Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Distribuzione e Caratteristiche Funzionali delle Ig o Ab

Ab secreti dalle plasmacellule diffondersi nell’organismo raggiungere

Gli possono in modo da

qualsiasi distretto anatomico eliminare i microrganismi extracellulari

, per .

diffusione dal sito di produzione

maggior parte degli Ab raggiunge i siti di infezione

La per , ma

meccanismi di trasporto trasferire gli Ab sulla superficie

esistono anche dei che consentono di

epiteliale interna polmonare e intestinale

, come quella .

localizzazione degli Ab dipende dall’isotipo limitare o promuovere la diffusione o la

La che può

capacità di legarsi a specifici trasportatori .

microrganismi penetrano nell’organismo attraverso le barriere epiteliali della

In genere, i

mucosa respiratoria, urogenitale, intestinale o della cute danneggiata penetrano

, raramente

direttamente nel sangue tramite siringhe infette, ferite o punture di insetti .

rapida produzione IgM

Nella fase iniziale della risposta immunitaria umorale si ha sempre la di

prodotte prima che le cellule B vadano incontro a ipermutazione somatica

che sono , per cui

bassa affinità alta avidità per l’Ag IgM sono pentameri di grandi

sono a ma ad dato che le

dimensioni non riescono a diffondere dal sangue nei tessuti restano nel circolo

che , per cui

legano il frammento C1q

ematico potenti attivatori del complemento

dove agiscono da , infatti

attivando la via classica del complemento efficace meccanismo di controllo delle

, costituendo un

infezioni ematiche . cellule B ipermutazione

Nella fase tardiva della risposta immunitaria umorale le vanno incontro a

somatica con maturazione dell’affinità del recettore BCR scambio di classe o isotipico

e a con

IgG IgE IgA piccole

monomeriche dimeriche

produzione delle e , e delle , che essendo di

dimensioni diffondere dal sangue nei tessuti

possono .

IgG, IgA e IgE stessa regione variabile specifica per l’Ag

Le presentano la , dato che derivano

funzione

differenti regioni costanti nelle catene pesanti

dallo stesso precursore, ma : poiché la

effettrice spetta alle regioni costanti della catena pesante dell’Ig isotipi diversi

, possiamo dire che

svolgono funzioni effettrici differenti Ag-specifiche

ma (switch isotipico, commutazione di classe).

IgG isotipo principale

rappresentano l’ sangue fluidi extracellulari

Le presente nel e nei (plasma e

fluidi interstiziali) dove:

fungono da opsonine favoriscono il

rivestono la superficie microbica

 cioè (opsonizzazione) e ne

riconoscimento da parte dei recettori Fc espressi sui fagociti inducendo la fagocitosi

γ , .

legano al frammento C1q attivando la via classica del complemento

 si .

mediano la funzione citotossica delle cellule NK

 .

provvedono all’immunità fetale e neonatale legame

 porzione Fc delle IgG

, infatti si ha il tra la e

proteina di trasporto FcRn placenta latte materno

la presente nella e (simile a MHC-I) che

trasporta le IgG attraverso la circolazione placentare alla circolazione fetale durante la vita

intrauterina attraverso il latte materno dopo la nascita (

e colostro).

FcRn endotelio epitelio intestinale fegato adulti

è presente anche nell’

La , e degli dove ha il

mantenere adeguati livelli di IgG nel plasma

compito di .

IgA immunità neonatale immunità a livello delle mucose

sono responsabili dell’ dell’

Le , e

immunità a livello del sangue e fluidi extracellulari sottoclassi IgA1

dell’ , infatti comprendono le e

IgA2 monomeri dimeri

(α1, α2), prodotte sottoforma di o .

sintetizzate e secrete nel plasma dalle plasmacellule che derivano dalla

Le IgA monomeriche sono

differenziazione dei linfociti B nei linfonodi e nella milza Ab neutralizzanti nel

ed agiscono da

sangue e nei fluidi extracellulari rapporto tra le IgA monomeriche IgA1/IgA2 è pari a 10/1

. Il .

legame di 2 IgA monomeriche

Le IgA dimeriche sono le forme più frequenti dovute al attraverso

ponti disolfuro estremità C-terminale delle catene pesanti α,

che si realizzano a livello delle

stabilizzati da una catena J (joining).

prodotte e secrete da plasmacellule localizzate a livello delle mucose

IgA dimeriche

Le sono dove

tessuto linfoide associato alle mucose

assenti i fagociti e il complemento

sono , cioè nel (MALT)

tratto gastroenterico e respiratorio tessuto connettivo della lamina propria

del , in particolare nel

della mucosa membrana basale dell’epitelio

, subito al di sotto della .


PAGINE

2

PESO

258.40 KB

AUTORE

kalamaj

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti di Immunologia con analisi dei seguenti argomenti: distribuzione e caratteristiche funzionali delle Ig o Ab, secrezione degli Ab da parte delle plasmacellule e diffusione nei vari distretti dell’organismo dove svolgono le loro funzioni effettrici a seconda dell’agente patogeno, produzione delle immunoglobuline IgM nelle fasi iniziali delle infezioni, produzione di IgG, IgA e IgE, caratteristiche e funzioni.


DETTAGLI
Esame: Immunologia
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico - 6 anni)
SSD:
Università: Foggia - Unifg
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher kalamaj di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Immunologia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Foggia - Unifg o del prof Conese Massimo.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Immunologia

Immunologia - Inflammosoma
Appunto
Immunologia - trapianti e rigetto
Appunto
Immunologia – HIV
Appunto
Immunologia – attivazione dei linfociti T naive maturi
Appunto