Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Eziopatogenesi e Fisiopatologia del Diabete

Eziopatogenetico Diabete Mellito disordine metabolico cronico

Dal punto di vista il è un ad

eziopatogenesi multifattoriale

. β

distruzione delle cellule natura autoimmunitaria

Il è caratterizzato dalla di

Diabete di tipo 1A

fattori genetici predisponenti ambientali

associato a (HLA) e , mentre il è una

diabete di tipo 1B

forma idiopatica ad eziologia sconosciuta

, .

distruzione delle cellule β del pancreas natura autoimmunitaria fattori genetici

La è di , associata a

predisponenti ambientali

(HLA) e : distruzione delle cellule β

Meccanismi Autoimmunitari

I responsabili della sono:

+

reazione di ipersensibilità di tipo ritardato DTH mediata dai linfociti T CD4 T 1 verso gli Ag delle

 H

isole pancreatiche infiammazione delle insule pancreatiche infiltrati di

con insulite cioè con

linfociti T CD8 , macrofagi e linfociti NK

+ .

lisi delle cellule β da parte dei linfociti CTL

 .

produzione locale di citochine TNF IL-1 danneggiare le cellule delle isole

 , come e , in grado di .

attivazione dei linfociti B Ab diretti contro gli Ag espressi dalle

 (risposta umorale) che producono

cellule

, cioè:

‒ (anti-ICA; Islet-Cell Cytoplasmic

Ab anti-cellule insulari o Ab verso le isole pancreatiche

Antibodies).

‒ (anti-IAA; Insulin Auto-Antibodies).

Ab anti-insulina

‒ dell’acido glutammico (anti-GAD; Glutamic Acid Decarboxylase)

Ab anti-decarbossilasi

Questi auto-Ab in genere compaiono diversi anni prima dell'esordio clinico del diabete, cioè in

bambini predisposti ma ancora non affetti dalla malattia, per cui rappresentano degli indicatori

eccellenti del rischio di malattia.

Predisposizione Genetica

La è dimostrata dalla presenza di aplotipi specifici del sistema

, cioè ,

maggiore di istocompatibilità di classe I HLA-DR3/DQ2 (DQB1*0201) HLA-DR4

popolazioni caucasiche popolazioni

, nelle , nelle

(DRB1*0401) DQ8 (DQB1*0302) DRB1*0405

asiatiche (HLA: Human Leukocyte Antigen, antigene leucocitario umano).

attivano la risposta immunitaria legandosi ai peptidi e presentandoli ai linfociti

Questi aplotipi

T CD4+ presenti nel 2% della popolazione generale 40% dei pz con diabete di tipo 1

e sono e nel

rischio di sviluppare il diabete 16 volte > rispetto alla popolazione generale

con .

gemelli monozigoti percentuale di concordanza nello sviluppo del

Inoltre, i (identici) hanno una

diabete < 50% rispetto ai gemelli dizigoti

, (concordanza: presenza dello stesso carattere in due

gemelli; la concordanza elevata è indice di ereditabilità). protegge dall'insorgenza

E' stato dimostrato che la presenza dell' aplotipo DR2/DQ6 (DQB1*0602)

del diabete di tipo 1 . alterazioni della risposta immunitaria

Fattori Ambientali

I ritenuti responsabili delle con

distruzione delle cellule del pancreas

β , sono:

 infezioni virali enterovirus coxackievirus B4 rosolia congenita

: , e .

 tossine nitrosamine streptozocina vacor

: , , .

 dieta assunzione precoce di proteine del latte di mucca cereali glutine

: , e .

iperglicemia insulino-dipendenza

Il diabete di tipo 1 si manifesta con e , ad alto rischio di

retinopatia diabetica cecità nefropatia diabetica insufficienza

complicanze, come la fino alla , con

renale neuropatia diabetica amputazione aterosclerosi malattie cardiovascolari

, a rischio di , con , ad

invalidità morte

alto rischio di e di . fattori genetici ambientali

eziopatogenetico

Il dal punto di vista è correlato a e :

Diabete di tipo 2 rischio di sviluppare il diabete è 2-4 volte > soggetti con

 fattori genetici (poligenica): il nei

anamnesi familiare + per la malattia entrambi i genitori sono affetti dalla malattia

; se la

gemelli monozigoti percentuale di

probabilità di manifestare il diabete è molto alta ; i hanno una

concordanza dell’80-90% rispetto ai dizigoti

, .


PAGINE

2

PESO

365.11 KB

AUTORE

kalamaj

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti di Endocrinologia sull'eziopatogenesi e sulla fisiopatologia del diabete. Il diabete mellito è un disordine metabolico cronico ad eziopatogenesi multifattoriale, cioè dovuto all’associazione tra fattori genetici e ambientali. Il diabete 1 è correlato a meccanismi autoimmuni che provocano la distruzione delle cellule beta del pancreas, poi ci sono i fattori genetici e ambientali che contribuiscono allo sviluppo della malattia. Il diabete 2 si deve all’associazione tra la predisposizione, la vita sedentaria e altri fattori di rischio.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico - 6 anni)
SSD:
Università: Foggia - Unifg
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher kalamaj di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Endocrinologia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Foggia - Unifg o del prof Cignarelli Mario.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Endocrinologia

Endocrinologia - meccanismi di regolazione della sintesi e secrezione ormonale
Appunto
Endocrinologia - la sintesi e il metabolismo dell'acido urico
Appunto
Endocrinologia - il trasporto e il metabolismo dei lipidi
Appunto
Endocrinologia - atlante di endocrinologia
Appunto