Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

FATTORI GENETICI ED AMBIENTALI

La prevalenza dell’allergia atopica, e dell’asma in particolare, è

aumentata nelle regioni economicamente sviluppate.

Sono quattro i fattori invocati:

a) l’esposizione a malattie infettive nella prima infanzia

b) inquinamento ambientale

c) livelli di allergeni

d) cambiamenti nella dieta

FATTORI GENETICI ED AMBIENTALI

Inquinamento

Sebbene un’associazione diretta tra inquinamento ambientale e

atopi sia difficilmente dimostrabile, stanno aumentando le prove

di un’interazione tra allergeni e inquinamento, specialmente in

individui geneticamente sensibili.

Le particelle prodotte dai tubi di scappamento dei motori diesel

aumentano la produzione di IgE di 20-50 volte quando sono

associate con allergeni, insieme ad un aumento della produzione di

2.

citochine T

H FATTORI GENETICI ED AMBIENTALI

Inquinamento

Sembra che si generino dei prodotti reattivi ossidanti che aumentino

il rischio di una malattia allergica in individui che non siano capaci

di rimuovere efficacemente questi prodotti:

Individui con varianti dei geni GSTP1 e GSTM, membri della super-

famiglia glutatione –S-transferasi, hanno mostrato una iperreattività

delle vie aeree quando sono state esposte all’allergene.

FATTORI GENETICI ED AMBIENTALI

Ipotesi “infettiva” o “igienica”

Il contatto con i microrganismi patogeni fornisce la

spiegazione più plausibile per l’aumento dell’atopia.

Un ambiente meno igienico e, in particolare, un ambiente che

favorisce le infezioni nella prima infanzia, aiuta a proteggere

contro l’insorgenza di atopia.

Ciò significa che nella prima infanzia le risposte T 2 prevalgono su

H

quelle T 1 e che il sistema immunitario è programmato verso

H

risposte T 1 dalle citochine prodotte in risposta alle infezioni precoci.

H FATTORI GENETICI ED AMBIENTALI

A favore dell’ipotesi “igienica”:

- nei neonati predomina una risposta T 2, in quanto in questa età

H

le cellule dendritiche producono meno IL-12 e le cellule T

secernono meno IFN-α rispetto ai bambini di età maggiore e agli

adulti.

- l’esposizione dei bambini ad agenti infettivi aiuta a proteggere

dallo sviluppo di malattie allergiche atopiche

- bambini piccoli di famiglie con tre o più fratelli e bambini com

meno di 6 mesi a contatto con altri bambini in asilo nido sono

protetti dall’atopia

FATTORI GENETICI ED AMBIENTALI

- La colonizzazione precoce dell’intestino da parte di batteri

commensali (lactobacilli e bifidobatteri)

- Le infezioni intestinali da Toxoplasma gondii o da Helicobacter

pilori

si associano a una ridotta incidenza di malattie allergiche.

- L’atopia è associata negativamente con il morbillo o con il virus

dell’epatite A e con la positività al test della tubercolina.

FATTORI GENETICI ED AMBIENTALI

Al contrario, i bambini che hanno avuto attacchi di bronchite acuta

dovuta a infezioni da virus respiratorio sinciziale (RSV) tendono

a sviluppare successivamente l’asma.

Bambini ospedalizzati a causa dell’infezione da RSV producono

in prevalenza IL-4 rispetto a IFN-γ con spostamento della risposta

verso i T 2.

H

E’ possibile che le infezioni di un microrganismo che richiama una

risposta immunitaria dominata da T 1 nella prima infanzia riduca

H

la probabilità di una risposta T 2 e viceversa.

H


PAGINE

21

PESO

1.03 MB

AUTORE

kalamaj

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti di Immunologia sui seguenti argomenti: definizione di atopia, risposta allergica mediata dalle IgE in presenza di allergeni presenti nell’ambiente, come i pollini che si manifestano in soggetti atopici, predisposti geneticamente, infezioni, inquinamento e altri fattori ambientali, i quali possono contribuire alla genesi delle allergie.


DETTAGLI
Esame: Immunologia
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico - 6 anni)
SSD:
Università: Foggia - Unifg
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher kalamaj di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Immunologia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Foggia - Unifg o del prof Conese Massimo.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Immunologia

Immunologia - Inflammosoma
Appunto
Immunologia - trapianti e rigetto
Appunto
Immunologia – HIV
Appunto
Immunologia – attivazione dei linfociti T naive maturi
Appunto