Che materia stai cercando?

Dermatologia - l'infezione gonogoccica dell'uomo

Appunti di Dermatologia per l'esame della professoressa Cannavò sull'infezione gonogoccica nell'uomo. Gli argomenti trattati sono i seguenti: uretrite acuta anteriore, uretrite acuta posteriore, uretrite cronica, complicanze, prostatite, diagnosi differenziale, deferentite,... Vedi di più

Esame di dermatologia docente Prof. S. Cannavò

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Infezione gonococcica nell'uomo

1. Uretrite Acuta Anteriore

E' la forma di gonorrea più frequente e iniziale nel maschio. Colpisce l'uretra anteriore, cioè il tratto

di uretra che si estende dal meato al bulbo (uretra cavernosa).

Si manifesta, dopo un periodo di incubazione di 2-7 giorni dal contagio, fin dall'inizio con una

flogosi acuta purulenta d'emblèe, caratterizzata da un pus abbondante (per lo più al mattino),

denso, giallastro, continuo nell'emissione, che fuoriesce dal meato (da qui la parola “scolo”).

Soggettivamente il paziente avverte un senso di fastidio e bruciore al meato urinario,

sintomatologia che si aggrava alla minzione. Le labbra del meato appaiono arrossate ed

edematose. Con la prova dei due bicchieri (raccolta delle urine in due calici: il primo e il secondo

getto) il primo si presenta torbido, il secondo limpido.

In assenza della terapia i disturbi raggiungono l'acme in 2-3 settimane, dopo di che declinano e si

attenuano, mentre la secrezione si riduce e diviene più fluida, più chiara.

A questo punto la malattia entra in fase subacuta e non tende alla risoluzione, ma rimane

stazionaria con possibilità di riaccensioni (2° stadio).

2. Uretrite Acuta Posteriore

L'infezione gonococcica può diffondere dall'uretra anteriore all'uretra posteriore (uretra

membranosa e prostatica); ciò può accadere spontaneamente o a seguito di strapazzi, errori

dietetici e/o terapeutici. La prova dei due bicchieri mostra urine torbide in entrambi, a causa del

deflusso della secrezione dall'uretra posteriore in vescica.

Poiché esiste anche compressione del collo vescicale, il paziente prova tenesmo ed è costretto a

correre continuamentein bagno col bisogno di urinare, ma in realtà emette solo piccole quantità di

urina torbida. Assieme allo pollachiuria si ha stranguria, sensazione di peso al perineo, erezioni

dolorose e polluzioni notturne causate da flogosi del veru montanum.

Si può avere anche ematuria terminale, astenia e lieve febbre.

Spesso si hanno forme a sintomatologia minima con passaggio a forma cronica.

Poiché l'interessamento uretrale posteriore può avvenire in concomitanza con quello anteriore, già

ben sviluppato, si parla anche di “uretrite acuta totale”.

3. Uretrite cronica


PAGINE

4

PESO

51.21 KB

AUTORE

banzie

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti di Dermatologia per l'esame della professoressa Cannavò sull'infezione gonogoccica nell'uomo. Gli argomenti trattati sono i seguenti: uretrite acuta anteriore, uretrite acuta posteriore, uretrite cronica, complicanze, prostatite, diagnosi differenziale, deferentite, epididimite.


DETTAGLI
Esame: dermatologia
Corso di laurea: Corso di laurea in infermieristica (CALTAGIRONE, MESSINA, PIAZZA ARMERINA, REGGIO CALABRIA, ENNA, SIRACUSA)
SSD:
Università: Messina - Unime
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher banzie di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di dermatologia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Messina - Unime o del prof Cannavò Serafinella.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Dermatologia

Dermatologia - l'epitelioma basocellulare
Appunto
Dermatologia - l'epitelioma spinocellulare
Appunto
Dermatologia - la psoriasi
Appunto
Dermatologia - il carcinoma orale
Appunto