Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Il follicolo ormai maturo FOLLICOLO DI GRAAF si è portato

al di sotto dell’albuginea e va incontro a deiscenza con

fuoriuscita dell’ovocito circondato dalle cell della granulosa

(↑ fluido che proviene dagli spazi intercellulari e confluisce

intorno all’ovocita ANTRO FOLLICOLARE) da origine alla

CORONA RADIATA

Fase + lunga della maturazione

follicolare 14gg

(CELL della GRANULOSA) con

Le cell. Epiteliali

funzione di nutrizione e formazione del LIQUOR

FOLLICOLI spostano in sede eccentrica l’ovocito

formando il: CUMULO OOFORO

Follicolo preovulatorio

Di circa 2 cm

Assottigliamento parete follicolare verso

la sup. esterna

Rottura del follicolo a livello dello stigma

ovulazione

Fuoriuscita dell’ovocita circondato dalle

c. del cumulo ooforo

L’ovocita emesso ha subito la meiosi

riduzionale ed ha espulso il 1° globulo polare, il

suo corredo cromosomico è ridotto a 23

cromosomi e viene detto ovocito di

second’ordine

Trasformazione del follicolo

in corpo luteo

Nuova entità strutturale e funzionale

formata da c. della granulosa e dalla

teca interna

Luteinizzazione dell cell. Granulosa:

- cel luppiniche producono progesterone

- cell. Teca interna cell paraluteiniche

con produzione di estrogeni ed

androgeni

I stadio: proliferazione delle c. della granulosa e della t.

interna 24 ore

II stadio: Invasione dei capillari della teca nello strato

della granulosa 8-6 gg

III stadio: - completamento della vascolarizzazione

- aspetto giallastro

IV stadio: regressione nelle c. luppiniche

↑lipidi

fibrosi nelle c. paraluteiniche

CORPUS ALBICANS

Funzione luteale

plasmatici di LH e FSH

↓livelli

prevenendo lo sviluppo di follicoli oltre il

I stadio

livelli di LH mantenendo la produzione

di progesterone

In caso di gravidanza HCG previene la

regressione luteale con produzione di

progesterone fino a quando non si

forma la placenta

CONTROLLO IPOTALAMO-IPOFISARIO

DUPLICE MECCANISMO DI FEEDBACK

CORTO LUNGO

IPOTALAMO-IPOFISI IPOFISI-OVAIE

•Meccanismo tonico-continuo: secrezione basale sensibile al feed-back

negativo

•Meccanismo ciclico: responsabile del brusco a metà ciclo dell’LH

GnRH IPOTALAMO Feed-back lungo

Feed-back corto negativo

positivo GnRH

IPOFISI

FSH, LH Feed-back positivo

ESTROGENI

+

PROGESTERONE Ciclo mestruale

Strutture implicate

Corteccia

Area limbica

Ipotalamo Ipofisi Ovaio Endometrio

Ciclo mestruale

Ipotalamo

Dismissione pulsatile di GnRH ogni 60/90

min. (decapeptide con emivita di 2/4 min.)

Feedback lungo: estrogeni e

progesterone su ipotalamo e ipofisi

Feedback breve: gonadotropine su

ipotalamo

Feedback ultrabreve: GnRH su

ipotalamo Aspetto ormonale

Fsh ha recettori solo su c. granulosa

Lh " su c. teca interna e stromali

Fsh recettori x Fsh su c. granulosa

attività enzimatica

aromatizzazione

induzione recettori LH

Lh prod. Androgeni tecali che vanno nel

↑ circolo generale e nelle c. granulosa

Con produzione di

estrogeni


PAGINE

31

PESO

4.43 MB

AUTORE

flaviael

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (ordinamento U.E. - durata 6 anni) (CASERTA, NAPOLI)
SSD:

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher flaviael di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Ginecologia e ostetricia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Seconda Università di Napoli SUN - Unina2 o del prof Colacurci Nicola.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (ordinamento u.e. - durata 6 anni) (caserta, napoli)

Anatomia patologica - linfomi non Hodgkin
Appunto
Anatomia umana - apparato locomotore
Appunto
Igiene - acqua
Appunto
Immunologia - Appunti
Appunto