Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Iperaldosteronismo Primario e Secondario

Iperaldosteronismo Primario ipersecrezione di aldosterone

L’ è una sindrome caratterizzata da

indipendentemente dall’attivazione del sistema renina-angiotensina ipertensione

, caratterizzata da

arteriosa ipersodiemia ipopotassiemia > aldosterone < PRA causato

, , , e , da:

adenoma surrenale secernente aldosterone o malattia di Conn livelli di aldosterone

 (50%) con

> proporzionalmente con l’> delle dimensioni dell’adenoma

che .

carcinoma surrenale secernente diagnosticato in fase avanzata Ø > 6 cm

 , spesso , con ,

metastasi livelli elevati di aldosterone associato alla secrezione di altri

, (> 100 ng/dl),

mineralcorticoidi glucocorticoidi androgeni

(DOC, corticosterone), (cortisolo) e (testosterone...).

iperplasia surrenale bilaterale o monolaterale

 (iperaldosteronismo idiopatico).

secrezione ectopica di aldosterone tumori ovarici

 , ad es. da .

iperaldosteronismo familiare tipo I, glucocorticoido-sopprimibile

 (risponde a basse dosi di

tipo II, glucocorticoido non sopprimibile

desametasone) o di .

Funzionale e Istomorfologico

Inoltre, dal punto di vista si fa una distinzione tra: cellule di tipo

 adenoma surrenale responsivo all’angiotensina II (4%): costituito da

secrezione di aldosterone

glomerulari dopo infusione di basse dosi di

caratterizzato da

angiotensina II passando dalla posizione supina a quella eretta

o (test cambiamento postura +).

cellule di tipo

 adenoma surrenale non responsivo all’angiotensina II (96%): costituito da

secrezione di aldosterone

fascicolate dopo somministrazione di ACTH non

caratterizzato da ,

responsivo alla infusione di basse dosi di angiotensina II test del cambiamento di postura

o al ;

steroidi ibridi 18-oxocortisolo 18-idrossicortisolo

producono anche i cosiddetti , cioè e .

 surrenale responsiva all’angiotensina II

iperplasia (95%).

 iperplasia surrenale non responsiva all’angiotensina II (rara).

l’iperaldosteronismo

Clinico

Dal punto di vista primario è caratterizzato da:

ipertensione arteriosa (diastolica) unica manifestazione clinica

 : spesso rappresenta l’

valori pressori elevati anche durante la notte

caratterizzata da , quando dovrebbe verificarsi una

complicanze cardiovascolari, renali e retiniche

caduta fisiologica, a rischio di nei pz non trattati.

alterazioni idroelettrolitiche

 :

 +

riassorbimento di Na ipersodiemia ritenzione idrica espansione del volume extracellulare

con , ed .

 +

escrezione urinaria di K ipopotassiemia astenia adinamia parestesie

con che si manifesta con , , ,

crampi muscolari paralisi intermittente aritmie cardiache alterazioni

, , nei casi più gravi con

dell’ECG sottoslivellamento del tratto ST onda T appiattita presenza dell’onda U

cioè , e .

 

+

escrezione urinaria di H alcalosi metabolica > dei livelli di HCO poliuria

con , (bicarbonati), ,

3

polidipsia segni di ipereccitabilità neuromuscolare segno di Chvostek e Trousseau

, cioè .

< tolleranza al glucosio diabete mellito di tipo 2 di lieve entità ipopotassiemia

 alcune volte o da .

Dobbiamo ricordare che sono stati identificati recettori per i mineralcorticoidi a livello del cuore e

probabilmente l’eccesso

vasi: di aldosterone provoca danni cardiovascolari indipendentemente

dall’ipertensione arteriosa, come l’ipertrofia ventricolare sx.

Iperaldosteronismo Secondario ipersecrezione di aldosterone dipendente

L’ è caratterizzato da

dal sistema di regolazione renina-angiotensina ipopotassiemia > aldosterone e

, caratterizzata da ,

PRA ipertensione arteriosa

, mentre l’ cause

può essere presente o meno a seconda delle , per cui si fa

forme con ipertensione senza ipertensione

una distinzione tra e :

 dovuto a ipersecrezione di renina

iperaldosteronismo secondario con ipertensione arteriosa

ipertensione maligna ipertensione essenziale con alta renina

primitiva da o , ipersecrezione di

reninoma stenosi dell’arteria renale

renina secondaria al (tumore renina-secernente) o con

ipertensione nefrovascolare ingravescente soffio auscultabile nella regione addominale

, con .

 :

iperaldosteronismo secondario senza ipertensione arteriosa

cirrosi epatica con ascite sindrome nefrosica ipoalbuminemia scompenso

– sindromi edemigene: , , ,

cardiaco

. vomito diarrea abuso di lassativi shock nefropatie acidosi tubulare

– perdita di sali da , , , , come ,

abuso di diuretici cistinosi

e .

Diagnosi di Iperaldosteronismo

La si basa su:

 + +

dosaggio plasmatico della potassiemia e sodiemia (K , Na ): in condizioni normali la

, la .

potassiemia è pari a 3,5-4,5 mEq/L sodiemia è pari a 135-145 mEq/L diagnosi di sospetto

ipertensione arteriosa ipopotassiemia ipersodiemia

In un soggetto con , e , si fa

di iperaldosteronismo dosaggio

, ma per la diagnosi di conferma bisogna effettuare il

dell’aldosterone nelle urine delle 24h dosaggio plasmatico dell’aldosterone e PRA rapporto

, e

forma primaria secondaria

aldosterone plasmatico/PRA per stabilire se si tratta di una o .

iperaldosteronismo ipopotassiemia è presente nel 30-50% dei

l’

Bisogna ricordare che nei pz con

casi durata della malattia apporto di sale con la dieta oppure c’è una forma di

correlata alla e

ipopotassiemia latente > l’introito di Na con la dieta 2-3 gr/die ×

+

che può essere svelata fino a

almeno 5 giorni sospendere per almeno 3 settimane

, mentre per evitare falsi + bisogna

l’eventuale assunzione di diuretici e ACE-inibitori .

 rappresenta un’indagine

dosaggio dell’aldosterone nelle urine delle 24 h (RIA): di I livello

riflette la quantità di aldosterone prodotta nelle 24 h non è influenzata da stimoli

perchè e

fisiologici cambiamento di postura

, come il :

 condizioni normali livelli urinari di aldosterone

in i sono pari a .

5-20 µg/24h

 iperaldosteronismo primario e secondario

in caso di si ha un .

> dei livelli urinari di aldosterone

 dosaggio nel plasma dell’aldosterone v.n. dell’aldosterone plasmatico

: i sono di 5-10 ng/dl in

(posizione supina) e (posizione eretta).

clinostatismo < 20 ng/dl in ortostatismo

 entro 2 h dal prelievo di sangue eseguito

dosaggio del PRA o Attività Reninica Plasmatica

PRA capacità della renina di convertire

con il pz in posizione eretta (ortostatismo): il indica la

l’angiotensinogeno in angiotensina I incubando il plasma a

metodo RIA

: il dosaggio avviene con

37°C pH 5.7 dosando l’angiotensina I soggetto con introito regolare di

a e : i in un

v.n. di PRA

sodio pari a 2 gr/die (110 mEq/L) sono e

0,5-2,5 ng/ml/h in clinostatismo 2-4 ng/ml/h in

(quantità di angiotensina I prodotta, espressa in ng/ml di soluzione/h).

ortostatismo

 iperaldosteronismo primario

nell’ si ha un con

> dei livelli plasmatici di aldosterone livelli di PRA <

; l’iperaldosteronismo primario è indipendente dal sistema renina-

alla norma o soppressi

e l’ipersodiemia

angiotensina sopprime la produzione di renina e angiotensina II.

 iperaldosteronismo secondario

nell’ si ha un .

> dei livelli plasmatici di aldosterone e PRA

 esame di

l’

determinazione del rapporto aldosterone plasmatico/PRA : rappresenta

screening diagnosi di sospetto di iperaldosteronismo primario in un pz con ipertensione

in caso di

arteriosa sospetta un iperaldosteronismo

. In presenza di un si

rapporto aldosterone/PRA > 30

primario diagnosi di certezza

, mentre in presenza di un si fa .

rapporto > 50

Il rapporto aldosterone/PRA è attendibile in presenza di livelli plasmatici di aldosterone > 15

sistema renina-angiotensina-aldosterone è molto sensibile all’introito di sali e

ng/dl. Inoltre, il

ai livelli di K , infatti l’ipopotassiemia

+ < i livelli di aldosterone, per cui la potassiemia deve essere

normalizzata almeno 2 settimane prima di eseguire le indagini di laboratorio.

pz indicati allo screening per iperaldosteronismo primario

I sono:

soggetti ipertesi con ipopotassiemia ingiustificata terapia diuretica

– , ad es. da .

soggetti con incidentaloma surrenalico

– .

soggetti con età < 50 anni con ipertensione arteriosa

– .

anamnesi familiare + per ictus o ipertensione arteriosa in soggetti con età < 50 anni

– .

ipertensione arteriosa resistente alla terapia farmacologica

– (> 2 farmaci).

sospendere l’assunzione dei farmaci che interferiscono con i risultati di

Prima del test bisogna

laboratorio, cioè:

– (almeno 4 settimane prima del test).

antialdosteronici

– (almeno 2 settimane prima

farmaci antiipertensivi che agiscono sul sistema renina-angiotensina

diuretici -bloccanti ACE-inibitori inibitori del recettore dell’angiotensina II

β

del test): , , , ; questi

calcio-antagonisti -bloccanti

α

farmaci possono essere sostituiti dai o .

– (almeno 3 settimane prima del test).

FANS e contraccettivi orali test dinamici test di

Diagnosi di conferma

La nei casi dubbi avviene mediante , come il

soppressione all’infusione salina test al Captopril test del cambiamento di postura

, il e il :


PAGINE

5

PESO

562.80 KB

AUTORE

kalamaj

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti di Endocrinologia sull’iperaldosteronismo primario, un’ipersecrezione di aldosterone che sfugge al controllo del sistema renina-angiotensina. Può essere dovuto a adenoma surrenale secernente, carcinoma surrenale secernente, iperplasia surrenale e altre cause. L’iperaldosteronismo secondario è un’ipersecrezione di aldosterone correlata al sistema renina-angiotensina.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico - 6 anni)
SSD:
Università: Foggia - Unifg
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher kalamaj di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Endocrinologia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Foggia - Unifg o del prof Cignarelli Mario.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Endocrinologia

Endocrinologia - meccanismi di regolazione della sintesi e secrezione ormonale
Appunto
Endocrinologia - la sintesi e il metabolismo dell'acido urico
Appunto
Endocrinologia - il trasporto e il metabolismo dei lipidi
Appunto
Endocrinologia - atlante di endocrinologia
Appunto