Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Tiroidite di Hashimoto

Tiroidite Cronica Autoimmune di Hashimoto tiroidite cronica linfocitaria

La o è

infiammazione cronica della tiroide patogenesi autoimmunitaria diffusa nelle aree con

un’ a ,

maggiore apporto di iodio causa più frequente di ipotiroidismo

dove rappresenta la , con prevalenza

1-2% nei soggetti con età di 20-30 anni 3-4% nella

l’età, pari all’

che > progressivamente con e

fascia di età 50-60 anni rapporto M/F = 1/4

, con . malattia autoimmunitaria Ab

Eziopatogenetico

Dal punto di vista si tratta di una con produzione di

antitiroidei Ab anti-tireoglobulina o anti-Tg anti-tireoperossidasi o anti-TPO

, cioè (70%) e (> 80%),

soggetti predisposti geneticamente anamnesi familiare +

più frequente rischio più

in con e con

alto nei soggetti che esprimono pz caucasici

gli , e nei , nei

alleli HLA-DR5 DR3 DQw7 DRw53

giapponesi cinesi colpendo più soggetti di sesso F nella stessa famiglia

e nei , .

DR9 Istologico

Dal punto di vista la forma più frequente è la forma tipica linfocitaria o tiroidite

infiltrazione linfocitaria follicoli linfatici o

cronica ipertrofica caratterizzata da con formazione di

centri linfoidi germinali metaplasia ossifila cellule di Hürthle citoplasma

, cioè comparsa delle con

iperplasia delle cellule follicolari

chiaro, eosinofilo scarsa colloide chiara nel lume

, con .

fibrosi ipotiroidismo atrofia

Successivamente si ha la con , fino alla nei pz anziani. gozzo di

Clinico

Dal punto di vista la tiroidite di Hashimoto si manifesta con la comparsa di un

modeste dimensioni consistenza parenchimatosa, gommosa a superficie lobulata

che presenta una , ,

non provoca dolore

e , infatti spesso la diagnosi avviene solo quando il gozzo diventa più grande

sintomi da compressione tracheo-esofagea

determinando .

stato di eutiroidismo ipotiroidismo subclinico o

decorso variabile , all’

La malattia ha un da uno

manifesto breve durata

, fino al quadro dell’Hashitossicosi (fase iperfunzionante) di che va

ipotiroidismo franco

remissione spontanea

incontro a ma con il passare del tempo evolve verso l'

ghiandola piccola dura atrofica

con , e (mixedema idiopatico: anziani), che rappresenta la

linfoma tiroideo

complicanza principale della tiroidite di Hashimoto, mentre raramente si ha un con

rapido ingrossamento della ghiandola nonostante la terapia medica (diagnosi di conferma con

biopsia). morbo di Graves

Inoltre, nei pz con tiroidite di Hashimoto si può sviluppare un vero e proprio

oftalmopatia severa dermatopatia senza tireotossicosi evidente

spesso con e , perchè viene attenuata

dalla tiroidite cronica (morbo di Graves tiroideo). carcinoma tiroideo

In alcuni pz si osserva la coesistenza tra tiroidite cronica e , anche se non è stata

nodo solitario o una massa

dimostrata alcuna correlazione, e deve essere sospettato quando un

tiroidea cresce o non regredisce dopo terapia con LT FNAB

e che viene confermato mediante l' .

4

tiroidite cronica autoimmune associarsi ad altre malattie endocrine e non

Infine, spesso la può malattia di Addison

endocrine autoimmuni , configurando il quadro della con ,

PAS tipo 2

tireopatia autoimmune diabete di tipo 1 tireopatia autoimmune diabete tipo 1

, , e con , ,

PAS tipo 3

gastrite atrofica anemia perniciosa vitiligine alopecia miastenia gravis

, , o o .

Diagnosi

La si basa su:

 familiarità associazione con altre malattie autoimmuni sintomi e segni

Esame Clinico

: , , .

 titoli elevati di Ab

Indagini di Laboratorio : in genere nelle fasi iniziali della malattia si osservano

anti-Tg > lieve-moderato degli Ab anti-TPO Ab anti-Tg possono

e un , successivamente gli

scomparire Ab anti-TPO persistono per molti anni

, mentre gli .

eutiroidismo ipotiroidismo subclinico FT e FT normali lieve

Nelle fasi iniziali il pz presenta o con e

4 3

> del TSH ipotiroidismo

(valori < 10 mU/L), mentre nella fase distruttiva della ghiandola si ha

franco < FT e FT > TSH livelli di Ab anti-tiroide si mantengono elevati

con e , specie se i .

4 3

 > delle dimensioni della tiroide <

Ecografia tiroidea : nella variante ipertrofica, nella variante

struttura ghiandolare è ipoecogena

atrofica ma in entrambi i casi la .

 infiltrazione di linfociti presenza di cellule di Hürthle

Biopsia mediante agoaspirato : e .

 normale, elevata o bassa a seconda della fase della malattia

Captazione del radioiodio : .


PAGINE

2

PESO

367.22 KB

AUTORE

kalamaj

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico - 6 anni)
SSD:
Università: Foggia - Unifg
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher kalamaj di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Endocrinologia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Foggia - Unifg o del prof Cignarelli Mario.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Endocrinologia

Endocrinologia - meccanismi di regolazione della sintesi e secrezione ormonale
Appunto
Endocrinologia - la sintesi e il metabolismo dell'acido urico
Appunto
Endocrinologia - il trasporto e il metabolismo dei lipidi
Appunto
Endocrinologia - atlante di endocrinologia
Appunto