Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Prolattinoma o Adenoma PRL-secernente

Prolattinoma o Adenoma PRL-secernente tumore ipofisario primitivo più frequente

Il è il

distinto in: Ø < 1 cm intrasellare più frequente nei soggetti di sesso F

– (70%): , , con

microprolattinoma

rapporto M/F = 1/20 fascia di età 25-35 anni

nella .

Ø > 1 cm extrasellare interessamento delle strutture

– (30%): , con

macroprolattinoma

adiacenti colpisce entrambi i sessi nella stessa misura fascia di età 45-55 anni

; , nelle .

iperprolattinemia

prolattinoma quadro dell’

Clinico

Dal punto di vista il si manifesta con il

sintomi locali effetto compressivo sulle strutture adiacenti

dovuti all’

associato ai :

inibisce la sintesi di testosterone deficit della spermatogenesi

eccesso di PRL

 nell'uomo l' con e

ipogonadismo ridotta libido disfunzione erettile infertilità

comparsa di con , (impotenza) e .

accorciamento della fase luteinica

eccesso di PRL

 nella donna l' determina nelle fasi iniziali un ,

anovulazione oligomenorrea amenorrea infertilità galattorrea

poi , o e , .

meccanismi PRL inibisce la funzione gonadica non sono chiari

I mediante i quali la , ma

PRL altera l'asse ipotalamo-ipofisi secrezione delle gonadotropine

probabilmente la e la , infatti

livelli basali di LH e FSH sono normali secrezione pulsatile

nella maggior parte dei casi i ma la

viene ridotta picco di LH a metà ciclo mestruale viene soppresso nelle donne

ed il .

riserva delle gonadotropine è normale o perfino >

test con GnRH

Inoltre, il evidenzia che la .

Indagini di Laboratorio

Le evidenziano che i livelli della prolattinemia sono correlati alle

dimensioni del tumore, cioè:

 PRL pari a 150-200 ng/ml

microprolattinoma : .

 PRL > 250-1000 ng/ml

macroprolattinoma : .

 > delle dimensioni del tumore determina un > dei livelli della PRL > della PRL

l’ , mentre un

non determina un > delle dimensioni del tumore

.

presenza dell’adenoma ipofisario

TC RM

La e la sono utili per evidenziare la .

diagnosi di prolattinoma nell’uomo è più tardiva rispetto alle donne

Dobbiamo ricordare che la

cioè avviene quando il tumore è voluminoso perchè la disfunzione sessuale nel M richiede livelli di

↑↑↑

PRL più rispetto a quelli che determinano alterazioni del ciclo mestruale nelle F, per cui nelle

donne diagnosi è più precoce microprolattinoma

la anche in presenza di un .

Terapia del Prolattinoma

La può essere , e/o a seconda dei casi.

medica chirurgica radioterapica

La rappresenta la terapia di prima scelta e si basa sulla somministrazione di

Terapia Medica interagiscono

come la e che

dopamino-agonisti o agonisti dopaminergici bromocriptina cabergolina

selettivamente con i recettori dopaminergici D2 presenti sulla superficie delle cellule

lattotrope inibendo la secrezione della PRL provocando atrofia delle cellule lattotrope

, , ,

inibendo la proliferazione cellulare crescita del tumore

e la .

Bisogna ricordare che:

microprolattinoma lieve > della PRL sierica

93% dei casi non si accresce

 il nel , per cui in caso di ,

sintomi assenti o lievi ipogonadismo assente livelli di estrogeni e testosterone nella norma

, con e

donne in post-menopausa controllo clinico dosaggio

nelle , è sufficiente sottoporre il pz ad un ,

almeno 1 volta/anno

della PRL RM

e .

solo nel 7% dei casi si ha l’evoluzione verso il macroprolattinoma

 .

donne microprolattinoma lieve iperprolattinemia ipogonadismo con carenza

 nelle con , ,

estrogenica non desiderose di gravidanze

, , si ricorre a in

terapia sostitutiva estro-progestinica

ripristinando i livelli di estrogeni bloccando la

alternativa ai dopamino-agonisti, e

demineralizzazione ossea , anche se gli estrogeni possono indurre iperplasia delle cellule

l’uso

lattotrope ma a breve termine di contraccettivi orali non sembra causare la crescita tumorale.

Follow-up

Il nei pz sottoposti a terapia medica si basa su:

dosaggio della PRL ogni 2 mesi fino a quando si ha il ripristino della prolattinemia

 ;

controllo clinico e della PRL ogni 3-6 mesi

successivamente si effettua un .

dosaggio del progesterone

donne in età fertile indice di ovulazione

 nelle è utile anche il come .


PAGINE

2

PESO

373.48 KB

AUTORE

kalamaj

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti di Endocrinologia per il corso del professor Cignarelli sul prolattinoma, un adenoma capace di secernere prolattina PRL. In base alle dimensioni può essere un macro o microprolattinoma, mentre clinicamente il quadro dell’iperprolattinemia determina sintomi locali e sistemici. I livelli della prolattinemia sono correlati alle dimensioni dell’adenoma. La terapia può essere medica o chirurgica.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico - 6 anni)
SSD:
Università: Foggia - Unifg
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher kalamaj di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Endocrinologia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Foggia - Unifg o del prof Cignarelli Mario.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Endocrinologia

Endocrinologia - meccanismi di regolazione della sintesi e secrezione ormonale
Appunto
Endocrinologia - la sintesi e il metabolismo dell'acido urico
Appunto
Endocrinologia - il trasporto e il metabolismo dei lipidi
Appunto
Endocrinologia - atlante di endocrinologia
Appunto