo da comunicare manifestando

all’altro i propri pensieri e sentimenti, accettare e ascoltare emozioni grazie

al supporto e riconoscimento reciproco; gestire la conflittualità riuscendo

ad affrontare un problema alla volta quindi in maniera costruttiva in modo

da rappresentare un’esperienza di crescita; elaborare un progetto di coppia

in modo da poter definire la propria identità in senso generativo. Compiti

di sviluppo in riferimento alle famiglie d’origine: integrare le proprie

storie familiari fondere due culture in una sola, 3 modalità, di cui una

positiva (i coniugi dimostrano il senso di appartenenza alle proprie radici


PAGINE

4

PESO

20.13 KB

AUTORE

Sara F

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in teorie della comunicazione e dei linguaggi
SSD:
Università: Messina - Unime
A.A.: 2005-2006

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Sara F di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Intervento psicologico sulla famiglia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Messina - Unime o del prof Scarfì Simona.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Intervento psicologico sulla famiglia

Intervento psicologico sulla famiglia – Relazione nonni nipoti
Appunto
Intervento psicologico sulla famiglia
Appunto
Intervento psicologico sulla famiglia - Consultorio familiare e coppie in crisi
Appunto
Intervento psicologico sulla famiglia – Figli di famiglia mafiosa
Appunto