Che materia stai cercando?

Fondamenti di psicologia generale – Ricerca Appunti scolastici Premium

Appunti di Fondamenti di psicologia generale – Ricerca. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti: Metodi della ricerca in Psicologia, L’indagine empirica, Il metodo osservativo, Il metodo correlazionale, Il metodo sperimentale , Modello tridimensionale delle strategie di... Vedi di più

Esame di Fondamenti di psicologia generale docente Prof. E. Prestifilippo

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

C) Il metodo sperimentale

Il metodo sperimentale è caratterizzato dal fatto di partire da ipotesi che necessitano di una verifica

all'interno di una situazione non naturale, dunque artificiosa e sperimentale, producendo dei

fenomeni attraverso la manipolazione di variabili. Lo scopo del metodo sperimentale è quello di

stabilire un rapporto causa-effetto tra due o più variabili che rappresentano proprietà di un evento

reale che sono state misurate e che appartengono alla realtà. Distinguiamo variabili indipendenti

e dipendenti. Le prime rappresentano lo stimolo manipolate dallo sperimentatore che assegna

valori diversi alla variabile causale per misurare gli effetti su quella dipendente. Queste ultime sono

l'aspetto misurabile del comportamento del soggetto (risposta). In un esperimento si misurano

alcuni valori della variabile indipendente per capire se valori diversi provocano effetti diversi sul

comportamento dei soggetti (variabile dipendente).

La condizione fondamentale perché si possa rilevare il rapporto tra variabile indipendente e

dipendente è che tutte le altre variabili siano mantenute costanti ( ceteris paribus ).

In caso contrario le eventuali variazioni rilevate nella variabile dipendente potrebbero essere

attribuibili anche ad altre variabili intervenienti. Emerge allora la necessità di un controllo. Per

questo ci sono due possibilità:

a. il medesimo gruppo di soggetti è sottoposto a diverse condizioni. Si verifica che ciò che

accade nelle varie condizioni sia diverso. Si tratta di disegni sperimentali entro i soggetti (

within ) oppure a misure ripetute o dipendenti

b. si formano gruppi con soggetti diversi e ciascun gruppo è assegnato a una condizione

dell'esperimento. Si tratta di disegni sperimentali tra soggetti ( between ) o a misure

indipendenti; in questo caso ci potrebbero essere delle differenze tra soggetti che vengono

controllate per esempio attraverso la randomizzazione della attribuzione dei partecipanti

alle singole condizioni sperimentali.

In un quasi-esperimento invece non si possono manipolare completamente le variabili

indipendenti, ma si osservano categorie di soggetti e questo pone il problema di sapere se la

differenza comportamentale sia causata dalle differenze tra i gruppi piuttosto che dalla variabile

indipendente.

Modello tridimensionale delle strategie di ricerca (Hendricks, Marvel, Barrington, 1990):

Luogo

o Metodo

o Raccolta dei dati

o

Elementi principali di una ricerca

Formulazione dell’ipotesi (leggi e teorie)

Definizioni operative

Definizione della popolazione

Scelta del tipo di indagine

Scelta del campione

Esecuzione della ricerca

Interpretazione

Leggi e teorie

Si può definire legge una asserzione secondo la quale certi eventi sono regolarmente associati.

Una teoria è genericamente definibile come un insieme di varie leggi, ovvero come un insieme di

concetti con capacità esplicativa e previsionale.

Disegni di ricerca

Disegni sperimentali

Esperimenti "veri": hanno le seguenti caratteristiche:

Manipolazione delle condizioni: le situazioni sperimentali sono (per quanto

o possibile) controllate dallo sperimentatore.

Scelta e assegnazione casuali dei soggetti

o Presenza di un gruppo di controllo

o Pre-test, test e post-test: le variabili in studio sono misurate prima di somministrare

o alcun trattamento, al fine di determinare quale sia la situazione di partenza, e dopo

la somministrazione, per controllare gli effetti dopo l'interruzione del trattamento.

Quasi-esperimenti: hanno solo una parte delle caratteristiche precedenti.

Di solito, in un esperimento, si distinguono:

Una ipotesi nulla (H ): gli effetti della variabile indipendente sono nulli.

o 0

Una ipotesi alternativa (H ): si osserva una differenza tra il gruppo di controllo e

o 1

quello sperimentale.

Disegni non sperimentali


PAGINE

7

PESO

252.68 KB

AUTORE

Sara F

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti di Fondamenti di psicologia generale – Ricerca. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti: Metodi della ricerca in Psicologia, L’indagine empirica, Il metodo osservativo, Il metodo correlazionale, Il metodo sperimentale , Modello tridimensionale delle strategie di ricerca, ecc.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in teorie della comunicazione e dei linguaggi
SSD:
Università: Messina - Unime
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Sara F di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Fondamenti di psicologia generale e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Messina - Unime o del prof Prestifilippo Eraclide.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Fondamenti di psicologia generale

Fondamenti di psicologia generale – Memoria
Appunto
Fondamenti di psicologia generale – Cognizione e Cognitivismo
Appunto
Fondamenti di psicologia generale – Fondatori psicologia
Appunto
Fondamenti di psicologia generale – Comportamentismo
Appunto